10 rimedi naturali della Nonna per stabilizzare la tiroide

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

 

I problemi alla tiroide non vengono spesso diagnosticati perché molti dei loro sintomi, come aumento di peso, depressione o stanchezza, sono simili a quelli di altri disturbi. Se sospettate di avere un problema alla tiroide, è importante fare subito un esame della funzione tiroidea prima di utilizzare qualsiasi rimedio erboristico. Alcune erbe utili per l’ipotiroidismo potrebbero infatti essere dannose per l’ipertiroidismo e viceversa; in ogni modo ecco 10 dei migliori rimedi naturali per alleviare i sintomi della tiroide.

1. Lycopus

Il Lycopus riduce la produzione del corpo di ormone tiroideo. Uno studio che ha coinvolto 403 pazienti con ipertiroidismo lieve ha scoperto che otto settimane di trattamento con un estratto di questa pianta ha portato ad un miglioramento statisticamente significativo e clinicamente rilevante dei sintomi. Ma non prendetela in caso di tiroide ingrandita o ipotiroidismo.

2. Achyranthes Aspera

L’achyranthes aspera è un’erba ampiamente usata nella medicina tradizionale cinese, e può essere utile per le persone che soffrono di ipotiroidismo. Uno studio ha testato gli effetti dell’estratto di foglie di Achyranthes aspera sulle concentrazioni di ormone tiroideo in ratti. Dopo aver assunto l’estratto per una settimana, gli animali avevano migliorato significativamente i livelli ematici di triiodotironina (T3) e tiroxina (T4).

3. Gugul

La resina estratta dal Gugul è usata in medicina da oltre 2500 anni, e ci sono prove che suggeriscono che potrebbe essere d’aiuto per il trattamento dell’ipotiroidismo. In uno studio, quando la resina del gugul è stata somministrata ai ratti, ne ha stimolato l’azione della tiroide, migliorando anche l’attività degli enzimi tiroidei.

4. Liquirizia

Una quantità adeguata di cortisolo è importante per la conversione di tiroxina (T4), prodotta dalla ghiandola tiroidea, in triiodotironina (T3), l’ormone attivo che stimola il metabolismo. Lo stress cronico può portare a bassi livelli di cortisolo e ad una disfunzione della tiroide. La liquirizia contiene un composto chiamato glicirrizina che eleva il livello nel corpo di cortisolo inibendone la sua ripartizione. E’ meglio prendere piccole dosi di liquirizia per non più di otto settimane per evitare che i livelli di cortisolo salgano troppo in alto.

5. Coleus

I rimedi naturali ottenuti dalla pianta del Coleus sono molto utilizzati nella medicina popolare tradizionale indiana. Nel 1970 alcuni scienziati isolarono un composto chiamato forscolina da estratti di coleus che poteva essere usato per trattare una varietà di disturbi. Il Coleus può essere utile per le persone con ipotiroidismo: studi sugli animali hanno dimostrato che la forscolina imita gli effetti dell’ormone stimolante la tiroide e promuove la secrezione di triiodotironina (T3) e tiroxina (T4).

Alla pagina seguente troverete altre 5 utili erbe per i problemi alla tiroide!

Loading...
Nessun commento...sii tu il primo

Rispondi

Il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.