Perchè far mangiare le verdure ai bambini

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

 

Quando eravate bambini vostra madre insisteva sul farvi mangiare verdura, perchè faceva bene. Adesso si sa che in fondo il suo consiglio era giusto: gli alimenti verdi sono i più sani per il vostro corpo. Vediamo quindi perchè i bambini dovrebbero mangiare verdure: per prima cosa il consumo di verdure a foglia verde aiuta a stimolare la produzione di cellule immunitarie linfoidi, che si trovano nel rivestimento del sistema digestivo e sono essenziali per la salute intestinale. Ma ci sono anche tante altre proprietà, vediamole insieme!

Broccoli, il terrore dei bambini

Anche se i piccoli hanno problemi nel mangiarlo, questo ortaggio è ricco di vitamina C e fibra alimentare. Le sue molte sostanze nutrienti sono efficaci contro diverse malattie, tra cui problemi respiratori, cancro e broncopneumopatia cronica ostruttiva, una delle principali cause di morte: studi recenti hanno dimostrato che mangiare broccoli contribuisce a ridurre l’infiammazione e la carica batterica polmonare.

Cavolo, ideale per insalate

Questo ortaggio appartenente alla famiglia delle Brassicacee. Sebbene vi siano diverse varietà di cavolo, tutte sono ricche di vitamina C, A, calcio e hanno anche un alto contenuto di fibre che fanno bene al corpo. Mangiare alcuni ortaggi come broccoli o cavoli, riduce il rischio di cancro al colon.

Crescione, erba miracolosa

Questa verdura nativa del Mediterraneo orientale attiva gli enzimi del corpo con proprietà antitumorali. Si può preparare in una bella insalata o in contorno. Il crescione è stato usato per trattare problemi come acne, alopecia (perdita di capelli), come un antielmintico (espelle i vermi), antibiotico, antinfiammatorio, stimolante dell’appetito, per la rigenerazione delle cellule chemiopreventive.

Il crescione non sempre viene usato nelle diete dei bambini, ma dovrebbe.
Il crescione non sempre viene usato nelle diete dei bambini, ma dovrebbe.

Foglie di senape

Questa pianta ha delle qualità nutritive elevate e un eccellente valore nutrizionale grazie al suo basso contenuto calorico e alto contenuto di vitamine A e C. La Nonna lo consiglia anche come diuretico.

Rapa

Le cime di rapa hanno ancora più vitamine della rapa stessa come C, B6, B3, B1 e B2, e minerali come potassio, calcio, fosforo e iodio. Le foglie sono utilizzate come diuretico, e sono l’ideale per la ghiandola tiroidea perché regolano il metabolismo. Aiutano anche ad aumentare le difese del sistema immunitario e sono ottime per la regolarità intestinale.

Cime di rapa: un alimento essenziale
Cime di rapa: un alimento essenziale

Prezzemolo: non una semplice pianta

Questo umile erba usata principalmente per insaporire il cibo o come condimento è anche una fonte completa di sostanze nutritive. Contiene grandi quantità di acido folico, vitamine del gruppo B e oli essenziali, oltre a vitamine A e K. Ha un contenuto di bistidina e aminoacidi più alto rispetto a qualsiasi altro ortaggio, che inibiscono lo sviluppo dei tumori. Inoltre è un’ottima fonte di potassio. L’acido folico può invece prevenire l’osteoporosi e le malattie cardiovascolari.

Spinaci, fonte di sostanze nutritive

Queste foglie commestibili vi aiuteranno a rimanere mentalmente attivi e in più riducono il rischio di cancro al fegato, alle ovaie, al colon e alla prostata perché forniscono un sacco di vitamine e minerali. Ma per i bambini gli spinaci sono essenziali perchè sono in grado di stimolare la costruzione del muscolo: le proprietà degli spinaci migliorano l’efficienza muscolare.

Sedano, per la lotta contro il cancro

Ha un alto contenuto di fibra e acqua, quindi è eccellente per le diete. Aiuta a prevenire il cancro ed è un ottimo rimedio per il bruciore di stomaco e la gastrite.

E’ ottimo per una buona digestione in quanto è un regolatore di transito intestinale e interviene in caso di costipazione attivando i movimenti naturali dell’intestino evitando gas, coliche e fermentazione. Se si mangia molto spesso si otterrà la regolarizzazione di tutte le funzioni dell’intestino.

Lattuga, per il diabete

Ha un’elevato componente diuretico a causa della sua elevata dose di potassio. Ecco perché è altamente raccomandata nelle diete, contro obesità e ipertensione. E’anche molto per abbassare il livello di zucchero nel sangue per le sue qualità di pulizia. La lattuga è un alimento con alte dosi di calcio e fosforo, che aiutano ad avere ossa sane e forti ed è quindi ottima per lo sviluppo dei bambini. E’ anche una grande fonte di oligoelementi non molto comuni come il selenio, un antiossidante naturale che aiuta a prevenire l’invecchiamento precoce e prevenire il cancro al colon.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...
Nessun commento...sii tu il primo

Rispondi

Il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.