Vescica iperattiva: rimedi naturali e buone abitudini

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

 

La vescica iperattiva espelle urina in qualsiasi momento e senza controllo. Può essere un problema piuttosto fastidioso, ma la buona notizia è che esiste una soluzione, se trattata precocemente. In questo articolo la Nonna vi spiegherà quali alimenti è meglio non consumare se si soffre di questo disturbo.

Da sapere sulla vescica iperattiva

Prima di tutto, sarebbe bene imparare qualcosa su questo problema. Si può dire che una persona soffre di vescica iperattiva se ha almeno due di questi sintomi: urinare più di 8 volte al giorno e 2 volte a notte (senza bere troppo), improvviso bisogno di andare al bagno o perdita di liquidi dopo aver urinato.

Una perdita di controllo della vescica può essere dovuta a cause sconosciute, sebbene sia noto che le principali siano:

  • Nervosismo
  • Stress
  • Eccessivo consumo di caffè
  • Eccessiva assunzione di acqua

Nel 20% dei casi il problema invece corrisponde ad un problema neurologico come la malattia di Parkinson, tumore al cervello o alle ossa o mielomeningocele. Le persone che soffrono di vescica iperattiva si sentono incapaci di fare certe attività o imbarazzati dalla loro condizione.

La voglia di andare in bagno e la perdita continua di urina causa isolamento sociale e problemi al lavoro, poichè chi ne soffre pensa a quello più che ad ogni altra cosa.

Quali cibi evitare se si soffre di vescica iperattiva

I trattamenti per questa condizione sono molteplici. Alcuni di essi vengono prescritti dal medico, ma altri sono legati alle nostre abitudini quotidiane: da esercizi per rafforzare il muscolo pelvico al consumo di alcune bevande o tè. Comunque, nel caso in cui soffriate di vescica iperattiva, il consiglio è quello di non ingerire i seguenti alimenti:

Cibi piccanti

Condimenti indiani, piatti messicani o asiatici, peperoncino … ci possono piacere, ma fanno male alla nostra salute urinaria. Se bruciano la nostra bocca, faranno lo stesso nel rivestimento della vescica? Certo che sì! Le spezie piccanti peggiorano i sintomi, quindi meglio non esagerare quando si prepara la cena.

Dolci

I dolci e qualsiasi alimento che contiene un’alta dose di zuccheri è dannoso per la salute. Lo stesso vale per i dolci che contengono dolcificanti artificiali. Tutto ciò aumenta la necessità di urinare e irrita la vescica oltre a fornire calorie inutili al corpo. Evitate caramelle, biscotti, torte e altre cose zuccherate. Al contrario, mangiate più frutta e noci, sane e nutrienti.

vescica iperattiva rimedi

Caffè

La caffeina ha diversi effetti negativi sul corpo. Ad esempio, provoca iperattività nel cervello, al cuore e al sistema urinario. Per questo, bere troppo caffè provoca un eccessivo lavoro richiesto alla vescica e peggiora di conseguenza il problema. Il caffè non è il solo che può aumentare la quantità di urina eliminata quotidianamente, ma anche le bevande analcoliche (specialmente gassate e zuccherate), alcuni tipi di tè e il cacao.

Succo di mirtillo o di agrumi

E’ vero che i mirtilli fanno bene alla salute del cuore e del sangue, e aiutano a combattere le infezioni del tratto urinario. Tuttavia, uno dei loro effetti collaterali è che possono peggiorare i sintomi della vescica iperattiva. L’acidità di questi piccoli frutti rende più frequenti i viaggi al bagno.

Inoltre, non è consigliabile bere succhi acidi di agrumi (arancia, pompelmo, ecc), anche se hanno la capacità di stimolare il sistema immunitario grazie al loro contributo di vitamina C. Nel caso in cui abbiate un problema di incontinenza urinaria, i componenti di questi frutti irritano ulteriormente la vescica.

Alcol

Sono molti gli effetti collaterali del bere alcol (specialmente in eccesso). Ed essendo un potente diuretico, può irritare la vescica. Ad esempio, se si beve una birra, stiamo ingerendo più liquido, ma anche accelerando il lavoro dei reni e costringendo la vescica a svuotarsi velocemente. Al contrario, un bicchiere di vino al giorno è raccomandato per le persone che soffrono di vescica iperattiva, poichè non produce gli stessi effetti della birra e porta benefici alla salute cardiovascolare.

Pomodoro

Il pomodoro è molto acido e, come tale, peggiora la salute della vescica e delle vie urinarie. Oltre a contenere molta acqua si comporta come un potente diuretico. Nel caso del pomodoro cotto il quadro peggiora, ancora di più se consumato come salsa, in quanto molte persone aggiungono lo zucchero per “mascherare” il sapore acido (e abbiamo già indicato che gli alimenti zuccherati non sono adatti per le persone che soffrono di incontinenza).

Una buona tecnica per una salsa di pomodoro meno acida è quella di aggiungere una carota cruda grattugiata. Si può anche aggiungere un po’ di panna, latte o addirittura bicarbonato di sodio alla miscela, che agiscono per neutralizzare l’acidità.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...
Nessun commento...sii tu il primo

Rispondi

Il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.