Il rimedio segreto della nonna per i pidocchi

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (22 voto/i, media: 3,91 su 5)
Loading...

 

Trovare il giusto rimedio naturale per i pidocchi può essere un lavoro di routine frustrante. I bambini sono più inclini ai pidocchi e il trattamento per i pidocchi può essere un processo doloroso, per non parlare di tutte le sostanze chimiche pericolose che vengono assorbite nel flusso sanguigno.

I pidocchi possono essere un’esperienza spaventosa per chiunque. L’infestazione può avere un impatto su tutta la famiglia, anche se sono i bambini di solito i vettori. Sappiamo tutti che le scuole sono il più grande motivo per cui i bambini sono i primi ad avere a che fare con queste creature assetate di sangue.

Ci sono molti rimedi casalinghi per il trattamento dei pidocchi. Alcuni possono essere estremamente pericolosi: ad esempio non bisogna mai utilizzare il kerosene per combattere l’infestazione dei pidocchi. Ci sono modi molto più semplici e più sicuri per dichiarare guerra a questi animali, il vero segreto per vincere la guerra è che una volta che ci si è sbarazzati dei pidocchi dai capelli si deve fare in modo di attaccare tutti i luoghi in cui le uova possono essere nascoste: i pidocchi possono vivere in abbigliamento, biancheria da letto e mobili per lunghi periodi di tempo senza mangiare.

Ecco perché cercare il giusto rimedio casalingo per i pidocchi è importante. Non si può perdere tempo e denaro per trattamenti contro i pidocchi che non funzionano, questo è un rimedio della Nonna che ha bisogno di perseveranza e di azione veloce.

Il più efficace e sicuro rimedio della Nonna contro i pidocchi

Ecco una formula non solo per il miglior rimedio casalingo contro i pidocchi, ma anche per il miglior rimedio casalingo per evitare che i pidocchi ritornino.

Ingredienti

  • un barattolo di maionese
  • aceto bianco distillato
  • olio di tea tree
  • shampoo al cocco
  • balsamo al cocco
  • cuffia da doccia
  • fermagli per capelli in plastica
  • un piccolo pennello
  • pettine per i pidocchi a denti stretti
  • flacone per spray

Come potete vedere non vi è nulla di costoso. Una volta acquistati gli ingredienti vedrete che dureranno per molto tempo, e tutto tranne l’olio di Tea Tree può essere acquistato al supermercato o farmacia. È possibile trovare l’olio di Tea Tree in erboristeria o anche on-line.

Ecco la formula della Nonna per trattare i pidocchi:

  • 3 cucchiai di maionese
  • mezzo bicchiere di aceto bianco
  • 8 gocce di olio di Tea Tree

Ecco come applicare la formula della Nonna:

  • Mescolate maionese e aceto in una terrina poi lentamente incorporate l’olio di Tea Tree.
  • Dividete i capelli in piccole sezioni e utilizzare i fermagli per capelli in plastica per tenerli.
  • Avvolgete un asciugamano intorno alle spalle, ma attenzione perchè può sporcarsi molto.
  • Partendo dalla nuca iniziate a separare i capelli in sottili ciuffi e applicate la miscela con la spazzola.
  • Assicuratevi di spennellare il composto anche sul cuoio capelluto.
  • Una volta che avete i capelli coperti con la miscela mettete la cuffia per la doccia sopra la testa, togliete l’aria e utilizzate una clip per tenerla in posizione.
  • Lasciate la miscela agire per almeno due ore indossando la cuffia, e risciacquate con acqua tiepida fino a quando l’acqua non sarà pulita.
  • Indossate una generosa quantità di balsamo al cocco sui capelli e risciacquate con con acqua tiepida.
  • Ancora una volta dividete i capelli in sezioni e pettinate ogni sezione con il pettine fine. Vedrete i pidocchi morti insieme alle uova sul pettine.
  • Sciacquate il pettine in acqua calda.
  • Dopo aver spulciato tutti i capelli lavatevi con lo shampoo al cocco, quindi ancora una volta mettete il balsamo al cocco sui capelli e risciacquare.

