Consigli della nonna per non ingrassare durante l’inverno

 

rimedi-nonna-non-ingrassare-inverno

La perdita del peso corporeo è molto importante sia dal punto di vista salutare che da quello estetico, ma è fondamentale riuscire a mantenere il peso ideale raggiunto con tanti sacrifici, soprattutto durante festività accompagnate spesso da abbondanti pasti. Uno dei consigli più importanti da seguire è quello di mantenere un regime alimentare regolato, apportando numerose quantità di frutta e verdura.

Mantenere il proprio peso ideale è possibile

Prima di tutto, bisogna capire quale sia il tipo di peso ideale di ogni singola persona, in modo da poter valutare quanti chili è necessario perdere e mantenere gli altri senza aumentare. Va precisato che il calcolo del peso ideale è strettamente personale e non deve basarsi a quello di una persona cara, poiché ogni essere umano richiede bisogni diversi rispetto ad un altro.

Un consiglio molto importante e non da sottovalutare, è la costanza. Che cosa significa? Continuare a mantenere un regime alimentare regolare senza cadere in qualche eccesso solo perché si è riusciti a raggiungere i chilogrammi tanto bramati. Non bisogna utilizzare delle diete drastiche e spesso dannose per poter mantenere il proprio peso ideale, servirebbero solamente a causare danni a livello organico, poiché il nostro corpo necessita di energia. Praticare una moderata attività fisica potrebbe agevolare il mantenimento del peso ideale, favorendo lo sviluppo della massa muscolare. Per ogni pranzo e per ogni cena bisogna selezionare la quantità di alimenti da assumere e mangiare esclusivamente quelli, senza spizzicare dalla padella o dal frigorifero. Se si mangia stando in piedi o mentre si svolgono delle attività è possibile non accusare il senso di sazietà, pertanto bisogna nutrirsi stando seduti.

Attenzione particolare va rivolta riguardo la circonferenza della vita e la taglia dei capi d’abbigliamento, tralasciando la bilancia che spesso potrebbe sfasare di qualche grammo. Pesarsi è importante, certo, ma solo una volta alla settimana e al mattino a stomaco vuoto.

Come affrontare il periodo invernale

Qualora sia in arrivo il tanto temuto cenone di Natale è importante non privarsi del cibo servito, magari selezionando esclusivamente piatti magri e poveri di calorie, nel caso siano presenti. Nel caso foste voi i creatori della cena, potreste optare per cucina a base di ricette leggere, masticando piano ed evitando di fare il bis riguardo qualsiasi tipo di piatto. Purtroppo, per la maggior parte delle volte, i piatti serviti sono quasi sempre eccessivamente calorici e potrebbero comportare un notevole aumento di peso; pertanto è consigliato eseguire molta attività fisica, senza praticare sport troppo pesanti: sono sufficienti almeno venti minuti al giorno di camminata rapida, la quale consente al corpo di bruciare più calorie possibili. Si raccomanda l’assunzione di elevata quantità d’acqua, considerato il fatto che sia uno dei rimedi brucia grassi più comuni e semplici, magari abbinata a tisane o infusi in grado di rimuovere eventuali tossine presenti nell’organismo. Non rinunciate ai peccati di gola, soprattutto nel periodo invernale dove pandori e panettoni si presentano sopra la maggior parte delle tavole; bisogna solo cercare di limitarne l’assunzione, senza esagerare. Anche l’alcool deve essere assunto in quantità limitate, poiché contenente zuccheri e favorirebbe un incremento del peso, così come gli antipasti spesso sottovaluti a causa delle loro dimensioni ridotte.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto