Smettere di fumare con i rimedi naturali? Da oggi si può

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (1 voto/i, media: 5,00 su 5)
Loading...

 

Tutti, o quasi, conoscono ormai i pericoli del tabacco. Non è quindi necessario ricordarli ancora una volta, è un vero peccato che l’umanità cosiddetta civilizzata abbia privilegiato in modo incredibile varietà nocive di piante ed abbia abbandonato i benefici delle tisane, dei decotti e dei rimedi naturali.

Tuttavia, se vi chiedete come smettere di fumare con i rimedi naturali, probabilmente dovrete ricorrere anche ad altre risorse della medicina naturale quali l’agopuntura ed il regime alimentare. Comunque, le piante sono un utilissimo complemento, potrete ad esempio farvi in casa lo sciroppo di Erisimo. Quello che vi servirà sono i seguenti ingredienti:

  • Erisimo
  • Crescione
  • Serpillo
  • Fumaria

Vi servono 10-15 grammi di ciascuna pianta, mettete tutto in un litro d’acqua bollente e lasciate in infusione per 5 ore. Filtrate ed aggiungete 200 grammi di zucchero, sorbite questo sciroppo a cucchiaini particolarmente quando il desiderio del tabacco si fa sentire.

La Nonna consiglia anche un decotto dei fiori di Calendola, fate bollire per cinque minuti 50-100 grammi di questa pianta in un litro d’acqua e lasciate in infusione per cinque minuti, usate il decotto per sciacqui della cavità orale o per gargarismi più volte al giorno.

Leggi anche: Succhi naturali per aiutarvi a smettere di fumare

Laringite cronica dell’ex fumatore

Riceviamo e pubblichiamo una richiesta d’aiuto da parte di un ex fumatore: ecco i consigli della Nonna, che naturalmente possono essere utilizzati da tutti voi.

Cara Nonna, nonostante io abbia smesso di fumare da diverso tempo, sono sempre rauco, mi è impossibile schiarire la voce. Cosa posso fare?

Grazie,
Alberto L (Alessandria)

Caro Alberto, preparati un vino di cipolla: versa mezzo litro di vino su 200g di cipolle crude tagliate a pezzi e lasciate macerare per 24 ore, quindi aggiungi 150g di miele liquido. Prendi questo preparato tre volte al giorno, tra i pasti e la sera prima di andare a dormire, per tre settimane. Alla fine della cura vedrai che il tuo disturbo sarà praticamente scomparso.

Grazie per l’’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...
2 Commenti
  1. Il fumo è la più stupida mortale e costosa trappola che l’uomo si sia mai costruito! Inoltre ha un vantaggio inestimabile: prima o poi porta ad un infarto cardiaco che abbrevia la vita del fumatore tanto da risparmiargli di morire di cancro ai polmoni! Smettere di fumare è la più saggia ed intelligente delle decisioni che una persona possa prendere per se stessa e per gli altri!

Rispondi

Il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.