Mele: tutte le proprietà, i rimedi naturali e le ricette della Nonna

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (1 voto/i, media: 5,00 su 5)
Loading...

Tutti noi abbiamo una varietà di mela che ci piace più delle altre. Più dolce, più croccante … in realtà non importa quale si sceglie, poichè tutte hanno qualcosa in comune: si prendono cura della nostra salute. Questo frutto infatti gode innanzitutto di incredibili poteri antiossidanti dati dalla presenza della vitamina A ma anche di carotenoidi e flavonoidi. Per questo, chi lo assume regolarmente ne trarrà grande beneficio.

Grazie al suo alto contenuto di pectina, favorisce l’eliminazione di metalli pesanti tossici come il piombo ed il mercurio. Per chi vive in città, mangiare una mela al giorno aiuta a depurare il corpo dalle sostanze nocive che si respirano.

La mela contiene poi proteine, grassi, idrocarburi, cellulosa, calcio, ferro, sodio, potassio, cloruro, vitamine A, Bl, B2, B6, B3 e vitamina C (5%), acido silicico e altri.

Proprietà curative

La mela ha qualità diuretiche, migliora la digestione, i disturbi d’insonnia e di diarrea. Allevia l’infiammazione della vescica e degli occhi stanchi. E’ raccomandata anche per le persone che soffrono di calcoli al fegato, raffreddore, bronchiti e asma , è purificante e porta un gran beneficio per le vie respiratorie.

Rimedi naturali a base di mele

  • Rimedio con Mele # 1: In caso di diarrea, mangiate  un etto di mele tritato 4-5 volte al giorno.
  • Rimedio con Mele # 2: Per alleviare l’asma, si consiglia di applicare un panno caldo sul petto, imbevuto di vino di mele.
  • Rimedio con Mele # 3: Se si vuole alleviare l’infiammazione della vescica e delle vie urinarie, prendete una mela tagliatela a fette e fatela bollire per dieci minuti in acqua bollente, prendete due/tre volte al giorno.
  • Rimedio con Mele # 4: Per trattare l’insonnia si consiglia di consumare, prima di dormire, una o due mele mature. Porterà benefico anche bere il succo di mela (naturale), vi aiuterà ad avere un sonno tranquillo.
  • Rimedio con Mele # 5: Per combattere i brividi di freddo, fate dei buchi in una o più mele, riempiteli con del miele, e cuocete a vapore in una terrina. Mangiate ogni giorno per un periodo di due settimane.
  • Rimedio con Mele # 6: Quando avete gli occhi infiammati fate degli impacchi di mele dolci, tostate in forno.
  • Rimedio con Mele # 7: In caso di diarrea, friggere una mela dolce fino a quando non ottenere un impasto morbido, quindi mescolare per unire bene con del gesso, così da creare un impasto. Applicate l’impasto caldo, sopra la pancia durante la notte.
  • Rimedio con Mele # 8: Per curare la raucedine, rimuovete il torsolo della mela e riempite il vuoto con del miele, mettete in forno e fate cuocere per 10-15 minuti a 200°, mangiate caldo.
  • Rimedio con le mele # 9: Se si soffre di dolori reumatici, è possibile applicare impacchi di aceto di mele caldo sulle zone colpite.

Una mela al giorno… solo un proverbio o c’è di più?

Ripetendoci questa frase, i nostri nonni ci hanno educato a mangiar frutta perché appunto fa bene, ma vediamo un po’ di capire quali sono i molteplici usi non convenzionali per trarne beneficio:

Bagno disintossicante alla mela

E’ possibile preparare un bagno rilassante e disintossicante al profumo di mela con tre mele di varietà e colore diverso. Queste devono essere tagliate e unite nell’acqua tiepida della vasca. Il passo successivo è immergersi nell’acqua per una buona mezz’ora, per smaltire lo stress accumulato durante il giorno.

mela
Una mela al giorno toglie il medico di torno… no?

Le mele non soltanto favoriranno il rilassamento ma nutriranno la pelle poiché responsabili di un apporto vitaminico che vede protagonista la polpa. Questa svolge una funzione di protezione della nostra pelle ovvero delle cellule epiteliali.

