Aglio: Proprietà, Rimedi e Ricette

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (7 voto/i, media: 4,57 su 5)
Loading...

L’aglio è originario delle steppe dell’Asia centrale ed è stato ampiamente utilizzato dagli Egizi e Greci. Veniva utilizzato come fonte di forza fisica e messo nella dieta degli schiavi e gli atleti per aumentare la vitalità. Veniva utilizzato anche con i bambini, così da proteggerli dai parassiti.

L’aglio contiene glucoside solforato, enzimi, vitamine A, B1, B2, C e niacina. Le foglie della pianta sono di colore bianco, con una guaina che abbraccia il fusto; il suo fiore ha sei stami che fioriscono in primavera e in estate. Il frutto è piccolo ed ha una forma di capsula.

Le sostanze sulfuree contenute nell’aglio sono altamente volatili e vengono trasportate dal sangue in tutti gli organi e tessuti, compresi quelli dove vengono eliminati queste sostanze, come i reni, i polmoni, i bronchi, e la pelle.

L’aglio può prevenire le malattie da raffreddamento, la tubercolosi, la bronchite e l’arteriosclerosi, aiuta a combattere i problemi della pelle, riduce il colesterolo, il rischio di malattie cardiache e di tumori; in aggiunta, ed è questa la sua principale virtù, rafforza in modo naturale il sistema immunitario. Nonostante si pensi che l’aglio sia un alimento difficile da digerire, esso possiede proprietà depurative ben note, in grado di aiutare l’organismo ad eliminare le tossine e a combattere funghi, batteri e virus.

Proprietà dell’aglio

L’aglio è una pianta dotata di numerose virtù medicamentose attestate da una lunga tradizione d’uso. Non sempre questo alimento è incluso nella dieta di tutti i giorni, eppure esso ha proprietà considerevoli, dovute al fatto di contenere principi attivi curativi di notevole efficacia (quali allicina, zolfo, vitamine del gruppo B), e quindi andrebbe consumato con maggior frequenza.

Contiene allicina e innumerevoli benefici medicinali

Frantumando, staccando, tagliando o masticando un dente d’aglio, viene alla luce il suo odore caratteristico, ma con esso una piccola quantità è nota con il nome di allicina. Quest’ultima è la sostanza responsabile dei potenti effetti curativi a beneficio di ogni organo del nostro corpo.

Poche calorie e molti nutrienti

L’aglio appartiene alla famiglia delle cipolle e si trova in varie zone del mondo. Ciò significa che molte persone possono beneficiare dei valori nutrizionali che apporta. 100 grammi d’aglio contengono solo 42 calorie, e allo stesso modo forniscono numerosi minerali (calcio, fosforo, potassio, rame, magnesio e selenio), oltre che vitamina B6 e C.

È un disintossicante naturale

L’aglio rimuove le tossine, i batteri e i parassiti dal corpo. Questo avvantaggia il fegato, perché lo pulisce dagli elementi metallici che si trovano in piccole quantità come il mercurio o le sostanze chimiche che contengono i medicinali. Grazie al suo apporto di vitamine stimola le funzioni epatiche e combatte l’ingrossamento del fegato.

Previene molte malattie

Gli antiossidanti sono uno dei contributi dell’aglio. Un piccolo apporto di questo cibo combatte i radicali liberi che producono invecchiamento. In questo modo, l’aglio diventa un grande nemico dell’ossidazione. È possibile che consumando ogni giorno uno spicchio d’aglio potreste prevenire il deterioramento del sistema neuronale e, di conseguenza, le malattie cerebrali come la demenza, l’Alzheimer e il Parkinson.

Riduce le possibilità di malattie cardiache

Il colesterolo non è né un amico né un nemico: c’è il colesterolo buono e cattivo, ma è sempre compito di noi stessi essere sani. Ecco un altro dei contributi dell’aglio: consumarne un dente al giorno ridurrà i livelli di colesterolo, i trigliceridi e altri fattori che possono causare problemi cardiaci.

Ossa sane e forti per le donne

Mangiare aglio aiuta la salute delle ossa nelle donne, in quanto contribuisce ad aumentare i livelli di estrogeni, l’ormone sessuale femminile. In questo modo, rende le ossa più forti ed evita la comparsa di malattie come l’osteoartrosi.

Regola l’ipertensione

L’aglio è un alleato di valore inestimabile per la salute. Il controllo dell’ipertensione è uno dei contributi più importanti che apporta. Ma occorre notare che chi soffre di pressione alta dovrà prima farsi visitare da un medico e seguire le sue istruzioni.

