La tinta per capelli fa male? Ecco finalmente la risposta

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

Coloro i capelli da moltissimi anni. Iniziai con la mousse negli anni ’80, poi passai alle scatole e alla fine decisi di fare la tinta dal parrucchiere. Tuttavia una domanda resta ancora irrisolta: la tinta per capelli fa male?

Ci sono tonnellate di articoli sul tema, in continua evoluzione proprio come le tendenze del colore. Molte persone sono infatti interessate a cambiare il loro colore dei capelli al fine di mantenere un aspetto giovanile o solo per il gusto di divertirsi, ma sono spesso adescati dalle ultime novità del settore bellezza. Uscire con un nuovo colore di capelli potrebbe essere dannoso per la salute? Purtroppo, sembrerebbe che la risposta breve sia “sì”. Ecco il motivo per cui potreste prendere in considerazione di colorare i capelli meno spesso, o persino volervi lasciare il colorante alle spalle del tutto.

Connessione tra tinta per capelli e cancro

Molti studi intimano cautela quando si tratta di tinta per capelli, soprattutto se si sta utilizzando una tonalità scura. I colori più scuri contengono più sostanze chimiche che provocano il cancro, e quando esse penetrano nella pelle (sia attraverso il cuoio capelluto che attraverso residui su collo o mani), è possibile che abbiano effetti indesiderati sull’organismo. Oltre all’assorbimento cutaneo, l’inalazione dei fumi generati dai prodotti chimici nelle tinte per capelli può anche essere un fattore che rende le persone più inclini a sviluppare alcuni tumori. Coloro che lavorano nei saloni di bellezza si pensa che siano a rischio più elevato, ma ancora, perché rischiare? Anche tingere i capelli una volta al mese potrebbe aumentare le vostre future probabilità di cancro.

Mal di testa e reazioni allergiche

A nessuno piace il mal di testa martellante o sperimentare reazioni allergiche. Tuttavia, la tinta per capelli è spesso vista come un colpevole dietro l’insorgenza di tali sintomi. La para-fenilendiammina è una sostanza che si trova in molti prodotti chimici per capelli, ed è un possibile agente cancerogeno associato a reazioni allergiche e bruciore della pelle e mal di testa.

Possibili problemi fisici e mentali

Nei paesi europei non è consentita la vendita di tinte per capelli che contengono acetato di piombo. Purtroppo però numerosi prodotti d’importazione lo contengono ugualmente. L’acetato di piombo è considerato un possibile agente cancerogeno, e può causare problemi neurologici debilitanti. Le tinture per capelli contengono anche conservanti e ammoniaca, che possono essere tossici per il corpo e creare complicazioni respiratorie e interruzioni del sistema immunitario.

Danni ai capelli

Anche se non dannosi come i possibili effetti negativi sulla salute, la tinta per capelli fa male poichè è in grado di devastare la vostra chioma. Esporre ripetutamente i capelli a sostanze chimiche tossiche e processi difficili ha un prezzo sulla condizione dei capelli. Potrebbero volerci anni, ma prima o poi noterete che i capelli una volta sani sono adesso opachi, secchi e molto fragili.

La tintura dei capelli e la sperimentazione animale

Una serie di prodotti vengono testati sugli animali per valutare meglio la sicurezza per uso umano. Dai rossetti alle creme viso, molti prodotti vengono spesso testati per garantire la riduzione del rischio di reazioni allergiche così come il potere della durata di un prodotto. La tintura dei capelli non è diversa: molte aziende scelgono di fare tali prove al fine di fornire maggiore certezza ai consumatori. Tuttavia, questo significa che gli animali vengono spesso trattati in maniere spiacevoli, rasati ed esposti a sostanze chimiche, senza ricevere dosi letali di prodotti chimici, ma comunque molti di essi vengono trattati in modi considerati disumani. Se questo per voi è un problema, è meglio evitare le tinte per capelli dal momento che molte aziende fanno test su animali.

Come rimanere in buona salute

Per aggirare tutti questi problemi, naturalmente è meglio astenersi dal colorare i capelli completamente. Tuttavia ognuno di noi ha diversi desideri di bellezza, quindi è comprensibile che alcuni vogliano continuare a utilizzare la tinta per capelli anche se fa male. Per essere più sicuri possibile, considerate di ridurre la frequenza con cui acquistare i colori, e provate a colorarli meno frequentemente. Ancora meglio, cercate coloranti che sulla scatola scrivono espressamente che non effettuano esperimenti su animali, e cercate alternative più naturali che non vi espongano a fumi tossici e a sostanze chimiche potenzialmente pericolose.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Summary
La tinta per capelli fa male? Ecco finalmente la risposta
Article Name
La tinta per capelli fa male? Ecco finalmente la risposta
Description
La tinta per capelli fa male? Ecco finalmente la risposta
Author
Publisher Name
Rimedi della Nonna
Publisher Logo
Loading...
1 Commento
  1. grazie mille per un articolo molto interessante. ho visto su alcuni siti le fibre di cheratina (mi pare della marca Toppik) e volevo sapere se si possono adottare per creare un effetto degradé, oppure sono solo utili per voluminizzare

Lascia un messaggio

Your email address will not be published.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.