Rimedi Naturali contro la Muffa

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

 

Muffa in bagno?

Cresce nei luoghi umidi, non c’è da meravigliarsi se la muffa ama “soggiornare” nei vostri bagni e nei vostri water (leggete i Rimedi della Nonna per pulire il water). Con molti prodotti sul mercato orientati per la soluzione del problema, la Nonna vi consiglia risparmiare i vostri soldi e prendere in considerazione rimedi casalinghi contro la muffa.

Cos’è la muffa?

Muffa è il termine usato per descrivere certi tipi di “funghi” che hanno caratteristiche di colore tipicamente nere, grigie, o bianche, in apparenza è polverosa. I funghi richiedono determinate temperature e gradi d’umidità per crescere.

Cause e segni di muffa

Le cause più comuni di muffa includono scarsa circolazione d’aria, poca o nessuna illuminazione, pareti troppo fredde rispetto al clima della camera, temperature umide, possibili infiltrazioni. I tipici segni di muffa includono un sottile strato “spugnoso” e di colore tipicamente scuro. Il pericolo che porta la muffa non è solo estetico, ma anche igienico, è sempre consigliato non sottovalutare il problema.

Muffa: rimedi naturali della Nonna

La vista e l’odore della muffa non solo è solo brutto da vedere per i componenti della casa, ma è anche portatore di germi, che possono intaccare la vostra salute e dei vostri bambini. Di seguito una serie di accorgimenti, rimedi e consigli della Nonna, per trovare una soluzione al problema:

  • Succo di limone: Quando l’abbigliamento o altri tessuti mostrano dei segni di muffa, applicate un mix di succo di limone e sale per trattare le macchie. Si possono anche strofinare  tende ammuffite, oppure si può utilizzare per la pulizia della doccia e del suo interno. Ma il succo di limone ha anche tanti altri scopi, date un’occhiata!
  • L’abbigliamento nel posto giusto: Per evitare la crescita della muffa, è sconsigliato riporre i vostri abiti in “sacchi” di plastica. E’  sempre consigliato riporre in vostri abiti in sacche di tessuto, create appositamente o acquistate.
  • alcool: Quando appare della muffa su la tappezzeria, per rimuoverla usate una soluzione di alcool diluito con una tazza di acqua. Immergere un panno pulito o uno straccio nella soluzione, e strofinare accuratamente tutte le macchie di muffa.
  • Borotalco: Per trattare i libri macchiati dalla muffa, utilizzate del borotalco per asciugare le pagine. In primo luogo, ripulite le pagine dalla muffa con uno straccio, successivamente cospargete con una piccola quantità di talco le pagine interessate; lasciate riposare per 1 ora il talco sul libro, e successivamente rimuovete il tutto.

L’articolo continua alla pagina seguente!

Loading...
Un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.