Come svitare i barattoli con i rimedi della Nonna

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

rimedi-aprire-barattoli-rimedinonna

Avreste mai detto che i barattoli, di cui le cucine sono piene, sono stati e sono fonti di continua ispirazione per trucchi e trucchetti? Evidentemente anche un oggetto in apparenza molto semplice e comune può dare spesso grattacapi. Ma le nonne di ogni tempo hanno continuato a provvedere con la loro fantasia, e in questo articolo vi presentiamo alcuni rimedi della nonna da adattare ad ogni situazione e soprattutto ad ogni barattolo.

Più che i barattoli spesso a dare problemi sono i coperchi: infatti succede spesso che spesso i coperchi dei barattoli siano più ermetici del previsto, ossia resistono ad ogni tentativo di svitarli. In assenza dell’apposito attrezzo per svitare i tappi dei barattoli di ogni diametro, dobbiamo ricordare come l’intelligenza prevalga sempre sulla forza bruta. Con i consigli della nonna per svitare i barattoli non ci sarà un coperchio in grado di resistere:

Assicuratevi per prima cosa che il barattolo sia a temperatura ambiente, e poi immergete il coperchio nell’acqua bollente, per un paio di minuti o anche meno. Il metallo si dilaterà, a questo punto potrete svitare il barattolo proteggendovi le mani con un asciugamano.

Un altro metodo: avvolgete strettamente attorno al coperchio alcuni elastici (meglio se quelli a fettuccia): potrete fare così una presa antiscivolo, che dovrebbe essere sufficiente per svitare il tappo del barattolo.

Se il contenuto del barattolo dovrà essere consumato rapidamente (ad esempio se è un barattolo di marmellata che userete per fare la crostata della Nonna) e non prevedete di riciclare il tappo, allora potrete passare alle maniere forti semplicemente bucando il coperchio con un attrezzo adatto, come ad esempio un punteruolo: la pressione all’interno del barattolo si equilibrerà con quella esterna e l’apertura sarà agevole.

A questo punto il vostro barattolo sarà aperto, arriva dunque il momento di eliminare le etichette: se volete riciclare il vostro barattolo di vetro dovrete utilizzare del solvente per lo smalto da unghie: bagnate un batuffolo di cotone, passatelo su tutta la superficie dell’etichetta e lasciate agire per qualche minuto: si staccherà senza problemi.

Un ultimo consiglio della Nonna: se riutilizzate vecchi barattoli per le conserve, risciacquateli con aceto caldo per eliminare eventuali odori di alimenti contenuti in precedenza.

Grazie per l’’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...
Nessun commento

Lascia un messaggio alla Nonna

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.