Maschera nutriente per capelli alla mela

Potrete fare una maschera nutriente per idratare e nutrire i vostri capelli frullando due mele, una banana ed aggiungendo due cucchiai di miele. Il composto ottenuto va mescolato per bene e dopo la shampoo va applicato sui capelli e lasciato in posa per una decina di minuti. Risciacquate con abbondante acqua tiepida.

Sempre per quanto riguarda i capelli, la mela e soprattutto il suo prezioso succo, diventa alleato essenziale per mantenere la piega. L’intera chioma godrà di un’acconciatura perfetta senza l’uso della lacca.

Maschera per il viso alla mela

L’uso di questo frutto può tonificare la pelle, dopo una giornata passata al sole, infatti, è bene idratare la pelle specie quella del viso. Grattugiate una mela rossa e mescola il tutto con un cucchiaio colmo di miele, la maschera va applicata e lasciata agire per 30 minuti circa poi si sciacqua con acqua tiepida e asciuga tamponando con delicatezza.

Mela verde: quali sono i suoi benefici?

La mela verde esplode in bocca con il suo caratteristico sapore aspro e con il suo croccante, e i nostri corpi e la nostra salute dovrebbero ringraziare: sappiamo che tutte le mele sono sane, ma questa varietà nasconde piccoli vantaggi rispetto alle altre. I suoi antiossidanti e, in particolare, il tocco acido, la rendono perfetta per qualsiasi dieta depurativa, ideale per perdere qualche chilo di troppo.

La mela verde si combina alla perfezione con una ciotola di farina d’avena a colazione, o con un’insalata, o in qualsiasi momento della giornata per placare la fame. Se non siete ancora convinti e non siete abituati a mangiare questa varietà, che non è dolce come le altre, provate a leggere questi 8 motivi, e inizierete a includere nella vostra dieta quotidiana una mela verde.

Alto contenuto di fibre

Niente succo di mela, niente marmellate: è meglio consumare una mela verde con la buccia. Solo allora ci si avvarrà del suo grande apporto di fibre, ideale per un transito intestinale sano. La fibra, lungi dall’essere una sostanza nutriente, è un mediatore essenziale per il nostro equilibrio interno e il metabolismo. A sua volta, siamo di fronte ad una componente vegetale che contiene polisaccaridi e lignina, di vitale importanza per il corretto mantenimento della microflora del colon.

Alto contenuto di minerali

La mela verde è ricca di ferro. Questo minerale è necessario, ad esempio per aumentare il livello di ossigeno nel sangue per mantenere controllata l’anemia, comune nelle donne. Questo gustoso frutto contiene buone quantità di zinco, rame, manganese e potassio. Se durante il giorno sentite un momento di stanchezza o debolezza, non esitate: dare un buon morso ad una mela verde.

Aiuta a perdere peso

Se volete perdere peso in modo sano, iniziare a mangiare due mele verdi al giorno. Inoltre, se mantenete una dieta varia ed equilibrata questo frutto può aiutare a ridurre il livello di zucchero nel sangue, a sentire una maggiore sensazione di sazietà, ad abbassare il colesterolo e i grassi attaccati alle arterie e a rendere i depositi di grasso sull’addome meno resistenti.

Combatte l’invecchiamento precoce

Se volete una pelle più giovane ed elastica, non esitate ad approfittare dei benefici della mela verde. I suoi antiossidanti aiutano la ricostruzione e il ringiovanimento cellulare. A sua volta, ottimizzano la salute del fegato. Non va dimenticato che un buon equilibrio nella salute del fegato influisce su gran parte del nostro benessere generale. E’questo benessere interiore che si nota all’esterno.

benefici della mela verde

Previene il diabete

La mela verde non sono è adatta a prevenire il diabete, ma è anche altamente raccomandata per chi soffre di questa malattia. Come sappiamo, nelle diete dei diabetici viene esclusa la maggior parte della frutta. Tuttavia, la mela verde offre un tipo di fibra chiamata pectina, che aiuta a controllare lo zucchero nel sangue. Combinare la mela verde con la cannella, per esempio, è l’ideale per iniziare la giornata e soddisfare quel bisogno di dolce di cui potreste aver bisogno.

