Come guarire dalle abrasioni della pelle con i rimedi naturali

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (16 voto/i, media: 4,13 su 5)
Loading...

Quasi tutti prima o poi hanno a che fare con le abrasioni. Un’abrasione è una ferita della pelle, non più profonda dell’epidermide e di solito si verifica quando la pelle esposta è danneggiata da improvviso contatto con una superficie ruvida, con lo strato superiore della pelle che viene strofinato via. A volte, può essere persino causa di una puntura di insetto o una reazione allergica.

La pelle abrasa appare strappata, altri sintomi includono dolore, gonfiore, fuoriuscita di liquido o sanguinamento, sensazione di bruciore, arrossamento e prurito. Lievi escoriazioni non portano cicatrici, ma le abrasioni profonde si. Pelle sottile e zone ossee, come ginocchia, caviglie e gomiti sono più inclini alle abrasioni rispetto alle aree con pelle più spessa e più imbottita. I bambini hanno anche maggiori probabilità di avere abrasioni rispetto agli adulti.

Tipicamente, le abrasioni cutanee guariscono entro 5-10 giorni, a seconda della gravità della ferita. Anche se le abrasioni sono comuni e non un problema grave, è importante trattarle in modo corretto per prevenire le infezioni. E’ possibile utilizzare rimedi casalinghi per il trattamento di lievi abrasioni, mentre in presenza di una profonda abrasione gonfia o dolorosa anche dopo 15 giorni, rivolgetevi al medico. Ecco i migliori rimedi della Nonna per le abrasioni della pelle.

Pulire l’abrasione

Il primo passo per trattare un’abrasione è pulirla. Aiuterà a rimuovere tutto lo sporco e detriti per garantire la guarigione ottimale. Inoltre, aiuterà a prevenire l’infezione. Lavate la zona interessata con sapone antisettico e acqua fresca, e tamponando delicatamente asciugate con un panno pulito. Applicate poi uno spesso strato di vaselina, o una crema idratante antisettica sopra la zona interessata per mantenere la pelle idratata, e coprite con una medicazione sterile o con una benda. Cambiate la medicazione spesso, almeno una volta al giorno.

Aloe Vera

L’aloe vera è un rimedio naturale efficace per le abrasioni della pelle a causa delle sue proprietà anti-infiammatorie, antisettiche e riparatorie per la pelle. Mantiene la pelle ben idratata e favorisce la guarigione. Procedete aprendo una foglia fresca di aloe vera ed estraete il gel interno, applicatelo direttamente sulla pelle abrasa lasciando il gel sulla pelle. Riapplicate 2 o 3 volte al giorno fino a quando la ferita non sarà guarita.

Miele

Anche il miele facilita la rapida guarigione della cute abrasa. Ha inoltre proprietà antinfiammatorie e antibatteriche efficaci nel trattamento della ferita e nella prevenzione dell’infezione. Inoltre contribuisce a ridurre la possibilità di cicatrici. Strofinate un po’ di miele sulla zona interessata e coprite con una benda, lasciate riposare per un’ora infine rimuovete la benda e lavate accuratamente la zona con acqua tiepida. Utilizzate questo rimedio 2 o 3 volte al giorno per un paio di giorni.

Curcuma

La curcuma è un rimedio classico per problemi della pelle, tra cui anche la cute abrasa. Le sue proprietà antibatteriche e antisettiche mantengono la zona colpita libera da infezioni, facilitandone anche la guarigione. Mescolate mezzo cucchiaino di curcuma in polvere con acqua sufficiente per fare una pasta, applicate direttamente sulla zona interessata e lasciate asciugare. Ripetete l’operazione 2 o 3 volte al giorno per un paio di giorni e inoltre, bevete un bicchiere di latte di curcuma due volte al giorno per migliorare la capacità del corpo di guarire in fretta.

Olio di cocco

L’olio di cocco aiuta a curare le abrasioni a causa delle sue proprietà anti-infiammatorie, idratanti e curative. Quando viene applicato sulla zona interessata si forma uno strato sottile, che protegge la pelle danneggiata da polvere, batteri e virus. Accelera anche il processo di guarigione, aiutando a riparare la pelle danneggiata dei tessuti.

