Avete febbre o influenza? Ecco alcune tisane della Nonna, vi rimetteranno al mondo

Le tisane della nonna per gli stati influenzali

 
Avete febbre o influenza? Ecco alcune tisane della Nonna, vi rimetteranno al mondo

Avete febbre o influenza? Ecco alcune tisane della Nonna, vi rimetteranno al mondo

Tisane per La febbre

La febbre è un sintomo, una reazione dell’organismo ad un processo patologico in corso di sviluppo, che si traduce in rialzo di temperatura e generalmente in un attacco allo stato generale di salute. L’accelerazione del polso è proporzionale all’importanza della febbre, e le cause possono essere multiple. La Nonna vi suggerisce adesso alcuni rimedi naturali, infatti esistono piante molto attive per far abbassare la temperatura. Non dimentichiamoci che i nostri avi, che vivevano in campagna, sapevano combattere la febbre con le piante.

Vediamo quindi tre tisane per la febbre, studiate utilizzando tre diverse piante:

Borragine: usata in decotto: 30g di pianta essiccata per un litro d’acqua. Scaldare dolcemente fino a ebollizione, lasciate bollire 2-3 minuti, quindi mantenete in infusione per un quarto d’ore e bevetene 4-5 tazze al giorno.

Cardo benedetto: si usano le foglie e le sommità fiorite in decotto, 40g per ogni litro d’acqua bollente. Fate bollire cinque minuti e lasciate in infusione 15 minuti, bevetene poi 3 tazze al giorno.

Regina dei prati: si usano i fiori in infusione: 50g per un litro d’acqua quasi bollente: è importante che l’acqua non abbia raggiunto l’ebollizione, perchè il calore distruggerebbe i principi attivi della pianta.

Tisane per l’influenza

L’influenza è la più banale di tutte le malattie, eppure il rimedio miracoloso non è ancora stato trovato. In effetti, si deve diffidare degli antibiotici e degli antipiretici potenti che senza dubbio provocano una rapida caduta della temperatura, ma lasciano l’organismo debilitato per settimane. Del resto, la febbre è un meccanismo di difesa naturale e stroncarla troppo brutalmente priva l’organismo di un mezzo di lotta efficace contro i microbi che lo invadono. Usate quindi le piante, con le quali potrete fare delle ottime tisane per l’influenza, che debelleranno la malattia gradualmente, lasciandovi in pochi giorni freschi e in buona salute.

Potrete fare una miscela di borragine, polmonaria, regina dei prati, fiori di sambuco e tiglio. Preparate questa miscela in parti uguali e mettetene un cucchiaino da caffè in una tazza di acqua bollente, lasciando 10 minuti in infusione. Bevetene poi una tazza più volte al giorno. La miscela appena proposta è antipiretica, ossia abbassa la temperatura gradualmente in modo naturale.

Infine, se dopo una infreddatura vi sentite influenzati e avete buone ragioni per pensare che covate un raffreddore o una bronchite, prendete subito questa tisana, che risulta molto efficace per l’influenza polmonare: utilizzate 30g di tassobarbasso, 20g di timo, 30g di tussilagine e 20g di fiori di sambuco, utilizzate un cucchiaio da minestra di questa miscela per una tazza di acqua bollente, lasciatela in infusione 10 minuti poi bevetela ben calda possibilmente restando a letto.

Grazie per l’’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto