La ricetta della Nonna per rimuovere i calcoli biliari in modo naturale

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (28 voto/i, media: 3,86 su 5)
Loading...

 

Siete affetti da calcoli biliari? La maggior parte delle persone non sa nemmeno di avere calcoli biliari fino a che non diventano un grave problema di salute. Utilizzate questi semplici rimedi casalinghi e naturali per purificare il fegato e la cistifellea.

Il fegato è responsabile di disintossicare l’organismo dai veleni, tra cui le tossine naturali contenute negli alimenti e le sostanze chimiche di sintesi che si trovano nei cibi, nell’acqua e nell’aria. Aiuta a regolare i livelli di grassi e di zucchero nel sangue, ed è essenziale per praticamente ogni aspetto del metabolismo. Il fegato è stato definito il terzo organo più importante, dopo il cervello e il cuore. Con un semplice rimedio della Nonna per disintossicare il fegato e la cistifellea perché rischiare la salute?

Non è sempre facile sapere quando il proprio fegato o cistifellea non funziona bene. Naturalmente la migliore medicina per mantenere la nostra salute è la prevenzione, non c’è modo migliore per impedire di soffrire di problemi alla cistifellea e al fegato di ringiovanire il corpo con una pulizia a livello stagionale.

Il limone è uno dei migliori alimenti per il fegato. È possibile effettuare la propria pulizia del fegato combinando mezzo limone o succo d’arancia con metà acqua, per fare un bicchiere pieno. Aggiungete un cucchiaio di olio d’oliva e uno o due spicchi d’aglio, frullate tutti gli ingredienti e bevetelo ogni mattina.

Clicca qui per leggere tutti i benefici incredibili dell’olio extravergine d’oliva.

Ricetta contro i calcoli biliari per pulire il fegato e la cistifellea

Per fare davvero le pulizie di primavera al vostro fegato e cistifellea provate questo rimedio naturale: molte persone riferiscono di rilasciare ben 150 calcoli biliari (senza sapere di averne!). Il livello generale di salute spesso migliorana dopo questo ciclo di pulizia del fegato, che proviene direttamente dalle Nonne austriache.

Il primo giorno non dovrete assumere nessun cibo, dovrete soltanto bere due bicchieri di succo fresco di mela non zuccherato ogni due ore dalle 8 del mattino alle 6 del pomeriggio.

Il secondo giorno deve andare come il primo giorno, ma al momento di coricarsi dovrete prendere mezzo bicchiere di olio extravergine di oliva puro mescolato con 100ml di succo di limone fresco naturale (ottenuto spremendo limoni freschi). Mescolate versando da un bicchiere all’altro almeno venti volte prima di bere. Bevete questa miscela con una cannuccia se non vi va giù, se necessario, ripetete mezz’ora più tardi e poi andate a letto.

Entro 24 ore dovreste essere in grado di poter espellere calcoli, mucose, o fanghi attraverso l’intestino. Questo trattamento va ripetuto entro 14 giorni per ottenere i migliori risultati. Sì, queste ricette fanno abbastanza schifo e sono difficili da mettere in pratica, ma sono certamente molto più facili e molto più sicure di quelle operazioni terribili per i calcoli biliari o di affrontare malattie del fegato!

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Summary
La ricetta della Nonna per rimuovere i calcoli biliari
Article Name
La ricetta della Nonna per rimuovere i calcoli biliari
Description
La ricetta della Nonna per rimuovere i calcoli biliari in modo naturale
Author
Publisher Name
Rimedi della Nonna
Publisher Logo
Loading...
Un commento
  1. Salve, non potrebbe essere pericoloso sciogliere e ridurre i calcoli, con il rischio che passino al pancreas e sfocino in una ben piu grave pancreatite?

Rispondi

Il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.