I migliori rimedi naturali per allontanare gli insetti

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

 

Le punture di insetto sono soltanto irritanti, ma possono anche trasmettere malattie gravi, tra cui la malattia di Lyme, l’encefalite e decine di altri problemi. Per limitare l’esposizione a queste infezioni pericolose, è necessario utilizzare un repellente per insetti. Ma l’ingrediente principale nella maggior parte dei repellenti per insetti commerciali è il dietil-meta-toluamide, un prodotto chimico potenzialmente pericoloso. Per fortuna, non c’è bisogno di scegliere tra le malattie trasmesse dagli insetti e spray chimici: ci sono modi diversi, efficaci, sicuri e soprattutto naturali per respingere gli insetti questa estate.

1. Erba Gatta

Nel 2001 i ricercatori scoprirono che il nepetalactone, ossia l’olio essenziale che dà all’erba gatta il suo profumo caratteristico, è circa dieci volte più efficace del dietil-meta-toluamide quando si tratta di respingere le zanzare. Si possono strofinare le foglie di erba gatta direttamente sulla pelle per respingere le zanzare, o preparare un tè all’erba gatta e spruzzarselo addosso una volta che è freddo. Se avete un giardino, il miglior rimedio naturale per tenere lontane le zanzare è semplicemente quello di far crescere l’erba gatta intorno ai bordi. Così facendo potrete tenere lontani gli insetti, anche se potreste notare alcuni nuovi felini in giro.

2. Olio di eucalipto

E’ stato scoperto che l’ingrediente più efficace per respingere gli insetti non è il dietil-meta-toluamide, ma l’olio della pianta di eucalipto. Questo olio naturale può essere strofinato direttamente sulla pelle, o diluito con acqua ed usato come uno spray, ed è efficace sia contro le zanzare che contro le zecche. Si noti, tuttavia, che l’olio di eucalipto non deve essere utilizzato su bambini di età inferiore a tre anni.

3. Olio essenziale alla menta

L’olio essenziale alla menta è un efficace repellente naturale per gli insetti, impedendo sia i morsi che la trasmissione di malattie della pelle. In uno studio sugli esseri umani, l’olio di menta piperita ha impedito le punture per i primi 150 minuti di esposizione alle zanzare. Dopo tale periodo, l’olio ancora ha impedito tutte le punture eccetto una o due nei 30 minuti seguenti. L’olio essenziale di menta può essere applicato direttamente sulla pelle, ma siate sicuri di testarne prima una piccola quantità per assicurarsi che non si verifichino irritazioni.

4. Melissa

Anche se ha un forte profumo di limone, la melissa è correlata alle erbe della famiglia della menta. Per questo è anche un efficace repellente per insetti. È possibile utilizzare la melissa schiacciandone le sue foglie per liberare gli oli essenziali e poi strofinandole sulla pelle (in particolare sul collo, polsi e caviglie). Come l’erba gatta, si può anche piantare la melissa in giardino per tenere gli insetti lontani dagli spazi esterni.

5. Olio di tea tree

L’olio di tea tree, che viene estratto dalla pianta del tè australiano, è un forte antiparassitario. Può aiutare a prevenire la diffusione e la crescita di zecche e pulci, così come è un ottimo repellente insetti pungenti come zanzare o per le mosche. Poichè l’olio di tea tree può essere a volte irritante, è meglio diluirlo con un altro olio, come l’olio di jojoba, prima di applicarlo direttamente sulla pelle. È inoltre possibile utilizzare un diffusore di olio di tea tree per tenere lontani gli insetti mentre si è fuori in giardino.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...
Nessun commento...sii tu il primo

Rispondi

Il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.