10 usi sorprendenti del sale fuori dalla cucina

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

 

Potreste aver sentito che il sale non è l’ingrediente migliore da aggiungere alla vostra dieta quotidiana, soprattutto in grandi dosi. Ma ci sono un sacco di modi creativi per incorporare questo antico e prezioso minerale nella vostra vita senza usarlo per insaporire il cibo. In questo articolo la Nonna vuole consigliarvi 10 usi interessanti e sorprendenti del sale.

Lenitivo per il mal di gola

I gargarismi con acqua salata sono uno dei modi migliori per lenire la gola irritata o dolorante. Basta mescolare un cucchiaino di sale con un piccolo bicchiere di acqua, berne un sorso (senza ingoiare!) e farci dei gargarismi per 60 secondi. Meglio poi lavare la bocca con acqua non salata dopo averlo fatto.

Migliora il bagno

I sali vengono storicamente aggiunti all’acqua della vasca, e questo è ancora un ottimo modo per rilassarsi e prendersi cura della vostra pelle. I bagni di acqua salata sono particolarmente utili per la pelle grassa e per migliorare il cuoio capelluto.

Scrub della pelle

Anche se non siete in vasca da bagno, è comunque possibile utilizzare il sale come esfoliante per la pelle secca, dura, o morta. Un trucco della Nonna? Aggiungetelo ad un bagno schiuma che già avete.

Tratta gli occhi gonfi

Se avete passato una notte insonne o siete inclini agli occhi gonfi, il sale è un ottimo rimedio naturale per ridurre il gonfiore intorno alla zona degli occhi. E’ possibile utilizzarlo a questo scopo aggiungendolo ad acqua tiepida, immergete poi un guanto di spugna nella miscela, e quindi posatelo sugli occhi per 20 minuti.

Sale per trattare le macchie

Il sale è come una spugna, assorbe acqua e liquidi. E’ quindi possibile utilizzarlo per rimuovere le macchie liquide, per poi trattare qualsiasi colore che rimane.

Promuove la salute delle piante

In giardino il sale può essere aggiunto al terriccio per favorire l’avviamento del seme. Secondo gli esperti, esso aiuta ad alimentare la pianta fornendole il magnesio di cui ha bisogno.

Pulisce pentole e padelle

Se non vi piace per pulire le pentole (soprattutto quelle in ghisa!) con il sapone per piatti, l’aggiunta di sale all’acqua di rubinetto contribuirà a rimuovere le piccole particelle di cibo e l’accumulo di grassi. Pensatelo come un esfoliante per le pentole!

Scaccia gli insetti

Potrebbe non funzionare con tutti gli insetti, ma le formiche, in particolare, non amano il sale. Se a casa avete una superficie coperta o all’aperto incline ad essere popolata dalle formiche, provate a coprirla con il sale. Ma attenzione: potrebbero trovare da qualche altra parte dove trasferirsi!

Rimuove il ghiaccio dai marciapiedi

Lasceremo le grandi autostrade e strade extraurbane ai professionisti, ma è possibile utilizzare il sale per rimuovere il ghiaccio dal marciapiedi davanti casa durante i freddi mesi invernali. Esso contribuirà infatti a fondere e ad abbattere il ghiaccio prima di spalare.

Tratta punture di insetto e prurito della pelle

Se avete dei bambini che giocano all’aria aperta, un ottimo uso del sale è quello di aiutare la loro pelle dopo un morso o una puntura d’insetto. Ora non resta che convincerli a immergersi nella vasca da bagno!

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...
Nessun commento...sii tu il primo

Rispondi

Il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.