Il caffè: proprietà curative e rimedi naturali

Rimedi popolari con il caffè

Rimedio con il caffè per i reumatismi n.1: Ridurre in polvere una manciata di chicchi di caffè tostati e mescolare con un po ‘di acqua tiepida. Metterlo sull’area interessata come un impasto e lasciar riposare fino a che non diventa freddo.

Rimedio con il caffè per i reumatismi n.2: Versare una manciata di foglie di caffè in 1 litro di acqua bollente. Coprire e lasciar raffreddare un po’. Immergere un panno di cotone con l’infuso ancora tiepido e applicare sulla zona interessata.

Rimedio con il caffè per l’asma con il caffè: Bere un paio di tazze di caffè forte, aiuterà ad affrontare un attacco di asma senza un inalatore a portata di mano .

Rimedio con il caffè per la tosse secca: Dopo i pasti prendere un buon caffè nero, addolcito con due cucchiaini di miele.

Scrub al caffè per mani secche: Prendere una manciata di caffè in polvere, strofinare le mani come se le stesse lavando con il sapone. Risciacquare infine con acqua.

Rimedio con il caffè per disinfettare: Bruciare una manciata di chicchi di caffè ed applicarla sulla zona interessata.

Rimedio per la cellulite con il caffè n.1 : Prendere una manciata di chicchi di caffè in polvere e poi strofinare con movimenti circolari con un pennello sulle zone interessate dalla cellulite.

Rimedio per la cellulite con il caffè n.2 : Mescolare un quarto di tazza di caffè in polvere e 1 cucchiaio di olio d’oliva . Stendere come un impasto su di un panno e quindi applicare sulla zona interessata. Coprire per 10 minuti e poi pulire con acqua calda. Eseguire questo procedimento due volte a settimana.

Rimedio repellente per gatti randagi: Macinare un po’ di caffè fino a farlo diventare polvere, unire due 2 bucce d’arancia e mettere in un litro d’acqua bollente. Quindi posizionare il contenuto in un contenitore di tipo spray e spruzzare intorno al cortile. I gatti randagi saranno solo un lontano ricordo!

Rimedio per le pulci con il caffè. Mescolare un cucchiaio di polvere di caffè in shampoo normale e applicare sulla pelle. Eseguire questo rimedio una volta alla settimana.

Precauzioni

Anche se il caffè viene consumato regolarmente sempre da più persone è necessario sapere che la caffeina che contiene è una sostanza che dà dipendenza. Le persone sviluppano una tolleranza e hanno bisogno di quantità sempre maggiori per ottenere gli effetti desiderati. Privando questi soggetti del caffè, c’è il rischio che sviluppino i sintomi dell’astinenza.

Tra gli effetti indesiderati del caffè occorre rilevare che causa insonnia, aumenta l’ansia, l’irritabilità e il nervosismo, e può anche aggravare gli attacchi di panico.

Il caffè aumenta la secrezione di acido gastrico e può causare disturbi digestivi. I medici consigliano che le persone con ulcere e altre condizioni gastrointestinali ne limitino l’assunzione, o meglio ancora lo eliminino del tutto.

Infine esistono studi che affermano che il caffè aggrava la sindrome premestruale in molte donne. Quindi se soffrite di questa sindrome dovreste evitarne il consumo.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Leave a Reply