Rimedi della Nonna contro la pelle grassa

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

 

Il grasso naturale della pelle è un valido alleato per mantenerla elastica, giovane e protetta dagli agenti ambientali nocivi. Tuttavia, quando le ghiandole sebacee ne producono una quantità eccessiva, i pori tendono a diventare ostruiti e compaiono problemi estetici come acne e punti neri.

Questo perché il sebo si accumula sulla superficie della pelle, e le fornisce un aspetto luminoso e sporco. La pelle grassa è molto comune in chi soffre di squilibri ormonali, anche se può anche essere il risultato di stress e mancanza di cura estetica.

Fortunatamente, ci sono molti prodotti che regolano il pH naturale della pelle e riducono la produzione di grasso in eccesso. Tra questi troviamo diversi tonici astringenti, i cui componenti asciugano il tessuto cutaneo per donare alla pelle un aspetto più liscio e più fresco. In questo articolo la Nonna vi mostrerà 5 alternative di origine naturale, da usare tutti i giorni senza pensieri.

Tonico all’Aloe Vera

I cristalli contenuti nella pianta di aloe vera possono essere usati come base per preparare un tonico rinfrescante e rigenerante. La sua applicazione sulla pelle grassa controlla l’attività delle ghiandole sebacee e facilita la pulizia dei pori. Inoltre, è un buon trattamento per scottature e per altri attacchi che influenzano la qualità della pelle.

Ingredienti

  • 100 g di gel di aloe vera
  • mezzo bicchiere di acqua
  • 6 gocce di acqua di rose

Procedimento

Mettete il gel di aloe vera in un frullatore e mescolate con poca acqua per renderlo liquido. Aggiungete le gocce di acqua di rose e versate il tutto in un flacone sigillato. Inumidite un panno con il tonico e strofinatelo sulla pelle fino a completo assorbimento. Ripetete l’uso ogni mattina, prima di applicare qualsiasi altro prodotto.

Tonico al cetriolo

Ricco di acqua e antiossidanti, il cetriolo è un ingrediente con proprietà astringenti a tutto vantaggio della pelle grassa. La sua applicazione diretta controlla la produzione di sebo in eccesso e riduce il rischio di acne, brufoli o punti neri. Poiché penetra facilmente nei pori, rimuove lo sporco accumulato e fornisce un effetto rinfrescante per lungo tempo.

Ingredienti

  • mezzo cetriolo
  • 60 ml d’acqua

Procedimento

Pelate il mezzo cetriolo e mettetelo nel frullatore con l’acqua. Dopo aver ottenuto un succo, conservatelo in un barattolo e usatelo inumidendo un batuffolo di cotone, e applicando sulla pelle grassa. È possibile utilizzare questo rimedio naturale fino a due volte al giorno.

Pelle grassa? Solo un lontano ricordo grazie ai rimedi della Nonna!
Pelle grassa? Solo un lontano ricordo grazie ai rimedi della Nonna!

Tonico alla salvia

L’infusione di salvia viene usata come tonico astringente contro la pelle grassa grazie alla sua capacità di pulirla e regolare il pH. Le sue proprietà prevengono l’acne, controllano l’eccessiva produzione di oli e lasciano una pelle sana e fresca.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di foglie di salvia (20 g)
  • Un bicchiere d’acqua

Procedimento

Aggiungete le foglie di salvia in un bicchiere di acqua bollente e, quando si raffredda, versate il composto in un flacone spray. Spruzzate una piccola quantità sulla pelle grassa e rimuovete l’eccesso con un panno morbido. Utilizzare questo rimedio ogni mattina.

Tonico all’aceto di mele

L’acido acetico contenuto nell’aceto di mele è una buona soluzione contro l’eccesso di sebo sulla pelle e i pori ostruiti. Questo composto regola il pH, riduce l’infiammazione e dà una pulizia profonda, per una carnagione perfetta.

Ingredienti

  • Mezzo bicchiere di aceto di mele
  • Mezzo bicchiere di acqua

Procedimento

Combinate in parti uguali l’aceto di mele e l’acqua e versate in un vaso a chiusura ermetica. Inumidite un panno di cotone con il liquido e strofinatelo sulla pelle, usandolo due volte al giorno.

Tonico alla calendula

Il tonico a base di fiori di calendula è una lozione rinfrescante che controlla la produzione di sebo, acne e altri problemi della pelle. La sua applicazione riduce le impurità accumulate nei pori, impedisce lo sviluppo di infezioni e dona alla pelle un aspetto fresco per molto tempo.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di calendula secca (20 g)
  • Mezzo bicchiere d’acqua

Procedimento

Incorporate i fiori essiccati di calendula in mezzo bicchiere di acqua bollente e lasciate riposare un paio d’ore. Trascorso questo tempo, colate e restate con l’infusione. Inumidite un batuffolo di cotone nel liquido e strofinate sulla pelle. Questo rimedio naturale va usato ogni mattina come parte della cura della pelle.

State ancora combattendo contro la pelle grassa? Invece di spendere soldi con astringenti commerciali costosi e pieni di sostanze chimiche, provate questi rimedi della Nonna e scoprirete che sono eccellenti per combattere questo problema!

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...
Nessun commento...sii tu il primo

Rispondi

Il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.