Perché usare gli oli essenziali durante l’idromassaggio

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

In vista della primavera rimettere il corpo in forma è doveroso, lo sprint energetico oltre che dal buon cibo e dalle passeggiate a passo lesto è dato anche dalla cura del corpo e della pelle. Come fare? Una soluzione ideale è quella di bagni nell’idromassaggio utilizzando gli oli essenziali. Concedersi alcune sedute in una vasca idromassaggio con oli essenziali è necessario per affrontare primavera ed estate perfettamente purificati, è questo il tempo di rifiorire ed allora accantonare la spossatezza invernale fa solo bene.

Acqua mai troppo calda, con le bollicine sprint dell’idromassaggio che sono la giusta soluzione per stimolare le cellule della pelle, disintossicare il corpo e persino depurarlo, ideale anche per dare un tocco di vigore al proprio sistema circolatorio ed al metabolismo. Non solo acqua, temperatura media e bollicine da idromassaggio, la soluzione perfetta è l’aromaterapia e quindi anche l’uso degli oli essenziali. I bagni profumati fanno proprio tanto bene rigenerano la pelle, danno un tocco speciale alle carezze dell’acqua.

In genere un bagno profumato si fa sciogliendo all’interno della vasca idromassaggio alcune sostanze, che oltre ad essere molto solubili sono indubbiamente volatili, ed allora oltre che ai benefici ottenuti grazie all’immersione del corpo in acqua e ai massaggi del sistema idromassaggio, indubbiamente gli oli possono portare ulteriori valori aggiunti.

Se si utilizzano gli oli è bene sapere che per un bagno completo non bisogna mai mettere oltre le 10 gocce. Un olio deve essere oltre che essenziale anche salutare, ed allora osservare che l’aroma sia su base oleosa e che questa base sia creata dall’olio di jojoba o da quello di oliva. Se si vuole avere un bagno molto rilassante è bene mescolare l’olio aromatico con ulteriore olio di jojoba o di oliva, ne avrà maggior giovamento la pelle, invece se si vuole dare maggior vigore al corpo allora bisogna mescolare l’olio essenziale con una tazza di argilla verde, le proprietà dell’olio risalteranno maggiormente.

Non solo oli essenziali ma anche sali da bagno, magari acquistati oppure preparati come la nonna, ovvero mescolando del sale grosso con l’olio essenziale prescelto per il bagno. Ottima idea poi è quella di aggiungere al bagno con olio essenziale un cucchiaino di miele per avere un maggiore effetto idratante ed emolliente sulla pelle.

Per dare il benvenuto alla nuova stagione l’idea giusta è l’olio essenziale di Bergamotto, ideale per chi vuole lasciarsi alle spalle lo stress invernale e quel tocco classico di depressione, perfetto anche per un bagno rilassante e contro l’insonnia, diventa un ottimo antisettico in caso di acne o qualche piccola cistite.

Dolce, lenitivo e profumato, armonizzante e calmante, capace di aumentare l’autostima, l’olio essenziale di rosa è la scelta giusta per un bagno con idromassaggio di primavera, ideale per le donne poiché l’olio essenziale di rosa è capace di aumentare il potere ormonale femminile, perfetto anche prima del ciclo o in gravidanza, ottima idea per chi vuole tonificare la pelle. Antico e mistico amato da regine e grandi dame l’olio essenziale di rosmarino raccontano sia un portento per tonificare la pelle ed allora un bagno vigoroso con essenza di rosmarino diventa la scelta perfetta per una acqua a 37 gradi capace di rendere emozionante l’idromassaggio.

E dopo un idromassaggio con gli oli essenziali, si può passare ad una doccia tonificante, che oggi diventa semplice grazie alle moderne vasche combinate. Cercando online, non è difficile imbattersi in vasche combinate tipo https://www.vasca-idromassaggio.net/vasca-combinata/, un ottimo compromesso tra la vasca idromassaggio e la cabina doccia, che permettono quindi di usufruire al meglio dei benefici di un idromassaggio con oli essenziali, e dopo la seduta di benessere non sarà necessario spostarsi per fare la doccia. Le vasche combinate con doccia ed idromassaggio, unite alle qualità degli oli essenziali, diventano quindi il perfetto mix per avere il massimo benessere per la persona.

Esattamente come i vecchi rimedi della nonna, ecco quindi che gli oli essenziali si mescolano alla modernità dell’idromassaggio, un toccasana per il corpo e per la mente, e per ricaricare le batterie in vista delle normali fatiche quotidiane.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto