Trucchi della Nonna per sconfiggere il caldo

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

Accendere il condizionatore o trascorrere la giornata in piscina sono ottimi modi per rimanere freschi quando il caldo diventa troppo opprimente. Tuttavia, alzare l’aria condizionata significa anche far fronte a bollette elettriche più elevate. Allo stesso modo, passare una giornata in piscina a mollo spesso non è possibile per le persone che lavorano.

Quindi, come si può battere il caldo senza minare le proprie finanze o senza avere la sensazione di trasformarsi in Dustin Hoffman nel film “Il laureato”? Esistono diversi modi non tradizionali e rimedi della Nonna, che permettono di concentrarsi maggiormente sulle attività estive piuttosto che sul sudore che cade sulla fronte.

Indossare vestiti adatti

Non importa cosa state facendo, se lavorate in ufficio o se dovete stare nella calura estiva: sarete più felici se indosserete vestiti che vi mantengono il più fresco possibile. I vestiti possono giocare un ruolo importante per sconfiggere il caldo, quindi prendetevi un momento per scegliere bene l’abbigliamento prima di uscire di casa in estate.

Un bel vestito estivo è realizzato con tessuti prevalentemente traspiranti come cotone, lino o tessuti artificiali che “trasudano” il sudore dalla pelle. Naturalmente scegliete soprattutto colori chiari come il bianco e l’azzurro, che assorbono meno calore dal sole, e infine vestitevi abbastanza larghi, permettendo all’aria di fluire sulla pelle. Pantaloncini, vestiti, abiti e camicie più morbide vanno benissimo. Non lasciate troppa pelle nuda esposta al sole: ciò è particolarmente importante per le persone vulnerabili alle scottature.

Usare un condizionatore fai da te

Anche se non vi spedirà in Antartide o rinfrescherà una casa piena di ospiti, un condizionatore d’aria fai da te è un modo economico per star bene durante le giornate di caldo afoso.

Basta riempire una ciotola poco profonda di ghiaccio e metterla di fronte ad un ventilatore, poi sedersi di fronte a questo “condizionatore d’aria” e lasciare che il flusso di aria fredda sia intorno a voi. Il processo di raffreddamento continua durante l’evaporazione, quindi questo metodo è efficace anche quando il ghiaccio si scioglie. E’ un modo facile ed economico per trovare sollievo temporaneo e non userà certo la quantità di energia che il vostro condizionatore d’aria richiede.

Riposo per il computer

Ammettiamolo, siamo spesso al computer, sia per motivi di lavoro che per girare sui social network per divertimento. Questi dispositivi sono praticamente essenziali ai giorni d’oggi, ma generano anche grandi quantità di calore.

Gli esperti dicono che è importante mettere il computer in modalità di sospensione se vi allontanerete da esso per oltre 10 minuti. Consigliano anche di spegnerlo completamente quando avete finito il lavoro, al contrario di quello che la gente può pensare che tale atto sforzi il sistema operativo. Spegnerlo consente al computer di raffreddarsi e di non fargli emanare calore.

Se invece usate un computer portatile, non tenetelo sulle ginocchia, ma sedetevi a un tavolo per evitare che il calore rimanga a contatto con la pelle o con i vestiti.

Mangiate qualcosa di piccante

Anche se può sembrare del tutto ridicolo, molte persone che vivono in Messico e in India giurano per i poteri di raffreddamento dei cibi piccanti.

Ad esempio, il peperoncino contiene un composto chimico che promuove la traspirazione. Quando il sudore comincia a evaporare, il sollievo che arriva è rilassante e piacevole. Considerate di usare un po’ di wasabi in più con il sushi, o condite i vostri piatti di pasta con un po’ di peperoncino o olio piccante in più. Che cosa avete da perdere?

Immaginatevi al fresco

Mai sottovalutare il potere della mente per produrre risultati fisici. Molti esperti hanno propagandato la capacità del cervello di inviare messaggi di guarigione positivi alle nostre cellule, che a sua volta lavorano per migliorare la salute mentale e fisica. Quando si tratta di abbassare la temperatura corporea, considerate la visualizzazione o la meditazione.

Queste tecniche sono utili se usate prima andare a dormire: state distesi immobili e immaginate il sole nel vostro ombelico. Espirate e visualizzate il sole si muove dall’ombelico alla gola. E’ qui che dovreste immaginare le tonalità oro e giallo del sole trasformarsi in tonalità chiare e fresche di blu; respirate e espandete questa luce. Infine, espirate per ammorbidire la luce ancora di più, visualizzandola sul respiro. Questo evocherà una sensazione di freschezza e calma.

Perché non provare questa visualizzazione? Dopo tutto, tecniche come questa pare che siano efficaci. Uno studio ha determinato che concentrarsi su immagini di fiamme ha permesso alle persone a -25 gradi sull’Himalaya di diventare così calde che erano in grado di asciugare le lenzuola bagnate che si erano volutamente avvolti intorno. Se tali tecniche possono contribuire ad aumentare la temperatura corporea, vale certamente la pena esplorare approcci che mirano a raggiungere il contrario.

Mantenere il cibo fresco ed evitare l’uso del forno

L’estate è un ottimo momento per mangiare all’aperto, ma alcuni cibi e bevande non sono così piacevoli se vengono riscaldati dal sole. Per mantenere il cibo al fresco, portati dietro un minifrigo o una borsa terminca, e crea dei blocchi di ghiaccio per il vostro dispositivo di raffreddamento utilizzando vecchi cartoni di latte. Quando fa troppo caldo per cucinare, buttatevi sulle zuppe fredde, sulle insalate di riso, su una caprese, e cerca di non accendere i fornelli, o peggio ancora il forno, che riscalderà la cucina rendendola invivibile.

Ottimizzare le finestre

Potrebbe non essere necessario accendere il condizionatore prestando un po’ più di attenzione alle finestre in estate. Chiudete le finestre e usate tende isolanti per tenere fuori il sole durante il giorno e aprile di notte quando il sole tramonta. Potete anche appendere un asciugamano umido davanti alla finestra per raffreddare l’aria che scorre in casa e aprire le finestre opposte sui piani superiore e inferiore per avere un flusso d’aria massimo.

Provate questi rimedi della Nonna per sconfiggere il caldo, contribuiranno a mantenere bassi i costi e a rendere i prossimi giorni d’estate più piacevoli.

Summary
Trucchi della Nonna per sconfiggere il caldo
Article Name
Trucchi della Nonna per sconfiggere il caldo
Description
Trucchi della Nonna per sconfiggere il caldo
Author
Publisher Name
Rimedi della Nonna
Publisher Logo
Potrebbe interessarti anche...
Grandi marche scontate
Acquista subito!
Ancora nessun commento... sii il primo

Lascia un messaggio

Your email address will not be published.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.