Come sconfiggere la cellulite con l’alcol al rosmarino

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

 

La cellulite è uno dei problemi estetici che più colpisce le donne ma anche gli uomini, anche se meno frequentemente. Questa malattia della pelle si verifica quando il tessuto molle si infiamma a causa di un problema di circolazione o del sistema linfatico, causando la formazione di piccole fossette o noduli che di solito si verificano quando vi è accumulo di grasso negli strati più profondi della pelle o come risultato di ritenzione di liquidi.

Finora non è stato possibile determinare l’esatta causa della cellulite, ma si ritiene che le abitudini e i cambiamenti ormonali siano in gran parte responsabili. Indipendentemente da ciò, la maggior parte delle persone che soffrono di cellulite sono alla costante ricerca di rimedi per migliorare l’aspetto della loro pelle.

Oggi ci sono molti prodotti e terapie che mirano a ridurre questa condizione, per avere una pelle liscia e bella; tuttavia, ci sono anche diverse alternative naturali che offrono buoni risultati senza investire ingenti somme di denaro.

Ma la Nonna vi illustrerà le meravigliose proprietà dell’alcol al rosmarino che sta diventando sempre più popolare per la sua efficacia nel migliorare l’aspetto della pelle delle persone che vogliono sbarazzarsi della cellulite.

Alcol al rosmarino contro la cellulite

L’alcol al rosmarino è un prodotto largamente utilizzato, che sfrutta tutti i vantaggi topici di questa famosa pianta medicinale. Con questa formula la pelle ha la capacità di assorbirlo più facilmente.

Uno dei suoi principali punti di forza è la sua potente azione anti-infiammatoria che lo rende adatto per trattare i disturbi dei muscoli, migliorare la circolazione sanguigna, combattere la ritenzione di liquidi, e anche per fare massaggi.

L’alcol al rosmarino agisce anche come un tonico naturale, ideale per mantenere l’elasticità della pelle e prevenirne il rilassamento. Con i suoi importanti benefici, questo alcol è un buon alleato per combattere la cellulite e migliorare in fretta l’aspetto della pelle.

Tuttavia, affinchè i suoi effetti siano visibili è molto importante applicarlo in modo coerente e integrarlo con buone abitudini di vita, che includono una dieta sana ed esercizio fisico quotidiano.

Come preparare l’alcol di rosmarino a casa?

Questo prodotto naturale può essere acquistato già pronto in farmacie o in negozi di prodotti naturali, ma è anche molto semplice da fare a casa, per assicurarsi che gli ingredienti utilizzati e la sua formula siano naturali al 100%.

Ingredienti

  • 1 mazzetto di rami di rosmarino fresco con foglie e fiori
  • 150 ml di alcool a 96°
  • 1 bottiglia di vetro

Preparazione

  • Inserite i rami di rosmarino fresco nel vaso di vetro, tritato o intero.
  • Poi coprite il rosmarino con l’alcool al 96°, vale a dire l’alcol etilico che di solito si vende per disinfettare le ferite.
  • Coprite il barattolo ermeticamente, mettetelo in un luogo buio e asciutto, e lasciate riposare almeno 15 giorni.
  • Dopo questo tempo, filtrate l’alcool al rosmarino con un panno a mò di setaccio ed ora sarà pronto per l’uso.

Modalità di applicazione

In primo luogo, l’ideale sarebbe esfoliare la pelle prima del trattamento anti cellulite con l’alcool al rosmarino per migliorarne la capacità di assorbimento. Fatto ciò applicate l’alcol al rosmarino utilizzando due dischetti di cotone. Il massaggio sulle aree colpite deve essere eseguito dal basso verso l’alto, iniziando con le ginocchia fino ai fianchi, in modo che la pelle si impregni del prodotto. Attenzione alla parte posteriore delle gambe, appena sotto le natiche, che è l’area in cui la cellulite si accumula di più.

Lasciate agire per 10 minuti, risciacquate con acqua fredda e, infine, applicate una crema rassodante. Questo procedimento deve essere effettuato con maniacalità perché solo così si può riattivare la circolazione e favorire l’eliminazione dei liquidi. L’alcol al rosmarino si deve usare ogni giorno con un massaggio, soprattutto su quelle zone del corpo in cui vi è una maggiore concentrazione di quelle fossette fastidiose.

Se combinate questa terapia con una buona dieta ed esercizi per le gambe e glutei sicuramente inizierete a vedere i risultati in poco tempo, e la cellulite sparirà.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...
Nessun commento...sii tu il primo

Rispondi

Il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.