Cipolla: tutti i rimedi della Nonna a base di questo straordinario ingrediente

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

La cipolla è una pianta erbacea che appartiene alla famiglia delle liliacee. Ha un bulbo sferico con strati concentrici, i fiori sono piccoli e molto numerosi, e sono generalmente di colore bianco o rosa, raggruppati alla fine del gambo. I frutti sono  minuscole capsule, riempite con un grande numero di sottili semi neri.

La Cipolla è originaria dell’Asia Centrale e veniva usata dall’uomo per la sua alimentazione fin dai tempi preistorici. Gli Egizi la consideravano una pianta sacra, mentre gli Ebrei, i Greci e i Romani la coltivavano e ne facevano largo uso come pietanza, come condimento e come pianta medicinale. La cipolla veniva anche coltivata su terrazze e balconi, per  allontanare le mosche e le zanzare.

Oggi la cipolla è un alleato fondamentale nella nostra cucina, ma non tutti sanno che è un ingrediente naturale da usare per la cura del corpo, della pelle e della bellezza in generale. In questo articolo la Nonna ti mostrerà i migliori usi della cipolla, e per finire una ricetta golosa che ti permetterà di sfruttare al meglio i benefici di questo ingrediente.

Rimedi della Nonna e cipolla

La cipolla è una delle piante più benefiche per l’uomo, grazie alle sue proprietà nutrizionali e che aiutano la guarigione. Si usa per via esterna molto facilmente in caso di ustioni, ferite, geloni, foruncoli e macchie rosse sul viso. Allevia anche i dolori reumatici e nevralgici nel sangue dal naso, crampi e svenimenti delle donne quando soffrono di isteria.

Quando viene ingerita, è consigliata per lo stomaco debole ed è ottima per le sue proprietà diuretiche.  Utilizzata anche per alleviare la fatica e ottima per respirare meglio in caso di congestione nasale, per espellere i vermi dei bambini, per dissipare il suono delle orecchie.

rimedi della nonna a base di cipolla

Contro i dolori reumatici

Contro i dolori reumatici e nevralgici, fare un infuso di cipolla e applicarlo, utilizzando una garza, sulle parti interessate.

Contro l’insonnia

In caso di insonnia, preparate un piatto di insalata di cipolla con olio d’oliva, limone e un po’ di sale. Mangiatelo a cena e vi aiuterà ad avere un sonno profondo e riposante.

Leggi anche: Frullato naturale per combattere l’insonnia

Contro le ustioni

Per guarire le ustioni, schiacciate la cipolla e prendete il succo che viene estratto: questo liquido è un unguento eccellente, che va applicato direttamente alle parti interessate.

Contro le macchie sul viso

Per rimuovere le macchie dal viso, immergente una cipolla in aceto per 4 o 5 giorni, successivamente utilizzate il liquido e applicatelo sulle macchie come una lozione.

Contro il sangue dal naso

In caso di sanguinamento dal naso, tagliare la cipolla a metà e respirate il suo odore dal naso.

Contro la fatica

Per alleviare la fatica , grigliate le cipolle e mangiatele a stomaco vuoto al mattino o prima di andare a letto.

Contro l’isteria

Per i casi di isteria, mettete un pezzo di cipolla sotto il naso, così da aiutare la ripresa.

Contro la tosse

Per curare la tosse cronica, bronchite, asma, affettate uno o due grosse cipolle, mescolate con lo zucchero in una ciotola abbastanza grande, e lasciate riposare per una notte. Prendete un cucchiaio di “sciroppo” tre volte al giorno, dopo i pasti principali.

Contro i dolori mestruali

Per i crampi mestruali e la sindrome premestruale si consiglia di far bollire 250 g di cipolla in 1 litro di latte per 15 minuti, lasciare riposare e bevete un bicchiere ogni tre ore.

Contro l’emicrania

Se si soffre di emicrania, applicare impacchi di cipolla cruda sulla fronte e sulle tempie.

Contro gli insetti

Nel caso di punture di zanzare, è molto efficace strofinare la zona con lo stelo verde della cipolla per ridurre l’infiammazione.

le migliori cipolle

Succo di cipolla: come estrarlo e quali sono i suoi utilizzi

Il succo di cipolla è eccellente per il trattamento di ustioni, punture di insetti e anche per rinforzare i capelli. La prima cosa da fare è prendere due o tre cipolle di dimensioni medie o grandi, a seconda della quantità di succo da estrarre, e tirar fuori alcuni utensili, per non complicarci la vita più del dovuto durante la preparazione.

  • 1 coltello affilato.
  • 1 estrattore di succo o frullatore.
  • 1 barattolo di vetro medio.
  • 1 filtro che si adatta al bicchiere.

Preparazione: Tagliare entrambe le estremità delle cipolle e rimuovere lo strato esterno, lavarle bene e tagliarle in sei parti. Aggiungere i pezzi nell’estrattore o nel frullatore e procedere per alcuni minuti, poi filtrare il succo e versarlo nel bicchiere.

Succo di cipolla per rafforzare i capelli

Con il nostro succo di cipolla pronto, possiamo adesso discutere le sue qualità e in quale momento consumarlo e con che senso. Solitamente viene utilizzato per rafforzare i capelli. Dal succo estratto, prelevane circa 20 ml e applicali sul cuoio capelluto. Quindi massaggia l’area per 20 minuti, cercando di espandere il liquido in tutte le aree.

