Grappa al Miele e Liquirizia

Miele e Arance

Oggi abbiamo voluto pubblicare la ricetta della Grappa al miele e Liquirizia, che piace veramente tanto a tutti. Pensate che normalmente ne dobbiamo fare almeno 5 litri, dividerla in bottiglie piccole, e regalarla a parenti ed amici. Adesso bando alle ciance ed ecco a voi, la ricetta semplice della grappa al miele e Liquirizia: (vi ricordiamo che abbiamo scritto anche la ricetta per l’anima nera, un buonissimo liquore alla liquirizia)

Ingredienti

  • 500g di miele liquido
  • 1 litro di grappa
  • Bucce di due arance
  • 3 radici di liquirizia di dimensioni medie
  • 30 cl d’acqua

Procedimento:

  • Grattugiare le due arance, e mettere le bucce in un grande barattolo di vetro a chiusura ermetica;
  • Prendere le radici di Liquirizia e dividerle a metà (tagliare seguendo la lunghezza), aggiungerle al barattolo con le due arance;
  • Aggiungete la Grappa e chiudete il barattolo;
  • Prendete un pentolino e mettete su fuoco medio l’acqua e il miele;
  • Scaldate il miele, fino a quando non sarà sciolto completamente, così da formare un composto omogeneo;
  • Lasciate raffreddare e successivamente aggiungete alla grappa;
  • Agitate il barattolo e avvolgetelo in un panno scuro;
  • Lasciate riposare la grappa per 2 settimane in un posto buio e “fresco”;
  • Imbottigliate filtrando con una garza, così da trattenere i residui;
  • A piacimento potete inserire in ogni bottiglia una radice di liquirizia;
  • Prima di consumare, lasciate riposare per 20-25 giorni in un luogo fresco e buio.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

One Response

  1. Rita 15 Giugno 2016

Leave a Reply