Come deodorare i vestiti con i rimedi della Nonna

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

 

Che sia per il sudore, o perché sono rimasti tanto tempo in attesa di lavaggio, i vestiti tendono ad acquisire odori sgradevoli difficili da rimuovere durante il normale lavaggio. La presenza di muffa negli armadi, l’esposizione ad ambienti con forti odori o l’odore dei fluidi del corpo lascia una sensazione di disagio che ci impediscono di indossare gli indumenti come vorremmo.

Il modo più veloce per deodorare i vestiti è quello di utilizzare ammorbidenti profumati e altre sostanze chimiche che penetrano facilmente nei tessuti. Tuttavia, queste opzioni possono essere dannosie non solo perchè influenzano l’ambiente, ma anche perché i loro componenti possono causare effetti indesiderati sulla salute.

La buona notizia è che ci sono diversi rimedi della Nonna a base di ingredienti naturali, che aiutano a deodorare i vestiti senza compromettere la qualità dei tessuti. In questo articolo la Nonna vi spiegherà 6 trucchi ecologici che faciliteranno questo compito senza problemi per la vostra salute.

Aceto bianco

L’aceto bianco ha molteplici applicazioni in termini di pulizia della casa e, in effetti, è un’ottima alternativa per il bucato. I suoi composti acidi aiutano a deodorare i vestiti e facilitare la rimozione di macchie di sporco e di cibo. Alcuni lo considerano una ottima alternativa agli ammorbidenti perché lascia i tessuti con una trama molto bella.

Come si usa

Versate mezzo bicchiere di aceto bianco nella lavatrice, come si fa con l’ammorbidente. Per odori troppo forti, aggiungete l’aceto in un secchio con acqua e immergete i capi per 20 minuti.

Leggi anche: come pulire la casa con l’aceto

Aria fredda

L’aria fredda, come quella del frigorifero, è un buon rimedio contro l’odore di muffa che permea alcuni capi.

Come si usa

Prendete un sacchetto ermetico, inseriteci il capo e mettetelo in frigorifero per un paio d’ore. Trascorso questo tempo, tiratelo fuori, risciacquate e fate asciugare all’aria aperta.

Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è uno degli ingredienti naturali più utilizzati come metodo di pulizia. La sua capacità di assorbimento facilita aiuta a deodorare i vestiti, perchè facilita la rimozione delle sostanze che causano cattivi odori e macchie. Applicato direttamente rimuove il sudore ed esercita un effetto sbiancante lasciando i vestiti impeccabili. Inoltre, è ottimo anche sui vestiti colorati e si prende cura dei tessuti delicati.

Come si usa

Cospargete il bicarbonato di sodio sui vestiti che volete lavare, lasciate agire per 20 minuti e rimuovete con un pennello. Opzionalmente, metterene una piccola quantità dentro gli armadi per assorbire l’odore di muffa.

Come deodorare i vestiti

Olio di tea tree

L’olio essenziale di tea tree è un prodotto ben noto per i suoi componenti antibatterici e antifungini, che oltre a migliorare la salute, facilitano la pulizia di molte zone della casa. Per quanto riguarda la cura dei vestiti, si usa come neutralizzatore dei cattivi odori, dal momento che il suo profumo morbido elimina l’odore di muffa.

Come si usa

Mettete una piccola quantità di olio di tea tree in un flacone spray con acqua e applicatelo sugli abiti. Lasciate agire per un’ora all’aria aperta, e scoprirete che l’odore sarà stato rimosso.

Leggi anche: Olio di tea tree: i migliori benefici per la salute

Succo di limone

Il succo fresco di limone è un ingrediente naturale che può aiutare a eliminare l’odore di sudore e, per inciso, le macchie causate da questo. Il suo acido citrico penetra facilmente nei tessuti e rimuove le sostanze che causano questi problemi fastidiosi.

Come si usa

Diluite il succo di alcuni limoni in due litri di acqua calda e immergeteci i vestiti per 30 o 40 minuti. Trascorso questo tempo, risciacquate e asciugate come al solito all’aperto.

Buccia d’arancia

Le bucce d’arancia emanano un profumo di agrumi che può aiutare a deodorare i vestiti a causa di sudore, muffe e sostanze versate. I suoi composti non sono aggressivi per i tessuti, lasciano una consistenza morbida e contribuiscono a facilitare la rimozione di macchie e sporco.

Come si usa

Fate bollire alcune bucce d’arancia in due litri di acqua e, quando arrivano a ebollizione, lasciate riposare qualche minuto, poi mettete in ammollo i capi. Dopo due o tre ore, risciacquate e mettete ad asciugare al sole.

Come avete visto, non è necessario spendere per acquistare prodotti chimici per deodorare i vestiti. Preparate una qualsiasi di queste soluzioni e dite addio ogni volta a questo fastidio!

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...
Nessun commento...sii tu il primo

Rispondi

Il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.