Preparazione: Dopo aver completato questi due passaggi, lascia la maschera in testa per, più o meno, un’ora prima di lavare i capelli normalmente. Questo processo deve essere applicato almeno tre volte a settimana. Pertanto, i risultati si vedranno dal secondo mese di applicazione.

Succo di cipolla contro le ustioni

Alcune nonne consigliano di mettere un po’ di cipolla su un’area che ha subito ustioni. Questo rimedio funziona alla grande, ma quello che vi consiglierò oggi è un metodo leggermente meno rudimentale. In primo luogo, prepariamo un unguento. Metti un cucchiaio dell’estratto di cipolla in una tazza con un cucchiaio di miele. Dovremo combinare questi due ingredienti fino ad ottenere una miscela omogenea.

Preparazione: Metti la maschera a base di succo di cipolla e miele nella parte in cui si trovano le ustioni, le striature o le bruciature da eliminare. Attendi 20 minuti e lava con abbondante acqua (è molto importante proteggersi dal sole, per ottenere i risultati desiderati). Ripeti una volta alla settimana finché i segni non scompaiono.

Ricetta della Nonna: fagioli e cipolle per una dieta sana

Ecco una ricetta semplice e golosa a base di cipolla, per una dieta sana e salutare. Tutto quello di cui avrete bisogno saranno dei fagioli, una cipolla, e un po’ di odori.

Lasciate i fagioli a bagno per tutta la notte. Il mattino dopo metteteli in una pentola e aggiungete aglio, cipolla, pepe verde, sedano, timo, alloro e sale. Quando si inizia a imbrunire, abbassare la fiamma e lasciar riposare per 20 minuti, aggiungendo acqua di tanto in tanto. Servite caldo.

Trattamento naturale anti perdita dei capelli a base di cipolla e miele

Il succo di cipolla è uno dei migliori rimedi della Nonna per il diradamento e per la perdita di capelli. Lo zolfo in esso contenuto migliora la circolazione sanguigna, stimola i follicoli dei capelli e promuove la ricrescita. Lo zolfo è considerato uno degli elementi costitutivi primari dei capelli, ed è necessario per collagene e cheratina sani. Molti aminoacidi (i mattoni delle proteine), hanno al loro interno una componente di zolfo, e le proteine della cheratina hanno a loro volta grandi quantità di aminoacidi contenenti zolfo.

Alcuni studi hanno scoperto che le cipolle sono utili per trattare la perdita dei capelli, senza contare che possono aiutare a risolvere problemi come la forfora e infezioni del cuoio capelluto, così come ad invertire l’imbiancamento precoce. Uno studio pubblicato nel 2002 ha scoperto che chi ha sofferto di alopecia areata ed ha bevuto succo di cipolla due volte al giorno per 2 mesi ha avuto un tasso significativamente più alto di ricrescita dei capelli rispetto a quelli che hanno usato l’acqua del rubinetto. I risultati sono stati migliori tra i maschi rispetto alle femmine.

Questa ricetta della Nonna aiuta anche ad avere capelli lisci e lucidi grazie all’aggiunta del miele, ricco di antiossidanti, e attira l’umidità.

Ingredienti

  • Una cipolla
  • Miele
  • Un coltello
  • Un frullatore
  • Un filtro
  • Una ciotola
  • Un cucchiaio
  • Misurini
  • Un olio essenziale a scelta (opzionale)

Procedimento

  • 1. Sbucciare e tritare una cipolla fino a renderla polpa.
  • 2. Mettere la polpa mescolata in un colino. Usando un cucchiaio, premere la polpa per estrarne il succo.
  • 3. Aggiungere 1 o 2 cucchiaini di miele al succo di cipolla.
  • 4. Facoltativamente, aggiungere qualche goccia di un olio essenziale a piacere, come l’olio di lavanda.

Utilizzo

  • Massaggiare le zone calve o l’intero cuoio capelluto con questa miscela.
  • Coprire i capelli con una cuffia da doccia e lasciare agire durante la notte, o almeno per 30 minuti.
  • Lavare i capelli la mattina seguente.
  • Seguire questo trattamento la contro perdita dei capelli ogni giorno per un paio di mesi o fino a quando non si è soddisfatti con i risultati.

Suggerimenti

  • Invece di tritare la cipolla, si può grattugiare e poi estrarre il succo. Per spremitura, è possibile utilizzare una garza al posto di un colino. È inoltre possibile utilizzare uno spremiagrumi.
  • Per evitare la cipolla mentre si taglia, basta raffreddarla nel congelatore per circa 15 minuti e poi tagliarla.
  • Se volete aggiungere un olio essenziale profumato, usate quelli al rosmarino, lavanda, menta piperita o altri oli simili che promuovono la crescita dei capelli.
  • È inoltre possibile aggiungere un po’ di succo di limone o acqua di rose per mascherare l’odore della cipolla.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Summary
Cipolla: tutti i rimedi della Nonna a base di questo straordinario ingrediente
Article Name
Cipolla: tutti i rimedi della Nonna a base di questo straordinario ingrediente
Description
Cipolla: tutti i rimedi della Nonna a base di questo straordinario ingrediente
Author
Publisher Name
Rimedi della Nonna
Publisher Logo
Loading...
1 Commento

Lascia un messaggio

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.