Problemi con la digestione? Ecco le migliori abitudini da prendere

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

 

Con l’avanzare dell’età a volte rallentiamo un po’, e così fa anche il nostro apparato digerente! Cosa possiamo fare per ripristinare la digestione per farla tornare a funzionare in modo sano? E come possiamo farlo naturalmente? Ecco alcuni rimedi della Nonna molto efficaci:

1. Mangiare più cereali integrali

Pane integrale, cracker, cereali e pasta, insieme con riso integrale, aiuteranno il ripristino della normale funzione digestiva. Quando mangiamo pane, pasta e altri prodotti a base di farina bianca, poniamo un onere innaturalmente pesante sui nostri sistemi digestivi. Praticamente tutta la fibra naturale viene rimossa: i prodotti alimentari bianchi si compattano in una massa densa vicino alla fine del processo digestivo, causando disagio durante l’eliminazione. Questo non è uno stato naturale; tuttavia non dovrebbe sorprenderci che i cibi che mangiamo non siano nel loro stato naturale.

I cereali integrali, invece, sono nella forma che la natura gli ha dato, e che il corpo umano è progettato per elaborare. Essi contengono fibre solubili e insolubili, che assorbono l’acqua e facilitano il passaggio dei prodotti di scarto dal nostro corpo.

2. Mangiare più frutta e verdura

Nel mondo occidentale tendiamo a mangiare poca frutta e verdura, che contengono fibre solubili e insolubili. Aumentare l’assunzione di frutta e verdura, in particolare al naturale, aggiungerà uno strumento in più per migliorare la digestione. Le insalate sono meravigliose e, insieme a vitamine, minerali e fibre, contengono un’alta percentuale di acqua, anch’essa fondamentale per una sana digestione. Fagioli e altri legumi, come piselli e lenticchie, sono un altro ottimo modo per mantenere i nostri sistemi digestivi in forma e farli funzionare in modo ottimale.

3. Bere molta acqua

Restare ben idratati aiuta a mantenere una digestione sana, fornendo l’umidità che viene assorbita dalla fibra che mangiamo. Essa aiuta anche a mantenere i nostri muscoli digestivi lisci ed elastici, rendendo più facile per loro compiere il loro lavoro. La disidratazione è uno stato fisico innaturale che interferisce con molti processi differenti del corpo, non ultimo la digestione.

4. Aggiungere fibra extra ai pasti

Si può aggiungere fibra ai pasti per migliorare la digestione utilizzando crusca non trasformata, germe di grano o semi di lino. Ognuno di questi prodotti alimentari naturali aiuta a mitigare l’invecchiamento del sistema digestivo. L’utilizzo di crusca è ancora più importante quando si mangiano pizza, panini o pasta fatti di pasta bianca o pane bianco. Le germe di grano sono ottime mescolate nei cereali per la colazione, così come i semi di lino. Ed entrambi, insieme alla crusca, danno una piacevole aggiunta ai biscotti e ai prodotti da forno.

L’articolo continua alla pagina seguente!

Loading...
Nessun commento...sii tu il primo

Rispondi

Il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.