Aiuta il metabolismo

Grazie ai minerali contenuti nella mela verde, il nostro metabolismo può essere messo in marcia. Rame, ferro, potassio e manganese favoriscono questo processo in modo vantaggioso. Ricordate sempre che saltare la colazione rallenterà il metabolismo, ma se vi abituate a iniziare la giornata con un po’ di farina d’avena in combinazione con una mela verde e una tazza di tè, noterete fin da subito i benefici.

Utile contro l’infiammazione

La buccia della mela verde contiene enzimi che aiutano a proteggere le cellule T, un tipo di linfociti che combattono le infiammazioni. Inoltre la pectina, sempre contenuta nella buccia, fornisce minerali e vitamine appropriati per qualsiasi tipo di infezione. Se soffrite di artrite o artrosi quindi, non esitate: mangiate una mela intera con la buccia.

4 frullati alla mela per la pancia piatta

Se avete poco tempo e volete trovare un integratore alimentare che aiuti a perdere quei chili di troppo e quel grasso così antiestetico attorno alla pancia, non esitate: i frullati alla mela sono la scelta migliore. Questo frutto ha un contenuto di calorie molto basso e al contempo fornisce grande sazietà. È disintossicante, abbassa il colesterolo, regola il transito intestinale e cura la salute del cuore e del fegato.

Vale la pena trarre beneficio quotidiano da queste bevande naturali. Tuttavia, ricordate: è necessario sempre usare mele provenienti da agricoltura biologica. Un modo per massimizzare le loro virtù e aiutare ad ottenere la tanto agognata pancia piatta è quello di mangiarle con la buccia. Quindi, niente di meglio che assicurarsi che la mela non sia stata trattata con pesticidi.

Adesso scoprirete 4 ricette per altrettanti frullati alla mela che vi aiuteranno nel vostro obiettivo di avere una pancia piatta. Scegliete il vostro preferito e preparatelo tutti i giorni, ricordandovi comunque di seguire sempre una dieta varia ed equilibrata. I risultati saranno visibili in poche settimane.

Mela verde e semi di lino

Come sapete, i semi di lino sono diventati molto popolari negli ultimi anni. Sono ricchi di fibre, antiossidanti, e, inoltre, sono la migliore fonte vegetale di acidi grassi omega 3. Combinare la polvere di semi di lino con una mela verde vi aiuterà a ridurre il grasso sul ventre e ad avere una pancia piatta, prendendovi al contempo cura della vostra salute.

Ingredienti

  • 1 mela verde
  • 200 ml di bevanda di avena
  • 1 cucchiaio di polvere di semi di lino (10 g)

Preparazione: La prima cosa da fare è lavare la mela verde, perchè il frullato includerà anche la buccia. Dopo il lavaggio, tagliate la mela in 4 e togliete i semi. Mettetela nel frullatore con la bevanda di avena, frullate per alcuni secondi, poi, prendere il vostro bicchiere preferito. Infine, non dimenticate di cospargere la bevanda con un cucchiaio di polvere di semi di lino.

Mela, cannella e mandorle

Questo frullato di mela, mandorle e cannella è ideale per iniziare alla grande la giornata. Oltre ad essere l’energia che farà partire il nostro metabolismo, riduce la pancia piatta e il livello di zucchero nel sangue grazie alla cannella. È anche digestivo, saziante e si prende cura del transito intestinale. Cos’altro si può chiedere? Vale la pena provarlo! Il sapore, nel frattempo, è semplicemente delizioso.

ingredienti

  • 1 mela
  • 200 ml di bevanda di avena
  • 10 mandorle tritate
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere

Preparazione: La prima cosa da fare, come sempre, è quella di lavare la mela, e poi dividerla in 4. Sarebbe saggio avere le mandorle tritate già a casa: così preparerete il frullato in un batter d’occhio. Nel frullatore aggiungete quindi la mela, la farina d’avena e le mandorle tritate. Frullare bene e mettete il composto in un bicchiere, cospargendone la cima con la cannella.

pancia piatta con i frullati alla mela della Nonna

Mela verde con kiwi e acqua di cocco

Questo frullato per la pancia piatta è molto adatto per metà pomeriggio. Aggiungere acqua di cocco fresca a questa bevanda naturale la rende incredibilmente sana. Grazie alla combinazione di mela e kiwi avrete vitamina C, B6, fibre, acido folico, omega 3 e molti fitonutrienti e antiossidanti. Ecco come prepararlo.