Riempite la bottiglia spray per tre quarti con acqua calda e 20 gocce di olio di Tea Tree, e spruzzate tutti i cuscini, coperte, lenzuola, tappeti e mobili. Potrebbe essere necessario farlo più volte alla settimana in un primo momento poi ridurre a ogni paio di settimane. Questo rimedio casalingo per i pidocchi non solo di ucciderà ciò che sta vivendo nella vostra casa ma eviterà anche più infestazione in futuro.

ATTENZIONE. Non utilizzate mai l’olio di Tea Tree sui gatti, potrebbe ucciderli!

Questa formula può essere utilizzata anche per le pulci e può essere spruzzata in modo sicuro sui cani. Con l’aggiunta di qualche goccia di olio di Tea Tree all’acqua del bagno del vostro cane vi aiuterà a mantenere il vostro animale domestico libero dalle pulci. È anche possibile spruzzare un fazzoletto o un pezzo di stoffa e legarlo intorno al collo dell’animale per un collare antipulci sicuro e non tossico.

Rimedi per i pidocchi nei bambini

Il primo rimedio naturale riguarda le abitudini di “vita” del bambino, vi consiglio di avere per ogni componente famigliare il proprio oggetto, tra cui asciugamano, spazzola, pettine, cuscino, cappellino, accappatoio e via dicendo. Facendo così si diminuisce la possibilità di trasmettere i pidocchi tra il bambino e gli altri componenti della famiglia.

Per prevenire i pidocchi vi consiglio di inserire nell’alimentazione dei vostri bambini: frutta fresca, verdure crude, lievito di birra, germe di grano, cereali integrali, polline.

Ma soprattutto, procedete così:

  • Bagnate i capelli del bambino con acqua tiepida e applicate del balsamo liquido.
  • Prendete un pettinino (da usare per 1 solo bambini) a denti fitti, e passate con cura tutta la testa del bambino, ricordatevi di sciacquare il pettinino in un composto di aceto di vino (scaldato leggermente) e bicarbonato;
  • Finito di “raccogliere” i pidocchi, sciacquate la testa del bambini con acqua tiepida.
  • Ripetete il trattamento ogni due giorni per 10 giorni – se i pidocchi non dovessero andar via, rivolgetevi al pediatra di fiducia.

Altri consigli utili

Oltre agli shampoo appositi bisogna utilizzare un pettine a denti fitti per pettinare i capelli del vostro bambino ogni mattina e sera per tre settimane, eliminando i pidocchi e le loro uova che si attaccano ai capelli.

Alcuni suggeriscono di rivestire il pettine invece dei capelli, e riapplicare l’olio se necessario. Potrebbe essere necessario provare entrambi i metodi per vedere quale funziona meglio per voi: cominciate dunque a separare i capelli in piccole sezioni, utilizzando un fermaglio per capelli per spostarli. Lavorare sotto una buona luce in modo da poter vedere cosa si sta facendo. Sciacquate il pettine spesso sotto acqua corrente calda.

Una volta che avete completamente pettinato i capelli del vostro bambino, usate lo shampoo normale o quello antipidocchi, risciacquate e ripetete. Assicurati di lavare tutti gli asciugamani usati e pulire il pettine usato contro i pidocchi. Anche spray al rosmarino fai da te all’aceto aiuta ad allontanare i pidocchi.

Rimedi naturali contro i pidocchi

Ci sono diversi altri rimedi della Nonna da fare a casa che, dopo l’applicazione, aiutano a rimuovere i pidocchi: eccone 5 che potrebbero rivelarsi un’utile alternativa al problema!

Aglio

I composti solforati dell’aglio e il suo pungente odore sono eccellenti repellenti naturali per i pidocchi. I suoi principi vengono facilmente assorbiti dal cuoio capelluto e aiutano a rimuovere la presenza di funghi e batteri.

