Pulizia del frigorifero con i rimedi della naturali della Nonna

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

La pulizia del frigorifero va effettuata almeno una volta al mese, cosi da non permettere di contaminare, con odori sgradevoli, i cibi al suo interno. La Nonna pulisce il frigorifero ogni secondo venerdì del mese, così da aver una scadenza da rispettare, permettendo di regolarsi con la spesa e avere il frigorifero quasi vuoto. Vuoi sapere poi come organizzare il frigorifero per conservare meglio i cibi? Leggi l’articolo della Nonna! Una volta tolti tutti gli alimenti al suo interno procediamo come segue, bastano 3 semplici operazioni:

  1. Pulizia di tutti gli accessori: Prendi tutti i ripiani del frigo, compresi i cassetti e mettili nella vasca da bagno, o in un recipiente abbastanza grande per contenere tutti gli accessori (puoi prendere anche più recipienti). Prendi 5 cucchiai di bicarbonato e versalo su tutti gli accessori; versa acqua calda a sufficienza per ricoprire tutti gli accessori, lascia a mollo per almeno un’ora, quindi asciuga per bene.
  2. Pulizia frigorifero, laviamo gli interni: Prepara un composto con mezzo litro d’acqua tiepida, 3 cucchiai di bicarbonato e il succo di mezzo limone. Mescola il tutto con cura e passa con una spugna morbida tutte le pareti interne, prestando attenzione alle guarnizioni, vanno pulite per bene tra le pieghe. Asciuga tutto il frigo con un panno.
  3. Pulizia delle serpentine, e togliere tutta la polvere: Sposta il frigo e dedicati all’ultima operazione, la pulizia della parte posteriore, dove troverai le serpentine. Mi raccomando di non usare acqua, ma solo un panno per la polvere, usando anche l’aspirapolvere per eliminare tutti gli acari. Sembra un’operazione superflua, ma è importante eliminare la polvere, così da permettere al motore del frigorifero di lavorare al meglio, senza sprecare troppe “energie” (quindi più consumi)

iNonno consiglia: Lascia un bicchiere con dentro del bicarbonato all’interno del frigorifero, così da assorbire gli odori cattivi al suo interno. Il bicarbonato va cambiato una volta al mese (quando si fanno le pulizie)

Rimedi della Nonna per pulire il frigorifero

Il frigorifero è responsabile della conservazione, conservazione e refrigerazione dei nostri cibi e bevande. Senza di esso, non potremmo tenere aperti i tubetti di maionese senza rovinarli, o conservare farmaci come l’insulina per il trattamento del diabete. Per assicurarti che l’apparecchio sia sempre pulito e profumato di fresco, ecco una serie di rimedi della Nonna davvero utili.

Estratto di vaniglia

Per deodorare un frigorifero, inumidisci un batuffolo di cotone con estratto di vaniglia e mettilo su una mensola. L’estratto di vaniglia funziona come un deodorante che manda anche un piacevole profumo all’interno del tuo apparecchio.

Olio

Dopo aver lavato un frigorifero in acciaio inossidabile, ripristina la sua lucentezza usando l’olio d’oliva. Applicane una piccola quantità su un panno pulito e morbido, quindi passa delicatamente sul frigorifero. In alternativa puoi usare anche l’olio per bambini: dopo aver pulito l’esterno del frigorifero in acciaio inossidabile, ripristina il suo splendore strofinandolo con un panno morbido immerso in olio per bambini, usando movimenti delicati per non grattarlo.

Limone

Per rimuovere il cattivo odore da un frigo, versa il succo di limone su una spugna o su un batuffolo di cotone, e lascialo riposare per un paio d’ore.

Sale

Aggiungi sale a un litro di acqua calda per creare una soluzione per la pulizia del frigorifero. Dopo aver rimosso tutti i contenuti e le mensole, usa una spugna per pulire l’interno.

