I benefici dei broccoli per la salute

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

 

Amati da alcuni, odiati da altri … i broccoli sono verdure a forma di “albero” della famiglia delle crocifere (composta anche dai cavoletti). Crescono abbondantemente e il loro colore verde scuro richiama l’attenzione, così come la loro forma e il loro gambo non commestibile. In questo articolo la Nonna vi spiegherà i loro benefici per la salute, e il modo in cui questa verdura può diventare un perfetto alleato per il vostro benessere.

Cosa danno i broccoli?

I broccoli sono una verdura che cresce in climi freschi e prospera nelle estati calde, vengono consumati bolliti o al vapore e il loro sapore è simile al cavolfiore. I principali produttori di questo ortaggio sono Cina, India, Stati Uniti, Spagna e Italia. Ci sono molte sostanze nutritive fornite dai deliziosi broccoli, tra cui si evidenziano quelle in proporzione maggiore: vitamina C, calcio, magnesio, fosforo e potassio.

Essi contengono anche una notevole quantità di fibra alimentare, selenio e luteina. Sono noti per la loro ricchezza di acido folico, ferro e vitamina A. Quindi i broccoli sono un alimento potente che non può mancare nella nostra dieta e soprattutto in quella dei nostri figli.

I broccoli: un cibo-medicina

Sappiamo che molte verdure e frutti sono utilizzati come rimedi della Nonna grazie ai loro componenti e alle loro sostanze nutritive. Nel caso dei broccoli dobbiamo sottolinearlo ancora di più, perché hanno molte proprietà e benefici di cui possiamo godere appieno soltanto consumandoli. Vediamone alcune insieme!

Prevengono il cancro

I glucosinolati sono responsabili di tenere a bada le cellule tumorali. La sinigrina è un altro nutriente nei broccoli che serve a questo scopo: “stimola” la morte naturale delle cellule tumorali precancerose dello stomaco e dell’intestino.

Servono anche a ridurre il cancro a:

  • Laringe
  • Polmone o bocca nei fumatori
  • Seno nelle donne
  • Prostata negli uomini

Come se non bastasse, questo ortaggio previene il cancro al fegato.

Migliorano la salute del cuore

L’acido folico contenuto nei broccoli è di vitale importanza, perché consente non solo di assorbire il ferro correttamente ed evitare malformazioni nel feto, ma impedisce anche malattie al cuore. Riducendo i livelli di omocisteina, l’acido folico presente nei broccoli previene attacchi al cuore, aritmie e aterosclerosi. E’ un alimento consigliato inoltre alle persone che soffrono di ipertensione.

Riducono l’anemia

I broccoli sono uno tra gli alimenti che ci fornisce più ferro e quindi sono perfetti per i pazienti anemici. Impediscono anche che questa condizione si verifichi in persone predisposte, come:

  • Donne in stato di gravidanza
  • Donne con cicli mestruali pesanti
  • Persone che sanguinano pesantemente dal naso
  • Madri che allattano

Promuovuono la digestione

Le vitamine del gruppo B contenute nei broccoli vengono usate per creare enzimi come ad esempio la pepsina, che favorisce la digestione del cibo.

A chi soffre di meteorismo o ha problemi della flora intestinale, la Nonna consiglia di mangiare broccoli almeno una volta alla settimana. Grazie al suo contributo di fibre, questi ortaggi favoriscono il transito intestinale, eliminano le tossine dall’intestino attraverso le feci e danno anche una buona sensazione di sazietà. Quindi, sono l’ideale per coloro che hanno l’ansia del cibo o sono a dieta per perdere peso.

Trattano depressione e nervi

Una volta finito di mangiare broccoli non solo avrete un senso di sazietà, ma anche buon umore e benessere. Questo perché aiutano il corpo a produrre dopamina, una sostanza responsabile di ridurre ansia, stress e depressione.

broccoli benefici per la salute

Nel frattempo, il magnesio e il calcio contenuti in questo ortaggio portano i seguenti benefici:

  • Regolano i cicli di sonno e prevengono l’insonnia.
  • Rilassano nervi e muscoli.
  • Regolano il battito cardiaco.
  • Aumentano l’energia.

Mangiare broccoli è sinonimo di vitalità e felicità!

Evitano la ritenzione idrica

Tutto grazie al loro apporto di potassio, che contrasta il sodio accumulato nel corpo a causa del troppo sale. Se avete un edema, ipertensione o obesità, è consigliabile aggiungere i broccoli ai vostri pasti.

Riducono il dolore articolare

I broccoli sono in grado di rimuovere gli accumuli dalle articolazioni grazie al potassio e al glutatione che contengono. Si tratta di un alimento perfetto per le persone che soffrono di artrite e artrosi.

Migliorano il nostro aspetto

Le proprietà antiossidanti di questa verdura crocifera ci permettono di disintossicare il corpo ed avere un aspetto più bello e giovane. I broccoli hanno infatti la capacità di stimolare l’attività del fegato e purificare il sangue (il che si traduce in un colorito più sano), di prevenire la perdita dei capelli e di ridurre i problemi della pelle (acne, secchezza, rughe).

Regolano la tiroide

Tutta la famiglia delle verdure crucifere, tra cui appunto i broccoli, è in grado di ridurre la produzione dell’ormone tiroideo, ed è quindi un alimento raccomandato per le persone che soffrono di ipertiroidismo. Ma attenzione: non è indicato in pazienti che soffrono di ipotiroidismo, in quanto può far calare troppo i livelli di ormoni e causare problemi.

Per approfittare di tutti i vantaggi dei broccoli potete scegliere di cucinarli al vapore per evitare che perdano le loro sostanze fitochimiche e nutrienti (molte di essi muoiono alle alte temperature) e poi condirli con olio d’oliva e aglio.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...
Nessun commento...sii tu il primo

Rispondi

Il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.