Rimedi naturali per l’unghia nera

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (17 voto/i, media: 3,94 su 5)
Loading...

 

Le unghie delle mani o dei piedi possono essere danneggiati da un trauma, ad esempio quando il dito sbatte contro uno spigolo, e diventare nere. Il motivo è presto detto: questo tipo di trauma, di solito, provoca la fuoriuscita di sangue sotto l’unghia, detta ematoma subungueale. Le deformazioni possono somigliare a infezioni micotiche. I traumi alle unghie possono derivare da cattive abitudini, come mangiarsi le unghie o le pellicine.

Un’unghia traumatizzata è facilmente riconoscibile, diventa viola o nera a causa del sangue pesto, può risultare danneggiata o leggermente rialzata. L’ematoma subungueale può essere più o meno grave, una lesione provocata da una raccolta emorragica tra letto ungueale e unghia. Le unghie colpite possono essere sia quelle della mani che dei piedi. Le unghie dei piedi vengono spesso sottovalutate in quanto sono poco visibili.

Però sono proprio le dita dei piedi a subire! Il classico spigolo del cassetto ne è un esempio. I microtraumi sulla placca della sua superficie possono causare un doloro diffuso nell’area colpita. I traumi rompono alcuni vasi sanguigni provocando l’alterazione del colore delle unghie. Una soluzione al problema può essere portare le unghie sempre corte. Dopo il trauma mettere il dito colpito in acqua fredda per qualche minuto. Un impacco a base di ghiaccio può aiutare a risolvere il problema del dolore.

Rimedi per le unghie nere

Ma vediamo alcuni rimedi per le unghie nere. Le unghie nere vanno generalmente tagliate: se l’unghia si è strappata o è intaccata, è meglio tagliarla per evitare altre lesioni. Se l’unghia si è completamente staccata è possibile tenerla in posizione con una benda. Le unghie non si riattaccano ma la nuova unghia riesce a ricrescere lentamente. Secondo alcuni bisogna praticare un piccolo foro sull’unghia e mettere il piede in acqua, in modo da far uscire il sangue. In ogni caso è consigliabile applicare una pomata antibatterica sull’unghia e le zone adiacenti e del ghiaccio.

Un antiinfiammatorio può aiutare a placare il dolore nei casi più gravi. Una volta bendata la zona colpita è meglio tenere il piede lontano da possibili altri traumi possibilmente a riposo. L’unghia nera va tenuta sotto controllo perché, con ogni probabilità, cadrà a breve. La nonna omeopata consiglia di acquistare una confezione di Arnica 30 CH, un rimedio omeopatico contro i traumi di qualsiasi natura. La natura viene in soccorso con l’olio essenziale di lavanda che aiuta ed è consigliato anche per i bambini.

Alcune accortezze per evitare traumi alle unghie andrebbero adottati sempre: indossare scarpe comode, in modo da evitare che le unghie sia costrette in uno spazio troppo stretto, indossare le calze per proteggere i piedi, evitare di camminare scalzi, tenere i piedi e le unghie puliti ed asciutti in scarpe e ciabatte pulite.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Summary
Rimedi naturali per l'unghia nera
Article Name
Rimedi naturali per l'unghia nera
Description
Rimedi naturali per l'unghia nera
Author
Publisher Name
Rimedi della Nonna
Publisher Logo
Loading...
Nessun commento...sii tu il primo

Rispondi

Il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.