Spalmate un po’ di olio di cocco sulla pelle abrasa e lasciate assorbire. Non è necessario risciacquare. Riapplicate l’olio di cocco 2 o 3 volte al giorno fino a quando la pelle non appare completamente sana.

Calendula

La calendula aiuta a guarire le ferite e le irritazioni della pelle. Ha proprietà antinfiammatorie, antimicrobiche e antimicotiche, dunque è utile per disinfettare e trattare ferite minori, comprese le abrasioni cutanee. Inoltre stimola la produzione di collagene che aiuta a riparare la pelle danneggiata.

Tritate alcuni fiori di calendula freschi per estrarre il succo e applicate sulla ferita 2 o 3 volte al giorno per un paio di giorni. È anche possibile applicare della crema alla calendula o una lozione sulla zona colpita più volte al giorno per favorire la guarigione.

Piantaggine

La piantaggine ha eccellenti proprietà curative per problemi come abrasioni, tagli o lievi ustioni. Le proprietà antinfiammatorie e antibatteriche delle foglie aiutano ad alleviare il dolore e il prurito. Esse inoltre contribuiscono ad accelerare il processo di guarigione e a prevenire l’infezione.

Sminuzzate 3 o 4 foglie fresche di piantaggine fino a farle diventare una pasta, e applicatela sulla zona interessata. Lasciate asciugare, poi risciacquate con acqua tiepida e ripetete 2 o 3 volte al giorno per un paio di giorni. E’ inoltre possibile utilizzare creme o pomate alla piantaggine sulla cute abrasa per facilitare la guarigione.

Vitamina E

La proprietà antiossidanti di questa importante vitamina accelerano la guarigione della pelle danneggiata e aiutano a prevenire le infezioni. Impediscono anche la comparsa di cicatrici in caso di abrasioni profonde. Applicate un po’ di olio di vitamina E sulla zona interessata e massaggiate delicatamente per 5 minuti per aiutare l’olio a penetrare nella pelle. Non dovete risciacquare. Ripetete l’operazione due volte al giorno fino a quando l’abrasione è guarita.

Inoltre, introducete nella vostra dieta cibi ricchi di vitamina E come latte, avocado, olive, semi di girasole, spinaci, asparagi e cereali integrali.

Vitamina C

La vitamina C è molto utile per tutti i tipi di ferite cutanee. Questo potente antiossidante stimola il sistema immunitario a combattere le infezioni causate da un’abrasione, inoltre promuove la rapida guarigione. Mangiate cibi ricchi di vitamina C come arance, pomodori, fragole, broccoli e peperoni rossi. Potete anche assumere integratori di vitamina C.

Ulteriori suggerimenti

  • Coprite la ferita con una medicazione sterile antiaderente e cambiatela regolarmente.
  • Cercate di non fare sforzi o movimenti bruschi, in quanto potrebbero far sanguinare la ferita.
  • Non esponete la pelle abrasa al sole, in quanto può svilupparsi iperpigmentazione permanente.
  • Applicate ghiaccio sulla zona interessata se ci sono lividi o gonfiore, ma avvolgetelo in un asciugamano sottile prima di applicarlo.
  • Non indossate abiti che possano strofinare la zona e peggiorare le cose.
  • Non graffiate via le croste.
  • Evitate di fumare e consumare alcool, in quanto ritardano il processo di guarigione.
  • Indossate ginocchiere, guanti e gomitiere quando prendete parte ad attività sportive.
  • Mantenete la pelle ben idratata per ridurre al minimo l’attrito e prevenire le abrasioni.
  • Nei casi di sanguinamento persistente o dolore intenso, consultate un medico.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Summary
Come guarire dalle abrasioni della pelle con i rimedi naturali
Article Name
Come guarire dalle abrasioni della pelle con i rimedi naturali
Description
Come guarire dalle abrasioni della pelle con i rimedi naturali, i consigli naturali della Nonna
Author
Publisher Name
Rimedi della Nonna
Publisher Logo
Loading...
Ancora nessun commento... sii il primo

Lascia un messaggio

Your email address will not be published.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.