Rimedi della nonna per la carenza di magnesio

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

 

Madre Natura non ha lasciato nulla al caso: ogni cosa serve e ogni cosa può – nelle giuste quantità – farci star bene, senza necessariamente ricorrere a ritrovati chimici che promettono miracoli. Oggi parliamo del magnesio, la cui carenza è una delle cause principali dei mali del mondo moderno, cioè stress, stanchezza, depressione e sindrome premestruale.

Dal magnesio, infatti, dipendono gli impulsi che il nostro sistema nervoso trasmette ai vari organi del nostro organismo: dai muscoli al cuore, il magnesio è indispensabile per noi.

Fortunatamente, con una corretta alimentazione dovremmo colmare il fabbisogno quotidiano di magnesio, ma non sempre la sola dieta basta, soprattutto in particolari circostanze: pensiamo a periodi di digiuno forzato o all’alcolismo cronico, oppure a dei virus intestinali che ci scombussolano l’apparato digerente con scariche di diarrea e conati di vomito, oppure a un periodo di intensa attività fisica, senza un adeguato programma di allenamento…

In tutti questi casi, la carenza di magnesio si fa sentire e la tentazione di ricorrere a un integratore chimico è piuttosto forte: sarà la via più veloce, ma non certo quella più salutare. Conviene, invece, interpretare per tempo i principali sintomi (come sbalzi di umore, tremore e crampi agli arti o aritmie nei casi più gravi) e ricorrere ai rimedi naturali contro la carenza di magnesio.

Fra questi, ci sono sicuramente l’assunzione di alimenti che contengono in buone percentuali il minerale: noci, broccoli, fagioli, cioccolato fondente sono alcuni dei cibi che possono aiutarci a colmare la carenza di magnesio. Basta variare leggermente la nostra dieta per riuscire ad aumentare il consumo giornaliero di magnesio: un contorno di legumi o a base di zucchine, spinaci, porro e carciofo saltati in padella a pranzo o a cena, una decina di mandorle secche a colazione sono già un gran contributo che possiamo naturalmente dare per migliorare la quantità di magnesio presente nel nostro corpo.

In breve tempo, con una dieta equilibrata e in assenza di altre patologie, dovremmo tornare a sentirci bene come prima: a volte, prima di drammatizzare, basta dare un’occhiata alla nostra alimentazione, magari non proprio bilanciata, per sentirci davvero meglio.

Il magnesio è un minerale importante, di cui non dobbiamo mai sottovalutare la quantità da avere nel nostro corpo: per avere una panoramica generale sul magnesio, potete visitare l’esaustivo dossier che trovate all’indirizzo http://www.saperesalute.it/viver-sano/alimenti-e-diete/magnesio

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...
Nessun commento...sii tu il primo

Rispondi

Il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.