Come Cucinare la Bistecca Perfetta

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (12 voto/i, media: 4,08 su 5)
Loading...

 

Come Cucinare la Carne nel miglior Modo

Cucinare la bistecca perfetta può essere una sfida, anche per i più grandi chef. Questo perché le bistecche con dei tagli di carne piccoli possono asciugarsi facilmente o cuocere troppo in fretta in modo da diventare secche o dure. Si consiglia di utilizzare una piastra per bistecche oppure una padella piatta in acciaio.

Fase 1 – Preparare le bistecche

  • Prendete la carne, meglio se fresca, e lasciatela a temperatura ambiente per circa 20 minuti;
  • Se invece usate carne surgelata, lasciatela durante la notte scongelare in frigorifero, e tiratela fuori dal frigo 1 ora prima della cottura.

Fase 2 – Preriscaldare la padella

  • Scaldare la padella o la piastra a fuoco alto fino a quando la superficie non diventa ben calda, mi raccomando non deve fumare.
  • Prendete un pennello bagnarlo in un pò d’olio extravergine d’oliva e spazzolare le bistecche su tutta la superficie.
  • Quando si metterà la bistecca nella padella lo “sfrigolio” vi dirà se è pentola è abbastanza calda.

Fase 3 – Cuocere a proprio piacimento

  • Cuocere da un lato, senza toccare la bistecca per 3-4 minuti, poi ridurre il fuoco con una fiamma moderata e lasciare cuocere per altri 2-3 minuti.
  • Girate delicatamente la bistecca con un paio di pinze (– Attenzione Non Forate le Bistecche, il liquido interno se ne andrà e la bistecca non si cuocerà ottimamente –),  e cuocere per altri 6 minuti. (È possibile variare questi tempi di cottura così da decidere se ottenere una bistecca al sangue, o ben cotta)
  • Per verificare il grado di cottura, premete delicatamente la bistecca con la punta delle dita. Al Sangue dovreste sentire la carne morbida ed elastica, più dura sarà la carne, più cotta risulterà.

Fase 4 – Far riposare bistecche

  • Il riposo è importante tanto quanto la cottura, in quanto consente la carne a di avere un uniforme calore e di sviluppare la propria umidità. Rimuovete la carne dalla padella e adagiatela in una terrina dove avrete messo della carta da forno. Mettete la terrina con la carne in un posto caldo (forno che avrete portato a 130° e successivamente spento) per circa 8 minuti.

Fase 5 – Servire le  bistecche

  • La bistecca va servita insieme a dei coltelli affilati appositamente per tagliare la carne di netto.
  • Servire la tua bistecca su dei piatti caldi, o mettere a disposizione dei commensali delle piastre ollare per mantenere la carne al caldo.

 

Guida ai tempi di cottura della bistecca

I tempi qui riportati sono solo indicativi e si riferiscono ad una bistecca che è di circa 2,5 centimetri di spessore. Delle Bistecche più spesse possono richiedere dei tempi di cottura più lunghi, e viceversa se le bistecche sono più sottili.

  • Al Sangue: 1-2 minuti per lato – riposare per 6-8 minuti;
  • Leggermente al Sangue: 2-2,5 minuti per lato – riposare per 5 minuti;
  • Cottura Media: 3 minuti per lato – riposo per 4 minuti;
  • Ben Cotta: 4,5 minuti per lato – riposare per 1 minuto.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Summary
Come Cucinare la Bistecca Perfetta
Article Name
Come Cucinare la Bistecca Perfetta
Description
Come Cucinare la Bistecca Perfetta, i migliori consigli della Nonna
Author
Publisher Name
Rimedi della Nonna
Publisher Logo
Loading...
3 Commenti
  1. CIT: Cuocere da un lato, senza toccare la bistecca per 3-4 minuti, poi ridurre il fuoco con una fiamma moderata e lasciare cuocere per altri 2-3 minuti.

    7 minuti per lato per una bistecca = suola di scarpa. Buona fortuna!

    1. Io l’unica bistecca fatta sulla piastra in ghisa che ho lasciato cuocere 7 minuti per lato, è stata la fiorentina, c/ca 4/5cm di spessore se non di più, ed è venuta perfetta, grazie alla reazione di Maillard. Cito: “avviene tra gli amminoacidi delle proteine e gli zuccheri a temperature comprese tra i 140°C e i 180 °C. Questa reazione crea piccole molecole odorose e il tipico color marrone bruciacchiato”. Penso che per bistecche di manzo di inferiore spessore, 7 minuti per lato siano eccessivi.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.