Rimedi per riutilizzare le bucce di banana

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

 

La banana è uno dei frutti più consumati durante tutto l’anno, non solo perché è comunemente disponibile in ogni stagione, ma anche perché è delizioso e ha un alto valore nutritivo. Il suo notevole apporto di vitamine, minerali e antiossidanti lo rendono uno dei migliori prodotti alimentari per integrare una dieta.

Quello che molti non si immaginano è che spesso si tende a sprecare quella parte, la buccia, che concentra importanti proprietà che forniscono meravigliosi benefici. In realtà, le bucce di banana contengono più quantità di polpa di fibra e forniscono alcuni aminoacidi importanti per l’organismo. Anche se il gusto non è così buono come quello del frutto, vale la pena conoscere i suoi benefici per usarle in modo alternativo.

Mal di testa

L’alto contenuto di potassio che si concentra nelle bucce di banana è un ottimo rimedio contro il mal di testa. Si può ingerire attraverso infusione, oppure basta metterla sulla parte anteriore e posteriore del collo per ottenere un effetto rilassante.

Verruche

La parte bianca delle bucce di banana rappresenta una soluzione perfetta per quelle sgradevoli verruche che appaiono su varie parti del corpo. I suoi effetti non sono immediati, ma mettendo ogni giorno un bendaggio adesivo possono essere alleviati nel giro di pochi giorni.

Costipazione

Una delle chiavi per risolvere la stitichezza e altri problemi digestivi è quello di aumentare l’assunzione di fibre. Dal momento che le bucce di banana contengono più fibra della polpa, se ne può fare un tè o aggiungerla a frullati in modo da aiutare a risolvere questo problema.

Acne

I composti contenuti nella parte bianca delle bucce di banana sono un ottimo rimedio della Nonna per acne, brufoli e punti neri. Strofinando due volte al giorno, la pelle si seccherà più velocemente, sfiammando la pelle e al contempo aprendo i pori.

Denti più bianchi

Anche se certamente non funziona come uno sbiancamento dei denti professionale, strofinare le bucce di banana sui denti aiuta a ridurne l’aspetto giallastro. Il suo uso quotidiano rimuove alcune impurità che si attaccano allo smalto dei denti e, dopo diverse settimane, lascia i denti più scintillanti.

Punture di insetti

Strofinando un piccolo pezzo di buccia di banana su punture di insetti è possibile ridurre il gonfiore e il prurito della pelle. Si tratta di uno dei rimedi più antichi contro le punture di zanzara.

Contusioni

Le proprietà rigenerative delle bucce di banana sono utili per accelerare dal recupero di ferite e contusioni. Il loro consumo in un tè aiuta a migliorare la circolazione del sangue ed esercita anche un’azione lenitiva per via topica.

Lucidare i mobili

La parte inferiore delle bucce di banana serve per far brillare i mobili in pelle e legno, gli utensili da cucina e altri accessori che perdono lucentezza a causa della polvere. Basta strofinare per circa tre minuti e subito lucidare con un panno pulito.

Migliorare l’umore

Le bucce di banana hanno una quantità elevata di un amminoacido essenziale noto come triptofano, legato ad un aumento della produzione di serotonina. Adeguati livelli di questo neurotrasmettitore ci permettono di essere di buon umore, con entusiasmo e senso di benessere. Pertanto, una tazza di tè alle bucce di banana è una buona soluzione contro lo stress e la depressione.

Scarpe brillanti

Le bucce di banana sono utili per la lucidatura di scarpe opache o dall’aspetto malconcio. In questo caso l’effetto è simile ai mobili e anche il suo uso: si applica sulle scarpe e poi si strofina con un panno pulito.

Salute cardiovascolare

Fosforo e potassio contenuti nelle bucce di banana sono una soluzione perfetta contro gli alti livelli di pressione sanguigna e colesterolo. Questi minerali essenziali proteggono la salute del sangue, migliorano la circolazione e prevengono l’ossidazione del colesterolo cattivo nelle vene. Anche se non sostituiscono i farmaci prescritti per controllare questi disturbi, consumatele regolarmente come complemento per mantenerli ai livelli appropriati.

Attenzione!

Per ottenere risultati migliori meglio usare le bucce di banana fresche, perché refrigerate perdono una parte importante delle loro proprietà. Se volete mantenerle per un giorno o due è meglio metterle in un luogo fresco, lontano da fonti di calore e luce solare.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...
Nessun commento...sii tu il primo

Rispondi

Il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.