10 modi per consumare meno zucchero

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (6 voto/i, media: 4,33 su 5)
Loading...

 

Come ogni anno molte persone si pongono davanti obiettivi di salute molto impegnativi. Fare sport, dimagrire, mangiare sano, niente di tutto ciò è semplice. Se quest’anno vi siete concentrati sulla gestione del peso o semplicemente avete voglia di sentirvi meglio su tutta la linea, ridurre lo zucchero è una grande idea. Ecco dieci semplici consigli della Nonna su come salire sul treno della buona salute consumando meno zucchero.

1- Cambiare le abitudini della prima colazione

Guardate le etichette sulle merendine o sui cereali che mangiate a colazione: ci sono altissime probabilità che siano piene di zuccheri aggiunti. Iniziate a eliminare i cereali in scatola, optando invece per cereali integrali e alimenti alternativi per la prima colazione. Provate riso integrale, orzo, miglio o una ciotola di quinoa condita con fette di avocado, o una classica fetta di pane e marmellata. L’energia sostenibile viene dagli alimenti non trasformati, non da prodotti industriali confezionati.

2- Disintossicarsi dallo zucchero

Prova una dieta di disintossicazione dallo zucchero per 5-7 giorni in cui non consumate zucchero a meno che non sia presente in frutta fresca, cereali integrali e verdure. Il vostro corpo si sentirà come se aveste premuto il tasto “reset”, e vi richiederà meno zucchero dopo pochi giorni senza di esso.

3- Mangiare verdure a foglia verde

Studi hanno dimostrato che aumentare la quantità di verdure a foglia verde nella dieta aumenta la quantità di antiossidanti e di energia nel corpo, e ciò non vi lascerà con un brutto calo di zucchero un paio d’ore più tardi. Tenete in frigo spinaci, rucola, cavoli rapa, e mangiateli come fareste con patatine o popcorn. Nessun condimento, solo una manciata di magia a foglia verde.

4- Dormire di più

Numerosi studi hanno riscontrato che dormire meno di 7-8 ore per notte aumenta il rischio di mangiare di più. E, come tutti sappiamo, quando ci facciamo le abbuffate compulsive non mangiamo certo cavolo o carote. Cerchiamo di essere realisti. Preparatevi a dormire bene e in maniera abbondante, evitando così le voglie e le abbuffate di zucchero.

5- Stop agli alimenti confezionati

Mangiate alimenti non trasformati ed evitate completamente i fast food. Non lasciate che vi freghino con le loro opzioni di menu a basso costo. Additivi, edulcoranti e coloranti alimentari tossici non possono essere buoni per il vostro organismo.

6- Bere molto

Bevete tè verde, succo di verdure verdi e acqua con limone, verde. Trattate le bibite gassate come un dessert, bevendole forse una o due volte ogni tre mesi. Non fanno bene alla vostra salute, quindi lasciatele perdere. Questo vale anche per le bibite “light” o “zero”: lo zucchero falso fa male, e solo Dio sa quello che combina ai nostri corpi.

7- Succhi di frutta e frullati

I succhi di frutta e i frullati sono di gran moda nell’epoca dei social network, quindi potreste già essere abituati a consumarne. Provate a fare del succo verde in un frullatore; è più facile da pulire, e la polpa di frutta e verdura fornisce fibra extra che fa sempre bene.

8- Cucinare con le spezie

Stimolatevi cucinando con spezie sempre diverse. Provate nuove ricette e vedete dove andate a finire. Cucine di mezzo mondo (che stanno incontrando il gusto degli italiani) abbondano in cannella, cumino, curcuma, peperoncino e quant’altro. Provate ad aggiungerle anche all’insalata, al petto di pollo o agli hamburger, la varietà è davvero il sale della vita!

9- Non saltare i pasti

È un dato di fatto, mangiare durante tutta la giornata snack come verdure a foglia verde, noci senza zucchero, o qualche fetta di formaggio aiuta ad allontanare la voglia di zucchero. Mantenete diversi cibi integrali e sani a portata di mano, ed evitate la tentazione del distributore automatico alle 3 del pomeriggio ogni giorno.

10- Provare nuovi spuntini sani

Provate nuovi snack fai da te naturali fatti senza zucchero. Molti dessert possono essere fatti senza dolcificanti aggiunti. Nel corso del tempo, le vostre papille gustative si abitueranno agli alimenti che contengono meno zuccheri aggiunti, quindi siate pazienti e non aspettare che insorgano problemi di salute prima di tagliare l’assunzione di zucchero. La prevenzione è l’arma migliore, provateci e non ve ne pentirete.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Summary
10 modi per consumare meno zucchero
Article Name
10 modi per consumare meno zucchero
Description
10 modi per consumare meno zucchero
Author
Publisher Name
Rimedi della Nonn
Publisher Logo
Loading...
Nessun commento...sii tu il primo

Rispondi

Il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.