Rimedi contro il verme solitario o tenia

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (14 voto/i, media: 3,71 su 5)
Loading...

 

E’ raro sentir parlare di un buon rimedio naturale in grado di estrarre il verme solitario (tenia), larve e uova dal vostro intestino, soprattutto che non sia non evasivo e sicuro. Prima di prendere farmaci o di parlare di operazione vale la pena provare. Questo rimedio casalingo contro il verme solitario è tramandato dalle Nonne e dalla loro saggezza nel corso degli anni.

Mi rendo conto che questo rimedio della Nonna contro il verme solitario possa sembrare un po’ strano e aver a che fare con la tenia è un po’grossolano, ma non è molto costoso da provare e anche se non funzionasse ha alcuni vantaggi.

Che cosa è un verme solitario?

La tenia (o verme solitario) è un parassita intestinale che entra nel corpo umano come larva o uovo. Come larva si trasforma in un verme nastriforme che può effettivamente diventare piuttosto grande. Il corpo ospita questo parassita, e come tutti i parassiti stabilisce una casa nel vostro corpo e può vivere lì fino a 20 anni! Ci sono tre tipi di alimenti dai quali prendere la tenia:

  • Carne Di Maiale
  • Manzo
  • Pesce

Un’infezione di questo parassita è in genere causata dall’ingestione di uova o larve. Le uova sono generalmente ingerite attraverso cibo, acqua o suolo contaminato da feci umane o animali. Le larve sono solitamente ingerite attraverso carne di maiale o manzo poco cotta o mangiando pesce crudo. Ad esempio, gli animali che vivono nelle acque di scarico non correttamente trattate possono facilmente raccogliere le larve, che possono essere trasferite agli esseri umani che ne consumano la carne.

Appena l’uovo o la larva entra nel corpo si dirige verso l’intestino, dove diventa adulto e può misurare fino a 15 metri e può sopravvivere più di 20 anni! Alcune tenie si attaccano alle pareti dell’intestino, dove provocano irritazione o infiammazione lieve, mentre altre possono passare attraverso le feci e uscire dal vostro corpo senza che ve ne accorgiate.

Durante il trattamento per l’infezione da tenia, è possibile ri-infettarsi ingerendo le uova versate dal verme adulto: è estremamente importante aver cura di lavarsi le mani dopo ogni movimento intestinale. Ogni segmento del parassita è capace di produrre uova. Le larve possono rimanere confinate all’intestino, o possono migrare attraverso i tessuti verso altre parti del corpo e causare complicazioni più gravi.

Sintomi del verme solitario

  • Crampi allo stomaco
  • Diarrea
  • Perdita di appetito
  • Perdita di peso

La maggior parte delle persone infettate da un parassita non noteranno alcun sintomo per molti anni, poi improvvisamente avranno a che fare con una malattia che viene fuori dal nulla. Il primo indizio è prestare attenzione alle feci, potrete notare larve o uova durante un movimento intestinale. Cercate piccoli movimenti bianchi nelle feci.

Un rimedio naturale per estrarre il verme solitario adulto, larve e uova

Anche se ci sono farmaci, non solo sono una seccatura da prendere, ma possono anche farvi sentire molto male. Inoltre potreste dover fare più cicli prima di essere liberi da parassiti, per non parlare del fatto che dovrete fare diversi test: il medico dovrà determinare quale tipo di verme solitario avete, prima di consigliarvi un farmaco. Avrete bisogno di portare un campione di feci al vostro medico di famiglia ogni mese per determinare se avete superato il problema. Inoltre, il farmaco espelle solo la tenia adulta lasciando le larve e le uova ancora all’interno, quindi vi è una reale possibilità che le larve potrebbero maturare in un altro parassita.

Un rimedio della Nonna molto efficace per trattare il verme solitario è fare almeno una volta all’anno un bagno di latte. Questa è solo una precauzione per assicurarsi che non vi sia alcun membro della vostra famiglia che contrae parassiti e in particolare il verme solitario. E’ una precauzione che non comporta una grande spesa e non si può mai sapere. Questo rituale annuale non solo manterrà l’intestino della vostra famiglia sana, ma aiuta anche a mantenere sano l’equilibrio del PH della pelle della famiglia.

Una volta alla Nonna venne chiesto se conosceva un rimedio casalingo per i parassiti. L’uomo non era sicuro se avesse un verme solitario, ma diceva che un oggetto elastico sporgeva dal suo retto e quando cercava di tirarlo fuori rientrava di nuovo dentro. La Nonna gli consigliò la storia del bagno di latte e lui provò, abbastanza sicuro. Come è andata a finire? Ha espulso un grande verme solitario.

Vale dunqnue la pena di provare se il vostro corpo avverte sintomi di una tenia, cosa avete da perdere? Dopo tutto, farete comunque un favore alla vostra pelle! Se siete disposti a provare questo rimedio naturale contro il verme solitario avrete bisogno di circa 10 litri di latte intero. Lasciate che il latte arrivi a temperatura ambiente e nel frattempo riempite la vasca da bagno con acqua calda e lasciate riposare per un po’. Aggiungete il latte: è importante avere abbastanza latte da coprire l’intero retto mentre piegate le ginocchia. Tenete le ginocchia piegate e cercate di rilassarvi. Se necessario, leggete un libro, accendete le candele, fate partire la musica, usate qualsiasi cosa possibile per mantenere uno stato di rilassamento. Una volta che la tenia comincia a espellersi dal vostro retto si ritirerà indietro se vi irrigidite, non ha voglia di lasciare la sua casa accogliente. Mettete in conto di stare seduti almeno un’ora nella vasca, ma possono volerci un paio di tentativi prima di vedere i risultati. Naturalmente il risultato finale è quando si vede la tenia. Anche in questo caso sarebbe meglio rifare il bagno di latte una settimana dopo, solo per assicurarsi che anche le larve siano state espulse.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Summary
Rimedi contro il verme solitario o tenia
Article Name
Rimedi contro il verme solitario o tenia
Description
Rimedi naturali contro il verme solitario o tenia
Author
Publisher Name
Rimedi della Nonna
Publisher Logo
Loading...
Nessun commento...sii tu il primo

Rispondi

Il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.