Come gestire lo stress e l’ansia con i rimedi naturali

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

Siete ansiosi, preoccupati, spaventati, siete sconvolti per un motivo a scelta tra i soldi, la salute, il lavoro, la famiglia, l’amore. Il vostro cuore batte forte, il respiro è superficiale e veloce, la vostra mente vaga, e tutto quello che volete è semplicemente rilassarvi … adesso! Queste sensazioni di ansia e stress possono essere affrontate anche senza farmaci, grazie ad alcuni rimedi della Nonna.

Ci sono molti rimedi naturali sicuri per l’ansia, che vanno dalle tecniche mente-corpo agli integratori fino alle tisane calmanti. Alcuni funzionano sin da subito, mentre altri possono aiutare a ridurla nel corso del tempo.

Rimedio contro l’ansia al tè verde

Si dice che i monaci buddisti giapponesi siano in grado di meditare per ore, in stato sia vigile che rilassato. Uno dei motivi potrebbe essere un aminoacido contenuto nel tè verde chiamato L-teanina: alcuni studi mostrano infatti che la L-teanina aiuta a ridurre la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna, e in piccole dosi riduce l’ansia.

Consigli vari per ridurre lo stress

In ogni parte del mondo le persone divengono più ansiose e irritabili quando sono affamate. In questi casi un attacco di ansia potrebbe semplicemente significare che livello di zucchero nel sangue è in calo. La cosa migliore da fare è quindi quella di fare un rapido spuntino, come una manciata di noci, o un pezzo di cioccolato fondente, bevendo un bicchiere d’acqua o una bella tazza di tè caldo. A lungo termine, la dieta è la chiave per ridurre l’ansia, a patto che sia sana: non devono mai mancare le verdure, nè la carne accuratamente selezionata, oltre ai frutti di mare e una vasta gamma di fitonutrienti.

Un altro ottimo consiglio della nonna per ridurre l’ansia è trattenere il respiro. Non che dobbiate diventare blu, ma la respirazione yoga ha dimostrato essere efficace nel ridurre lo stress e l’ansia. Una tecnica nota è stata introdotta da Andrew Weil, e si chiama respiro 4-7-8.

Uno dei motivi per cui la tecnica funziona è che non si può respirare profondamente ed essere ansiosi allo stesso tempo. Per fare il respiro 4-7-8, espirate completamente attraverso la bocca, poi inspirate attraverso il naso contando fino a 4. Trattenete il respiro contando fino a 7 e infine lasciate uscir fuori l’aria lentamente attraverso la bocca contando fino a 8. Ripetete almeno due volte al giorno.

Ansia sociale

Un tipo di ansia molto interessante da prendere in considerazione è l’ansia sociale, che si verifica stando a contatto con le altre persone. Spesso attacchi di questo tipo si hanno in ambienti emozionanti come ad esempio i casinò. Cosa fare in questi casi? Se la vostra ansia eccessiva vi trattiene, il primo consiglio da darvi è indossare le cuffie e ascoltare musica per calmarvi e allo stesso tempo bloccare tutte le altre persone. Se avete un’ansia sociale eccessiva, sta a voi determinare se siete in grado di gestirla: i casinò sono in genere piuttosto affollati e sono ambienti con un sacco di luci e rumore. Potrebbe essere intimidatorio per voi, in questi casi se è possibile andateci al mattino in un giorno feriale quando il luogo non è troppo affollato, oppure se la voglia di giocare è alta ma l’ansia sociale vi impedisce di frequentare certi luoghi, potete buttarvi sui casinò online, come ad esempio sull’ottimo Casino.com. Non dimenticate infine che è perfettamente naturale per un giocatore sedersi a un tavolo e non conversare con nessuno, soprattutto se si hanno le cuffie, quindi non sentitevi obbligati a portare avanti una conversazione. Basta ricordarsi di dare mancia al croupier quando vincete.

Loading...
Ancora nessun commento... sii il primo

Lascia un messaggio

Your email address will not be published.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.