Ingredienti

  • 8 spicchi d’aglio
  • 30 ml di succo di limone

Preparazione

Schiacciate gli spicchi d’aglio fino a quando non otterrete una pasta, e poi mescolate con il succo di limone. Separate i capelli in piccole sezioni, spalmate il prodotto e lasciare agire per 20 o 30 minuti. Strofinate sia le radici che le punte per coprire tutte le aree colpite, poi risciacquate e lavate la testa con un normale shampoo. Ripetete il procedimento tre volte alla settimana.

Leggi anche: Aglio: proprietà, rimedi e ricette

Olio di oliva

L’olio d’oliva ha una consistenza grassa e al suo interno vi sono dei composti antiossidanti, ottimi per eliminare i pidocchi. Inoltre allevia prurito e secchezza eccessiva.

Ingredienti

  • 50 ml di olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaio di succo di limone

Preparazione

Scaldate l’olio d’oliva fino a raggiungere una temperatura tollerabile al cuoio capelluto, mescolate con il succo di limone e strofinate sulla testa. Ricoprite con una cuffia e lasciate in posa per tutta la notte; la mattina seguente rimuovete i pidocchi con un pettine e risciacquate con uno shampoo. Ripetete il procedimento ogni giorno fino a quando i pidocchi non se ne saranno andati.

olio di oliva, un ottimo rimedio della nonna contro i pidocchi

Olio di cocco

L’azione lubrificante dell’olio di cocco, oltre al suo effetto antiparassitario e antibiotico, facilita la rimozione dei pidocchi e lendini presenti sulle ciocche di capelli e sul cuoio capelluto.
Inoltre controlla l’infiammazione e l’arrossamento.

Ingredienti

  • 100 ml di olio di cocco
  • 1 cucchiaino di olio di rosmarino

Preparazione

Mescolate l’olio di cocco con l’olio di rosmarino, riscaldate il tutto a bagnomaria e strofinate sui capelli e sul cuoio capelluto. Massaggiate bene per qualche minuto, poi coprite con una cuffia e lasciate agire dalle 6 alle 8 ore. Successivamente rimuovete i pidocchi con un pettine e lavate con lo shampoo. Ripetete il trattamento almeno tre volte a settimana.

Olio di semi di sesamo

L’olio di semi di sesamo è un prodotto con proprietà antibatteriche, antimicotiche e antinfiammatorie particolarmente favorevoli come trattamento contro i pidocchi. Usato sui capelli per rimuove i pidocchi, combatte il prurito e, ultima ma non meno importante, lascia i capelli lucidi e forti.

Ingredienti

  • 100 ml di olio di sesamo
  • 1 cucchiaino di olio di tea tree

Preparazione

Mescolate i due oli e strofinateli sul cuoio capelluto con un leggero massaggio, assicurandovi di coprire tutte le zone infette. Lasciate quindi agire due ore e successivamente risciacquate. Non dimenticare di passare un pettine per rimuovere i pidocchi! Utilizzate questo trattamento almeno due o tre volte a settimana.

Olio essenziale di lavanda

L’aroma dell’olio di lavanda contiene al suo interno un principio attivo antibatterico e antinfiammatorio, capace di interrompere la riproduzione di pidocchi e lendini.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di olio essenziale di lavanda
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva

Preparazione

Unite l’olio essenziale di lavanda con olio d’oliva e strofinate con un leggero massaggio per tutto il cuoio capelluto. Lasciate riposare per almeno due ore, e poi utilizzate un pettine per rimuovere i pidocchi, infine risciacquate. Ripetete il procedimento più volte a settimana.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Summary
Il rimedio segreto della nonna per i pidocchi
Article Name
Il rimedio segreto della nonna per i pidocchi
Description
Il rimedio segreto della nonna per i pidocchi, rimedi semplici e veloci per eliminare il problema
Author
Publisher Name
Rimedi della Nonna
Publisher Logo
Loading...
Un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.