Come combattere i gas intestinali con i rimedi della Nonna

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (1 voto/i, media: 5,00 su 5)
Loading...

 

L’accumulo di gas intestinali può derivare da una digestione lenta dopo pasti abbondanti o insalubri. La loro presenza rende l’addome gonfio e, talvolta, dà una sensazione spiacevole di pesantezza e dolore.

I gas intestinali sono comuni tra coloro che soffrono di malattie di stomaco, intolleranze alimentari, costipazione e indigestione. Anche se non sono una malattia in quanto tale, possono essere ricorrenti, e influenzare la qualità della vita a livello individuale e sociale.

Fortunatamente, ci sono diversi rimedi della Nonna per risolvere questo problema: soluzioni di origine naturale che grazie alle loro proprietà facilitano una rapida espulsione per evitare complicazioni e disagi. In questo articolo la Nonna vi illustrerà i migliori rimedi da preparare quando siete afflitti da questo sintomo.

Aceto di mele

L’aceto di mele biologico è una soluzione rapida per eliminare i gas intestinali e l’infiammazione. I suoi acidi naturali esercitano un effetto alcalino che, quando assimilato, regola lo sviluppo di batteri sani per un processo digestivo ottimale.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di aceto di mele
  • 200 ml di acqua

Preparazione

Aggiungete l’aceto di mele ad un bicchiere d’acqua tiepida e consumatelo prima di ogni pasto principale. Ripetete il trattamento ogni volta che siete afflitti da gas intestinali.

Infusione ai semi di finocchio

Le proprietà anti-infiammatorie e carminative del finocchio sono ottimi alleati per ridurre la presenza di gas nello stomaco. I suoi composti attivi controllano il gonfiore e riducono i sintomi di indigestione.

Ingredienti

  • 250 ml d’acqua
  • 1 cucchiaino di semi di finocchio

Preparazione

Fate bollire l’acqua e aggiungete i semi di finocchio. Lasciate riposare per dieci minuti e poi consumate al primo segno di gas intestinali. Potete prenderne due o tre tazze al giorno.

Tè al cardamomo

Il cardamomo è una spezia popolare nota per la sua capacità di migliorare il processo digestivo, regolare il pH dello stomaco e ridurre l’accumulo di gas. Bere tè al cardamomo combatte l’infiammazione e riduce la spiacevole sensazione di pesantezza al basso ventre.

Ingredienti

  • 250 ml d’acqua
  • mezzo cucchiaino di cardamomo

Preparazione

Aggiungete all’acqua bollente il cardamomo e lasciate riposare 5 minuti. Consumatela due o tre volte al giorno.

Con i rimedi della Nonna potrete dire addio ai gas intestinali
Con i rimedi della Nonna potrete dire addio al gas intestinale!

Infusione di prezzemolo

L’infusione di prezzemolo è un ottimo rimedio della Nonna per l’indigestione, ma viene usato anche contro infiammazione e flatulenza. Secco o fresco, la sua assunzione esercita un effetto calmante contro tali problemi.

Ingredienti

  • 10 grammi di prezzemolo
  • 250 ml d’acqua

Preparazione

Aggiungete il prezzemolo tritato all’acqua bollente e lasciate concentrare per 10 minuti. Dopo aver ottenuto una bevanda verde, potete bere due o tre volte al giorno.

Tè all’anice

La bevanda naturale all’anice è un rimedio efficace contro l’accumulo di gas intestinali e dolore nella zona addominale. Ha proprietà carminative e antispasmodiche che aiutano a controllare rapidamente tali sintomi.

Ingredienti

  • 250 ml d’acqua
  • 1 cucchiaio di anice in polvere

Preparazione

Fate bollire l’acqua, aggiungete un cucchiaio di polvere di anice e lasciate a fuoco basso per un paio di minuti. Filtrate il liquido attraverso un colino e consumatelo quando iniziano i gas intestinali. Ripetete l’assunzione due volte al giorno.

Camomilla

I composti anti-infiammatori, antispasmodici e carminativi della camomilla la rendono un ottimo rimedio contro i gas intestinali e l’indigestione. I suoi composti attivi facilitano anche il trattamento dei principali problemi digestivi.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di fiori di camomilla (10 g)
  • 250 ml d’acqua

Preparazione

Mettete i fiori di camomilla in una pentola con acqua e fate bollire per cinque minuti. A questo punto lasciate riposare e filtrate attraverso un setaccio. Possono volerci fino a tre tazze al giorno per l’espulsione ottimale dei gas intestinali.

Infusione di dente di leone

Il dente di leone ha composti attivi che gli conferiscono proprietà carminative, anti-infiammatore e disintossicanti. Un infuso fatto con questo fiore favorisce l’eliminazione dei rifiuti conservati nel colon e impedisce la formazione di gas.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di dente di leone essiccato (10 g)
  • 250 ml d’acqua

Preparazione

Aggiungete il dente di leone all’acqua bollente e lasciate riposare per 10 minuti. Poi passate al setaccio e bevete due tazze al giorno.

Soffrite ancora di gas intestinali imbarazzanti e fastidiosi? Scegliete uno di questi rimedi della Nonna e consumateli secondo le raccomandazioni, e potrete dire addio a questo problema.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...
Nessun commento...sii tu il primo

Rispondi

Il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.