Colorante naturale per capelli all’hennè, ecco come farlo

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

 

Sono finiti i giorni in cui la colorazione dei capelli veniva utilizzata principalmente per la lotta contro i capelli bianchi: oggi colorarli è una procedura di tendenza popolare tra giovani e vecchi, uomini e donne. E’ principalmente una procedura cosmetica fatta per coprire i capelli grigi, ripristinare il colore dopo una procedura come lo sbiancamento, o sperimentare un colore diverso per moda.

La colorazione dei capelli non viene più fatta solo dai parrucchieri o nei saloni di bellezza, la gente è diventata abile a farla anche a casa: ciò consente di risparmiare una quantità immensa di tempo e denaro. Tuttavia, c’è il rovescio della medaglia, in quanto le tinture comprate al supermercato sono piene di sostanze chimiche che danneggiano la salute in vari modi: per esempio l’uso eccessivo di tinture chimiche indebolisce il cuoio capelluto, causando rottura eccessiva e perdita di capelli. Alcune tinture contengono glutine e possono scatenare una reazione allergica avversa in una persona intollerante. È possibile evitare molti di questi problemi utilizzando prodotti naturali, senza additivi chimici, ecco la ricetta della Nonna per una tintura per capelli all’hennè, che porta risultati davvero strabilianti.

Tintura di capelli all’hennè

Ingredienti

  • Henné in polvere organico – da 150 a 200 grammi
  • Succo di limone – 1 o 2 cucchiai
  • Latte di cocco – 1 lattina
  • Misurini
  • Cucchiaio
  • Ciotola
  • Involucro di plastica
  • Guanti

Antico Egitto, Asia del Sud, Europa, Arabia e Africa hanno utilizzato l’hennè come tintura naturale per migliaia di anni. Si tratta di uno dei più potenti agenti coloranti naturali del mondo. A seconda del colore reale dei capelli e della qualità dell’hennè utilizzato, il colore risultante dopo un’applicazione può essere arancione, rosso o un bordeaux scuro. Oltre alle sue proprietà coloranti, l’hennè è anche un balsamo incredibile e rende i capelli gestibili, dando loro forza e vitalità.

Le foglie dell’henné in polvere contengono molecole di colorante che, una volta rilasciato, penetra il cuoio capelluto colorandolo. Tuttavia, queste particelle di foglie in polvere sono ricoperte di cellulosa, che ha bisogno di essere innescata affinchè rilasci le molecole. Anche se diversi prodotti possono farlo, solo un prodotto acido come il succo di limone consentirà di attaccarsi al cuoio capelluto con fermezza, colorando i capelli in modo più efficace.

Chi usa la tintura per capelli all’hennè da lungo tempo comprenderà benissimo gli incredibili benefici dell’aggiunta di latte di cocco alla mistura. Per cominciare, essa si contrappone all’effetto estremamente essiccante che il succo di limone può avere sul cuoio capelluto, soprattutto per coloro che già soffrono di cute secca. Inoltre, combatte gli effetti dell’essiccazione dell’hennè. Oltre alle sue proprietà incredibilmente idratanti, aiuta a rilasciare il colorante più velocemente, nutrendo e rinforzando i capelli in misura supplementare.

Preparazione della tintura all’henné

  • Versate una lattina di latte di cocco in una ciotola, quindi aggiungete da 150 a 200 grammi di polvere di hennè e da 1 a 2 cucchiai di succo di limone.
  • Con un cucchiaio, mescolare bene gli ingredienti fino a farli diventare una pasta e coprite la ciotola con pellicola trasparente.
  • Lasciate riposare la miscela durante la notte a temperatura ambiente per ottenere i migliori risultati, o almeno lasciatela riposare per 4 o 5 ore affinchè rilasci la tintura.

Come applicare l’hennè

Dividete i capelli nel centro del cuoio capelluto in due sezioni, portando ogni sezione su entrambi i lati delle spalle. Indossate un paio di guanti per applicare l’henné per proteggere le dita e le unghie dalla colorazione e cominciando con il lato destro, sollevate 5cm di capelli e iniziate a rivestirli con l’henné. Una volta che la sezione è completamente rivestita, torcete con le dita i capelli in una crocchia sulla sommità della testa. Ripetete 5 centimetri alla volta con il processo di torsione, e ogni volta avvolgeteli intorno alla stessa crocchia.

Ripetete il processo con il lato sinistro. Una volta fatto, dovreste avere un grande tumulo di hennè sulla parte superiore della testa. Avvolgete un involucro di plastica sulla testa (o utilizzate una cuffia da doccia se avete capelli corti) e tenetelo per almeno 5 o 6 ore. Per ottenere risultati ottimali, dormiteci sopra la notte.

Come risciacquare

  • Risciacquate i capelli con acqua fredda semplice.
  • Non usate shampoo o balsamo per le 32 ore seguenti dall’applicazione dell’hennè.
  • I vostri capelli saranno inizialmente più scuri di quelli che erano, e il colore diventerà più profondo in 2 o 3 giorni. Il colore, insieme alla qualità, diventerà più ricco quando inizierete ad applicare l’henné per i capelli regolarmente.

Consigli della Nonna

  • Usate sempre henné biologico, preferibilmente uno che contiene anche erbe come bhringraj, amla, shikakai e brahmi.
  • Lavate accuratamente i capelli prima dell’applicazione e spazzolateli bene: l’hennè attacca meglio con i capelli puliti.
  • Se avete un cuoio capelluto eccessivamente oleoso, rinunciate al latte di cocco, che può aggravare l’untuosità. Basta aggiungere acqua.
  • Se al contrario avete un cuoio capelluto eccessivamente secco, è possibile aggiungere un po’ di olio di semi di canapa o di olio di oliva alla miscela per un tocco di umidità in più.
  • L’aceto di mele è una valida alternativa al succo di limone.
  • Il latte intero è una valida alternativa al latte di cocco.
  • Aggiungete 2 cucchiaini di chiodi di garofano, zenzero o cannella in polvere al mix per eliminare l’odore di hennè, se lo volete.
  • Coprite il vostro cuscino con un asciugamano per i primi 2 o 3 giorni in quanto l’henné potrebbe macchiare la biancheria.
  • Evitate l’uso di prodotti chimici per capelli, in quanto possono ostacolare l’efficacia dei prodotti naturali come l’henné.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...
Nessun commento...sii tu il primo

Rispondi

Il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.