Polpette di pesce per tutti

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

Mangiare in modo variegato è fondamentale per avere un’alimentazione completa, spesso ci si dimentica del pesce, forse perché non ci piace, o forse perché non si è in grado di cucinarlo in un modo diverso dal solito. Oggi la Nonna vi propone un piatto che va bene per tutti, che piacerà a tutti, bambini compresi.

Le polpette di pesce.

Ingredienti:

  • 800gr di di merluzzo (potete scegliere un altro pesce, l’importante è che sia spinato)
  • Pane raffermo
  • 2 uova
  • Grana (grattuggiato)
  • prezzemolo
  • pangrattato
  • limone/arancia
  • sale
  • pepe (facoltativo)
  • olio per friggere (se preferite la frittura altrimenti in forno)
  • 1 bicchiere di latte

Preparazione:

  • Mettete a bagno nel latte il pane raffermo
  • Cuocete a Vapore il pesce
  • Una volta cotto, tritate il pesce;
  • Prendete il pane raffermo e aggiungete il trito di pesce, amalgamando tutto con cura;
  • Unite prima 1 uovo, amalgamate;
  • Aggiungete formaggio grattuggiato, prezzemolo (tagliato fine), salate a piacimento. Amalgamate con cura;
  • Unite il secondo uovo, e amalgamate con cura;
  • Formate la polpetta;

Da qui avrete due soluzioni:

  1. Ricoprite le polpette con il pangrattato, mettete le polpette in pentola, friggete con olio extravergine d’oliva. Quando le polpette saranno dorate, tiratele fuori e asciugatele con cura. Servite con fette di limone/arancia (a piacimento).
  2. Prendete della fecola di patate e un pò di farina, mischiate per bene, aggiungete un goccio di birra o di acqua (la Nonna preferisce la birra), così da creare un composto denso (non liquido), passate tutte le polpette nel composto, e mettete in una teglia da forno. Mettete in forno per 30 minuti a 220°. Servite con fette di limone/arancia (a piacimento).

iNonno consiglia: nell’impasto delle polpette potete aggiungere le spezie che preferite, la Nonna fa degli impasti diversi così da avere: polpette piccanti, polpette alla cannella, etc etc.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...
1 Commento
  1. Sinceramente vi ho scoperto caso… quasi per casualità.

    Ho trovato tante ricette interessanti nel vostro sito e come dico sempre a mia nonna “la nonna è la nonna”…. come cucinano loro non cucineranno mai le donne di oggi.

    Vi salvo tra i preferiti!

Lascia un messaggio

Your email address will not be published.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.