I trucchi della Nonna per rimuovere la polvere da casa

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

La polvere è una sostanza volatile presente nell’ambiente e che spesso entra in casa attraverso porte e calzature. La sua presenza non solo dà un cattivo aspetto agli elementi decorativi della casa, ma, a lungo termine, può essere un problema per la salute respiratoria.

Anche se non tutte le persone hanno reazioni allergiche allla polvere, con il passare del tempo può avere conseguenze per la salute dei polmoni e anche indebolire il sistema immunitario. Cosa ancor più preoccupante, è inevitabile che si accumuli negli spazi della casa e deve essere rimossa in continuazione attraverso i classici metodi di pulizia.

La buona notizia è che ci sono diversi trucchi della Nonna per rimuovere la polvere facilmente e senza usare prodotti chimici costosi. Ecco i più interessanti, non esitate a metterli in pratica. Prendete nota!

Salviette per neonati

Le salviette per bambini sono ottimi alleati per rimuovere la polvere intrappolata tra i tasti del computer, mobili in legno e altri oggetti domestici. Usatele per rimuovere macchie secche e appiccicose.

Aceto bianco

Una soluzione di aceto bianco e acqua è una delle migliori alternative per rimuovere la polvere e disinfettare. Questo prodotto è un potente antibatterico naturale, e dopo l’applicazione altera gli ambienti che consentono ai germi di proliferare.

Bicarbonato di sodio

Aggiungendo un cucchiaio di bicarbonato di sodio in acqua calda si può fare un detergente ecologico per rimuovere sporcizia, macchie e batteri. Spruzzatelo con una bottiglia spray e rimuovete l’eccesso con un panno in microfibra.

Potete anche preparare una pasta usando bicarbonato di sodio e limone per la pulizia e la lucidatura della doccia.

Guanti in tessuto

I guanti di stoffa sono adatti per rimuovere la polvere da oggetti delicati come lampadari, lampade, oggetti di vetro e soprammobili di vario tipo. La polvere aderisce facilmente a questo materiale, da usare come normale straccio per la di pulizia.

Pennelli

Avete difficoltà a rimuovere la polvere dagli angoli difficili e dagli spazi piccoli? Prendete un pennello da trucco o da vernice e usatelo per pulire fessure altrimenti difficili da raggiungere.

Calzini

Se si lega un vecchio calzino ad un’asta è possibile costruire un marchingegno per rimuovere la polvere che si accumula sui mobili in legno, frigoriferi e altri elettrodomestici.

Panno in microfibra

Un panno in microfibra è ottimo per rimuovere la polvere da TV e computer che emettono grandi quantità di elettricità statica. Attenzione al fatto che queste superfici non possono essere spruzzate con qualsiasi prodotto per la pulizia, quindi è necessario applicarlo prima alla stoffa.

Pinze da cucina

Le pinzette che si utilizzano in cucina per afferrare gli alimenti possono servire per rimuovere la polvere dai piccoli spazi. Circondatele con un panno morbido, prendetele con due molle e strofinate sulle aree che volete pulire.

Spazzolini da denti

Uno spazzolino da denti non più utilizzato può contribuire a rimuovere la polvere in spazi stretti, come finestre, angoli dei mobili o chiavi, tra gli altri.

Tamponi di cotone

Se avete tamponi di cotone nel vostro armadietto dei medicinali, non esitate a dar loro un uso alternativo come alleati per rimuovere lo sporco dagli angoli e altri luoghi difficili da raggiungere.

Soluzione fatta in casa per rimuovere la polvere dai mobili in legno

I mobili in legno di solito accumulano più polvere e detriti di tutto il resto all’interno della casa. Poiché il materiale è più delicato e tende a diventare opaco, va usato un detergente speciale per disinfettarli e lasciarli senza macchie.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di olio d’oliva
  • mezzo cucchiaino di olio essenziale di limone
  • 60 ml di aceto bianco
  • 300 ml di acqua
  • 1 flacone a spruzzo

Procedimento

Mettete l’olio d’oliva in una ciotola e mescolatelo con un cucchiaino di olio essenziale di limone e l’aceto bianco. Mescolate il tutto per pochi secondi, inserite questa soluzione nel flacone spray con acqua e usatela. Cospargete sui mobili il tanto che basta, attendete un paio di minuti e passate un panno in microfibra per rimuovere lo sporco. Ripetete lo stesso processo se notate che i mobili sono ancora sporchi.

Conoscevate queste forme di pulizia per rimuovere la polvere? Smettete di complicarvi il lavoro e prendetele in considerazione la prossima volta che dovete far brillare la vostra casa!

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...
Ancora nessun commento... sii il primo

Lascia un messaggio

Your email address will not be published.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.