Ingredienti

  • 1 mela
  • 1 bicchiere di acqua di cocco
  • 1 kiwi
  • 2 cubetti di ghiaccio

Preparazione: L’acqua di cocco si trova nei supermercati o nei negozi di alimenti naturali. E’ molto nutriente e ottima per perdere peso e avere una pancia piatta. Iniziate sbucciando il kiwi e poi dividetelo in 4, poi fate lo stesso con la mela. Mettete tutto nel frullatore aggiungendo qualche cubetto di ghiaccio, e fate un succo omogeneo con tutti gli ingredienti. Infine, volete addolcirlo, aggiungete un po’ di stevia o miele, ma mai zucchero.

Mela, ananas, menta e limone

Concludiamo questi frullati per la pancia piatta con una bevanda dimagrante e rilassante. Sfrutteremo i benefici del mentolo, della bromelina (contenuta nell’ananas) e della pectina (contenuta nelle mele) per migliorare la frequenza cardiaca e per produrre serotonina, l’ormone del benessere.

Ingredienti

  • Il succo di mezzo limone
  • 2 fette di ananas fresco
  • mezza mela verde
  • 200 ml di acqua
  • 5 foglie di menta fresca
  • 3 cubetti di ghiaccio

Preparazione

Iniziate spremendo il mezzo limone per ottenerne il succo, poi tagliate 2 fette di ananas fresco. Mettete tutto in un frullatore, aggiungete la mezza mela verde (con la buccia), mezzo bicchiere di acqua e le foglie di menta. Questo frullato è così semplice da preparare che bastano 5 minuti. Una volta che ottenete un composto molto omogeneo, versatelo in un bicchiere ed è pronto.

Rimedio della Nonna in pillole: balsamo naturale alle mele

Questo rimedio della Nonna in pillole è dedicato a tutti gli amanti del benessere: avrete la possibilità imparare a fare un balsamo naturale alle mele per la cura dei vostri capelli.

Se volete un balsamo naturale, profumato e efficace per i vostri capelli: prendete del succo di mele renette e applicatelo sui capelli dopo il solito lavaggio. Fate riposare per qualche minuto e sciacquate con cura.

Crema notte naturale fai da te alla mela

Dopo aver sofferto da inquinamento e stress per tutto il giorno, la vostra pelle merita attenzione e coccole durante la notte. Ecco un rimedio della Nonna per una crema notte naturale fatta in casa, una ricetta che nutre e rivitalizza la pelle.

Gli ingredienti di questa ricetta sono mele, olio d’oliva e acqua di rose. Le mele sono ricche di vitamine A, B e C e di beta-carotene, acido malico e antiossidanti. Questi nutrienti aiutano a mantenere la pelle sana e più giovane. L’acido malico, essendo un acido alfa idrossido, è considerato ottimo per mantenere la pelle morbida e liscia grazie alle sue proprietà esfolianti. Gli antiossidanti presenti nelle mele rendono anche la pelle luminosa e ringiovanita.

Questa crema notte include anche l’olio extravergine d’oliva e l’acqua di rose. Entrambi questi ingredienti aiutano a migliorare il tono della pelle e a ridurre la pigmentazione. L’olio d’oliva funziona anche come una crema idratante naturale e ritarda gli effetti dell’invecchiamento sulla pelle grazie ai suoi grassi e antiossidanti sani. L’acqua di rose è un grande aiuto per la bellezza in quanto calma l’acne, mantiene l’equilibrio del pH della pelle, guarisce cicatrici, rigenera i tessuti cutanei e ritarda l’invecchiamento. Ha proprietà lenitive, antinfiammatorie e antiossidanti, per non parlare dell’odore gradevole che lascia.

