Caviglie gonfie, la Nonna ha i rimedi

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (6 voto/i, media: 3,83 su 5)
Loading...

 

Piedi e caviglie gonfie sono spesso causati da ritenzione di liquidi, o edema. Il fluido penetra regolarmente nei tessuti del corpo dal sangue e viene drenato dal sistema linfatico. Se il liquido non viene rimosso, si accumula nei tessuti e produce rigonfiamenti. A causa dell’effetto della gravità, l’edema si verifica comunemente nella parte più bassa delle gambe. Ecco alcuni rimedi naturali utili da provare per rimuovere i liquidi in eccesso e ridurre il gonfiore alle caviglie e ai piedi.

Mangiare meno sale

Una dieta ad alto contenuto di sale può essere una causa di edema perché il corpo trattiene liquidi per diluire i livelli di sodio più elevati del normale, e questo può portare a caviglie gonfie. Se usate il sale in cottura o da cospargere sul cibo, passate a una varietà a basso sodio fatta con cloruro di potassio. Tagliate snack salati come patatine e salatini. La maggior parte del sale è nascosto negli alimenti trasformati, o aggiunto a prodotti non salati, come il pane e i cereali per la colazione. Leggete le etichette ed evitare i prodotti con oltre 1,5 g di sale per 100g.

Frullati di banane

Il potassio è essenziale per mantenere l’equilibrio di liquidi ed elettroliti nel corpo, ed aiuta anche a controbilanciare la ritenzione idrica causata da un eccesso di sodio che può portare a caviglie gonfie. I cibi ad alto contenuto di potassio sono fagioli, verdure a foglia verde, zucca, avocado e frutta secca. Un frullato fatto con uno yogurt bianco e banane schiacciate fornirà il 40% della razione giornaliera raccomandata di potassio. Potete aumentare ulteriormente l’apporto di potassio con l’aggiunta di un po’di cacao in polvere.

Bere molta acqua

Può sembrare controintuitivo bere più acqua per perdere i liquidi in eccesso, ma la mancanza di idratazione può essere causa di edema. Se non bevete abbastanza, il corpo mantiene ciò che ha come meccanismo di sopravvivenza. L’obiettivo è di bere otto bicchieri al giorno per incoraggiare i reni a mandar via i fluidi dalle caviglie gonfie. È possibile rendere l’acqua più appetibile con l’aggiunta di una spruzzata di succo di limone o in alternativa, bere tè alle erbe freddo.

Tenere i piedi alti

Tenere i piedi alti aiuta a drenare il liquido dalle caviglie gonfie. Quando vi sedete a leggere o a guardare la televisione, mettete i piedi su uno sgabello o adagiatevi sul divano con un cuscino sotto le caviglie. Tenete i piedi su un cuscino durante il sonno. Se passate la maggior parte della vostra giornata di lavoro seduti ad una scrivania, sollevate le gambe ogni quindici minuti e tenetele parallele al pavimento. Ruotate le caviglie e muovete le dita dei piedi.

L’articolo continua alla pagina seguente!

Summary
Article Name
Caviglie gonfie, la Nonna ha i rimedi
Description
Caviglie gonfie, la Nonna ha degli ottimi rimedi naturali
Author
Publisher Name
Rimedi della Nonna
Publisher Logo
Loading...
Nessun commento...sii tu il primo

Rispondi

Il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.