L’aglio come medicina naturale

L’aglio è una pianta medicinale con numerose proprietà curative scientificamente provate:

  • facilita la funzionalità del fegato
  • previene la stitichezza
  • combatte l’anemia

Inoltre aiuta ad espellere i parassiti intestinali e inibire il veleno nelle punture di zanzare, scorpioni e api.

Allo stesso modo, l’aglio abbassa la pressione sanguigna, e l’effetto vasodilatatore facilita la circolazione del sangue, ed è quindi auspicabile per l’utilizzo da parte di persone che soffrono di ipertensione, aterosclerosi e malattie circolatorie in generale, o nei casi in cui le persone hanno sofferto di trombosi, ictus o incidenti vascolari altri.

L’aglio è anche un antisettico e antibiotico grazie alla sua alta percentuale di zolfo, e ha dimostrato attività battericida contro gli stafilococchi, streptococchi, salmonelle e funghi e, a sua volta, stimola le difese dell’organismo, aumentando la produzione globuli bianchi.

rimedi a base di aglio

Rimedi della Nonna a base di aglio

E ‘importante notare che l’aglio è più efficace quando viene mangiato crudo. Una volta cotto perde infatti gran parte dei suoi effetti benefici.

Per espellere i parassiti intestinali

Per espellere i parassiti intestinali, tagliare una testa di aglio e mettetela in un pentolino con 1 litro di latte, fate scaldare, senza portare ad ebollizione. Lasciate riposare per 3-4 ore, prendete 1 bicchiere di latte a digiuno per qualche giorno. Trascorso questo tempo, i parassiti saranno espulsi. 

Si può anche preparare un balsamo da sfregamento che aiuterà ad espellere i parassiti. Per fare questo, è necessario schiacciare 2 spicchi d’aglio con 3 cucchiai di olio d’oliva e massaggiare l’addome.

Per abbassare la pressione

Per abbassare la pressione sanguigna, si consiglia di prendere uno spicchio d’aglio. In questo senso e per evitare di irritare le pareti dello stomaco, si consiglia di mordere leggermente uno spicchio e inghiottire senza masticare ogni pezzo per facilitare, in questo modo, il loro transito attraverso l’apparato digerente. Si può anche preparare uno sciroppo con due spicchi d’aglio grattugiato e mescolato con 100 g di zucchero e un bicchiere d’acqua. Si consiglia l’assunzione di 2 cucchiai al giorno per abbassare la pressione.

Per combattere il mal d’orecchi

Per combattere il mal d’orecchi, prendete due spicchi d’aglio, schiacciateli e fateli bollire in un pendolino d’acqua, filtrate e applicate alcune gocce calde nell’orecchio, attraverso dei cotonfioc.

Contro i reumatismi

Per i reumatismi, bisogna strofinare l’aglio sbucciato su articolazioni dolenti e tumefatte, come qualsiasi altra parte del corpo che è affetta da dolori reumatici. E ‘stato dimostrato che questa soluzione esercita un’azione anti infiammatoria in modo indiretto, così da far diminuire il dolore.

Per la tosse

Per combattere la tosse e la congestione delle vie respiratorie, prendete dell’aglio, tritatelo e applicatelo sul petto e sulla schiena, tenetelo una notte intera. Prima di coricarvi prendete un cucchiaio di succo di limone e uno di miele.

Per smettere di fumare

Se si vuole smettere di fumare, l’aglio può aiutare. Per combattere la dipendenza da fumo, si può prendere un’aglio crudo a stomaco vuoto, mischiato a del succo di limone. Prendete prima di mangiare a mezzogiorno e alla sera.

Leggi anche: Le migliori tisane per smettere di fumare

Contro la perdita dei capelli

È possibile evitare la perdita di capelli strofinando il cuoio capelluto con un mix di aglio tritato, succo di limone e rosmarino. Applicate al cuoio capelluto e lasciate agire per 15 minuti, successivamente sciacquate con cura.

Precauzioni

  • Le donne che allattano non dovrebbero mangiare, perché l’aglio altera la qualità del latte e può causare problemi allo stomaco e all’intestino dei bambini.
  • Il consumo di aglio, può produrre irritazione intestinale, non consumare se si hanno problemi di stomaco.
  • Per uso esterno può causare dermatite da contatto, l’effetto vescicante.
  • L’olio essenziale puro può causare nausea.

Come purificarsi con l’aglio

Una volta all’anno, preferibilmente in primavera, potrete provare a seguire questa cura a base di aglio, che vi garantirà benefici sicuri e un senso di benessere generale. Ogni giorno, per circa un mese, assumete uno o due spicchi di aglio. Per mascherare il sapore, che non tutti amano, tagliate lo spicchio a pezzetti in un piattino e versateci sopra un goccio di olio extravergine d’oliva che li rivesta; poi ingoiate tutto con un po’ di acqua senza masticare.

Assumete l’aglio preferibilmente a stomaco vuoto, circa un’ora prima di mangiare, il mattino e la sera. Se notate sintomi di intolleranza, come reazioni allergiche o bruciori gastrointestinali, riducete la dose. Cercate di utilizzare l’aglio anche per insaporire le vostre pietanze: chi non ama il retrogusto, può eliminarlo facilmente masticando dei chicchi di caffè o sciacquando la bocca con dell’acqua mescolata a del succo di limone.

Ricette per mangiare sano con l’aglio

L’aglio è un grande alleato in cucina: è ottimo soprattutto per preparare zuppe, calde e corroboranti, piene di proprietà benefiche. Ma alla fine la Nonna vi illustrerà anche una ricetta originale: il miele all’aglio, un vero e proprio concentrato di salute.

Zuppa all’aglio con timo

Ingredienti

  • 4 spicchi d’aglio
  • 2 bicchieri di acqua
  • sale
  • 1 cucchiaio di timo
  • una fetta di pane
  • un uovo fresco
  • olio

Preparazione: In un po’ di olio fate friggere 4 spicchi d’aglio e poi aggiungere 2 tazze d’acqua e sale marino. Fate bollire qualche minuto e quindi è necessario aggiungere 1 cucchiaio di timo e far cuocere altri 2 minuti. Filtrate e in una ciotola, mettete 1 fetta di pane e un uovo fresco, crudo. Versare il liquido caldo per cagliare l’uovo. Servito caldo.

Zuppa di aglio con la salvia

Ingredienti

  • 12 foglie di salvia
  • sale, pepe
  • spicchi d’aglio
  • due litri di acqua
  • un bicchiere di olio d’oliva

Preparazione: Mettete in infusione le foglie di salvia in 2 litri d’acqua. Aggiungere sale, pepe, aglio e un bicchiere di olio d’oliva. Far bollire per 10 minuti e versare caldo su delle fette di pane o dei crostini (ricetta è per 4 persone).

Zuppa di aglio con le spezie

Ingredienti

  • 16 spicchi d’aglio
  • un rametto di timo
  • 1 peperone rosso
  • chiodi di garofano
  • mezzo litro di acqua

Preparazione: Prendete gli spicchi d’aglio, il timo, la salvia, i chiodi di garofano, il sale marino e un pizzico di pepe, e mettete in mezzo litro d’acqua. Fate bollire per mezz’ora e nei minuti finali, mettere in forno 12-16 fette di pane condito con olio extravergine di oliva e parmigiano (200°). Quando le fette iniziano a dorarsi, versate il liquido e lasciate a bagno per 30 minuti. Scaldate prima di servire.

Miele all’aglio e limone

Il miele all’aglio e limone è un ottimo aiuto per una buona salute. Non fa miracoli, ma aiuta a migliorare molte condizioni di salute, spesso a causa di stress, età o cambio di stagione. Vediamo, in primo luogo, come possiamo trarre beneficio da questo miele fatto in casa intenso e originale.

miele all'aglio e limone

Ingredienti

  • Un vasetto di miele
  • 10 spicchi d’aglio
  • Buccia di mezzo limone

Preparazione: tagliate gli spicchi d’aglio a fettine, o schiacciateli, versate quindi il miele in un barattolo di vetro e aggiungete l’aglio tritato. Poi tagliate in diversi pezzi la buccia di mezzo limone e aggiungetela nel vaso insieme agli altri ingredienti. Chiudete il coperchio e mettetelo in un luogo fresco e buio per tre giorni.

Trascorso questo tempo, avrete a disposizione un rimedio della Nonna incredibilmente ricco di proprietà benefiche per la vostra salute. Si può prendere a digiuno un cucchiaio ogni giorno. È inoltre possibile diluire il cucchiaio in un bicchiere di acqua tiepida e berlo, anche a digiuno. L’ideale è quello di assumere questo rimedio per 7 giorni di fila, poi far passare 10 giorni e ricominciare da capo.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Summary
Aglio: Proprietà, Rimedi e Ricette
Article Name
Aglio: Proprietà, Rimedi e Ricette
Description
Aglio: Proprietà, Rimedi e Ricette
Author
Publisher Name
Rimedi della Nonna
Publisher Logo
Loading...
3 Commenti
  1. salve signora nonna..come si puo’ eliminare la puzza di un pantasauna dimagrante di guaina credo….ho provato di tutto bicarbonato limone aceto ecc ma nulla insopportabile…grazie…

Lascia un messaggio

Your email address will not be published.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.