Ingredienti

  • Una mela
  • Olio extravergine d’oliva
  • Acqua di rose
  • Un frullatore
  • Un coltello
  • Un cucchiaio
  • Un contenitore di plastica o di vetro

Procedimento

Tagliare una mela a metà, rimuovere i semi e tagliarla a pezzetti. Mettere i pezzi in un frullatore e aggiungere 100ml di olio d’oliva, accendere il frullatore per qualche secondo fino a quando la miscela non avrà una consistenza cremosa, poi versare il composto in una tazza, metterlo a bagnomaria e riscaldare per qualche minuto fino a quando non diventa caldo. Togliere il composto dal bagnomaria e lasciarlo raffreddare. Poi, mescolarci dentro 100ml di acqua di rose. Infine, riporre il tutto in un contenitore sterile. Ora avete la vostra crema notte alle mele fatta in casa. Si può conservare in frigorifero per quattro o cinque giorni, utilizzandone un po’ ogni giorno.

Come si usa

Per prima cosa occorre pulire il viso e il collo con un detergente delicato e asciugare per bene, poi applicare la crema sulla pelle con le dita, strofinando delicatamente su con movimenti verso l’alto in un movimento circolare. Lasciate agire durante la notte e al mattino risciacquate con acqua tiepida. Oltre ad utilizzala sul viso e sul collo, funziona bene anche su mani e piedi ed è adatta a tutti i tipi di pelle, anche quella più sensibile.

Ricette a base di mele

Infine, ecco due semplici ricette a base di mele: una delizia per il palato, semplici e rapide… un successo assicurato insomma!

Insalata di cavolo rosso brasato con mele

Questa insalata richiede i seguenti ingredienti: 1 cavolo rosso intero (dimensioni normali), 4 mele, pelate, 1/4 cucchiaino di noce moscata, 1/4 cucchiaino di cannella , 1 cucchiaino di zucchero di canna, 5 grammi di burro, un pizzico di sale, pepe nero e 3 cucchiai di aceto di mele.

Preparazione: Tagliate il cavolo e condite con la noce moscata, la cannella, il sale, il pepe nero e l’aceto di mele. In una casseruola sciogliere il burro, aggiungete il cavolo, coprire e cuocere per un’ora e mezza lentamente fino ad ebollizione. Quindi aggiungere le mele e la canna da zucchero. Cuocete per altri 30 minuti.

Muffin di mele e spezie

Per questa ricetta avrete bisogno dei seguenti ingredienti:un pizzico di sale, 225 gr di farina, 2 cucchiaini di lievito in polvere, 50 grammi di zucchero di canna, 1/2 cucchiaino di pepe in polvere, 1/2 cucchiaino di noce moscata grattugiata, 1/2 cucchiaino di cannella in polvere, 2 uova intere, 50 g di burro fuso, 150 ml di latticello e 1 cucchiaio di succo di limone e 2 mele grattugiate.

Preparazione: Mescolate il sale, la farina, il lievito, lo zucchero di canna, il pepe in polvere, la noce moscata e la cannella. In un altro recipiente, sbattete le tre uova, aggiungete il burro fuso, il latte e un cucchiaino di succo di limone. Aggiungere il composto alla farina e amalgamate con cura, aggiungete piano piano le mele grattugiate. Versare il composto negli stampi per muffin e infornate per 15-20 minuti a 180°.

Summary
Loading...
2 Commenti
  1. Anche il melograno e il mirtillo rosso americano (cranberry) sono rimedi naturali potenti contro la cistite e le infezioni delle vie urinarie in generale. Per questo quando mi succede utilizzo un integratore, Rubis, costituito da queste due sostanze. Il cranberry è un antibatterico, mentre il melograno è antiossidante. Rubis svolge pienamente la sua funzione anche se usato in chiave preventiva per evitare le ricadute!

    http://www.cristalfarma.it/it/prodotti/rubis.html

Lascia un messaggio

Your email address will not be published.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.