Succo di pomodoro

Stranamente, il succo di pomodoro può aiutare a rimuovere gli odori lasciati quando un’interruzione di corrente rovina tutto il cibo. Getta via tutto contenuto del frigorifero andato a male, e pulisci bene l’interno con una spugna o un panno inzuppato di succo di pomodoro non diluito. Risciacqua bene con acqua calda e sapone, infine asciuga. Potrebbe essere necessario ripetere la procedura per odori veramente forti.

Aceto

Usa parti uguali di aceto bianco e acqua per lavare l’interno e l’esterno del frigorifero. Per prevenire la crescita di muffa, lava le pareti interne e gli interni del cestello con un panno imbevuto di aceto bianco non diluito. Puoi anche usare l’aceto per rimuovere la polvere e lo sporco che si accumula sulla parte superiore del frigorifero.

Coperchi di plastica

È possibile contenere il danno causato da bottiglie e contenitori sgocciolanti utilizzando coperchi di plastica come sottobicchieri per proteggere i ripiani del frigorifero. Mettili sotto i contenitori per alimenti per evitare potenziali perdite, e se si sporcano, buttali in lavastoviglie.

Collant

Per spolverare facilmente sotto il frigorifero, aggancia un paio di collant vecchi ad una gruccia o a un metro usando un elastico: vedrete quante cose (tra cui la polvere) si aggrapperanno al nylon!

Involucro di plastica

Per creare uno scudo protettivo per la parte superiore del frigorifero, coprila con fogli sovrapposti di pellicola trasparente. Quando dovrai pulire, tutto ciò che devi fare sarà rimuovere i vecchi fogli, gettarli via e quindi sostituirli con dei nuovi.

Spugna

Per proteggere al meglio il cibo conservato nel cestello, rivesti il fondo con pezzi di spugna asciutta. Questo metodo scoraggia l’accumulo di acqua e umidità, che può ridurre la vita di frutta e verdura. Quando i pezzi di spugna iniziano a bagnarsi, strizzali bene prima di rimetterli in frigo.

Involucro di bolle

Rivestire il cestello del frigorifero con pellicola a bolle d’aria previene l’ammaccatura di frutta e altri prodotti. Quando il rivestimento si sporca, basta gettarlo nella spazzatura e sostituirlo con uno nuovo.

Detersivo per piatti e aceto

Per pulire l’interno di un frigorifero, versa 2 litri di acqua pulita e calda in un secchio di plastica, quindi aggiungi un cucchiaio di detergente delicato e mescola bene, infine aggiungi un litro di aceto distillato, che fungerà da disinfettante delicato. L’aceto pulirà efficacemente le fuoriuscite di cibo vecchie. Per utilizzare questa soluzione, immergi in acqua un panno o una spugna assorbenti.

Carbone

Mettere un pezzo di carbone in una piccola tazza o piatto aiuterà a mantenere i cattivi odori fuori dal frigorifero, e di conseguenza fuori dai vostri alimenti.

Chicchi di caffè

Tieni dei chicchi di caffè in una tazza piccola o in un barattolo (senza coperchio) sul ripiano del frigorifero per aiutare a neutralizzare un odore sgradevole.

Giornale

Mettere uno spesso strato di giornale sugli scaffali del frigorifero renderà la pulizia più facile da eseguire se si dovesse versare qualcosa.

Detersivo per piatti e bicarbonato di sodio

Per rimuovere le macchie senza danneggiare le superfici del frigorifero, mescola un litro di acqua calda con un cucchiaio di detergente delicato e tre cucchiai di bicarbonato di sodio. L’azione abrasiva del bicarbonato rimuoverà le macchie di cibo difficili. Usa quindi un panno o una spugna assorbenti per pulire.

Summary
Pulizia del Frigorifero con prodotti naturali
Article Name
Pulizia del Frigorifero con prodotti naturali
Description
Pulizia del Frigorifero con prodotti naturali
Author
Publisher Name
Rimedi della Nonna
Publisher Logo
Potrebbe interessarti anche...
Grandi marche scontate
Acquista subito!
2 Commenti

Lascia un messaggio

Your email address will not be published.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.