Rimedio della Nonna per rimuovere una scheggia dalla pelle

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

Quando si lavora in giardino o con il legno è facile dimenticare di indossare i guanti. Oppure a volte entriamo in contatto con alcuni vecchi mobili in legno e ci rendiamo conto che ci è entrata una scheggia nel dito o in una certa parte del corpo.

Alcune persone usano gli aghi per tentare di rimuoverla, ma questa non è una buona idea. Non si devono nemmeno utilizzare le dita, altrimenti la scheggia potrebbe rompersi o spostarsi ulteriormente all’interno.

Colla per rimuovere una scheggia dalla pelle

Per rimuovere una scheggia che comunque ha ancora una parte all’esterno, provate ad usare la colla stick che vostro figlio avrà certamente nell’astuccio di scuola. Mettetene un po’ sopra la zona interessata e lasciate asciugare, poi rimuovetela e vedrete che la scheggia resterà attaccata ad essa!

Nastro adesivo

Un’altra opzione, simile quella appena vista, è quella di usare il nastro adesivo. Usate quello più aderente possibile e posizionatelo allo stesso modo della colla. Va benissimo ad esempio quello d’argento usato per chiudere le finestre.

come rimuovere una scheggia

Come rimuovere una scheggia profonda

Se la scheggia è entrata in profondità nella pelle, provate a coprire l’area interessata con uno strato di miele, poi cospargete di bicarbonato di sodio sulla parte superiore. Coprite tutto con una benda e andateci a letto: il miele e il bicarbonato attirano la scheggia in superficie.

Leggi anche: Come ringiovanire le mani con il miele

Un altro rimedio è quello di mettere un pezzo di pancetta sulla parte interessata, coprire con una benda e lasciare agire per una notte intera: anche in questo caso il grasso e il sale attireranno la scheggia in superficie.

Una volta che la spina sarà uscita, è importante lavare la zona interessata, per assicurarsi che non sia stata colpita da batteri che poi potrebbero andare a causare un’infezione.

E’ importante notare che i segni di infezione come gonfiore, pus, dolore all’area interessata o colore rosso intenso, dovrebbero essere trattati senza rimedi casalinghi: in casi come questi correte subito a farvi vedere da un medico.

La testimonianza di una vera Nonna

Mio marito viveva in campagna e quando tornava a casa aveva sempre delle schegge tra le dita. Gli consigliavo un rimedio che era sempre molto efficace: quando la scheggia era troppo profonda, ci mettevo un pezzo di grasso preso da qualsiasi carne che avevo in frigo, lo coprivo con delle bende e lo lasciavo agire tutta la notte. La mattina seguente la scheggia non dava più fastidio, perchè era stata risucchiata dal grasso!

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Summary
Rimedio della Nonna per rimuovere una scheggia dalla pelle
Article Name
Rimedio della Nonna per rimuovere una scheggia dalla pelle
Description
Rimedio della Nonna per rimuovere una scheggia dalla pelle
Author
Publisher Name
Rimedi della Nonna
Publisher Logo
Loading...
Ancora nessun commento... sii il primo

Lascia un messaggio

Your email address will not be published.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.