Rimedi naturali per l’umidità in casa

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

 

Sia il caldo che il freddo possono portare a un aumento dell’umidità all’interno della propria abitazione. Una condizione che comporta danni alle mura domestiche e all’edificio ma alla lunga anche alla salute dei suoi abitanti. Le cause dell’umidità sono molteplici: condizioni atmosferiche non buone, condensa che si crea in ambienti quali bagno o cucina, perdite provocate da rotture alle tubazioni idriche, umidità da risalita, che interessa principalmente i piani che appoggiano sul terreno. Per prevenire e risolvere il problema dell’umidità in casa esistono comunque diversi rimedi naturali da applicare con facilità.

Se la causa primaria dell’umidità risale al terreno bisogna coibentare il muro esterno a contatto con il terreno con materiali impermeabili. Un altro rimedio della Nonna efficace consiste nell’inserire nei muri specifici sifoni per la raccolta e l’evaporazione dell’umidità.

È importante per contrastare l’umidità applicare alcune buone pratiche domestiche. Per prevenirla è necessario evitare il ristagno di condensa e ventilando gli ambienti, soprattutto quelli più a rischio come la cucina e il bagno. Alcune norme potrebbero tornarvi utili: arieggiare la casa ogni mattina per almeno 10 minuti, evitare il ristagno dell’acqua nei sottovasi delle piante da interno, installare una ventola in bagno se non c’è una finestra, utilizzare la cappa aspirante durante la cottura dei cibi, comprare dei deumidificatori negli ambienti più a rischio.

È bene non far asciugare il bucato in casa che crea molta umidità. I deumidificatori venduti in commercio aiutano a ridurre l’umidità delle abitazioni, non costano molto e sono abbastanza efficaci. Altrimenti un metodo molto semplice per realizzare un deumidificatore fai da te consiste nel riempire un recipiente o una bottiglia di plastica tagliata a metà con del sale grosso. Per deumidificare una stanza di 25 mq occorrono all’incirca 150 gr di sale, precedentemente raffreddato in frigorifero per almeno 10 ore. Durerà tre o quattro giorni poi dovrete far asciugare il sale o cambiarlo.

Un altro rimedio della Nonna ultra facile contro l’umidità in casa è comprare delle lampade di sale. Queste speciali lampade sono dei deumidificatori naturali grazie alla loro componente: il sale dell’Himalaya. Il sale presente nelle lampade assorbirà naturalmente l’umidità. Sono le buone abitudine a tornare utili come non far asciugare i vestiti in casa, arieggiare bene la casa, evitare di cucinare a finestre chiuse e lavare spesso le tende o i tappeti delle zone più umide da trattare preferibilmente con un antimuffa.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...
Nessun commento...sii tu il primo

Rispondi

Il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.