Come eliminare l’odore della muffa

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (44 voto/i, media: 3,86 su 5)
Loading...

muffa
Come eliminare l’odore della muffa

L’odore stantio di muffa è tipicamente associato alla presenza di muffe in casa. La prima linea di difesa contro l’odore di muffa è quello di garantire che non ci siano tracce di muffa. Una volta rimosse le muffe, sarà possibile adottare misure per liberare la casa dal cattivo odore. Esistono diversi prodotti commerciali disponibili per rinfrescare e deodorare la casa, ma è possibile anche utilizzare dei rimedi della nonna che funzionano in modo efficiente per rimuovere l’odore di muffa, senza costi aggiuntivi e senza esposizione a sostanze chimiche.

Esistono diverse procedure di rimozione degli odori di muffa, che si possono eseguire con articoli comunemente utilizzati per la casa. Con questi semplici rimedi domestici, non vi sarà più alcuna necessità di acquistare soluzioni chimiche forti che possono altresì avere effetti nocivi per la salute.

Potrete trovare altri rimedi della nonna per la pulizia della vostra casa a questo indirizzo

Aceto

Oltre che ad aiutarvi per rimuovere i pidocchi ai vostri bambini e a tenere lontane le zanzare, l’aceto bianco è un deodorante naturale che rimuove efficacemente l’odore di muffa, inoltre uccide qualsiasi piccola spora di muffa presente nella vostra casa. L’aceto può essere utilizzato in diversi modi per rimuovere gli odori di muffa. Versate l’aceto diluito in un flacone spray e spruzzatelo in una stanza o in un’area come se fosse un deodorante per ambienti: è un modo efficace per rimuovere gli odori di muffa. Un altro metodo per rimuovere gli odori della muffa con l’aceto è quello di versarlo in una ciotola e metterlo in salotto per qualche giorno: rimuoverà gli odori. Per eliminare invece gli odori acuti occorre far bollire 1 o 2 bicchieri di aceto sulla stufa e lasciare che il profumo si diffonda attraverso la stanza. Se siete preoccupati per l’odore di aceto tenere presente che si dissipa nel giro di un’ora o meno quando viene spruzzato o bollito.

Gli abiti lasciati per lungo tempo negli armadi possono avere odore di muffa, ma esiste un modo semplice per rimuovere l’odore di questi abiti senza l’utilizzo di soluzioni chimiche. L’aceto bianco è un prodotto naturale che è possibile utilizzare per rimuovere l’odore di muffa. L’acidità dell’aceto è un ottimo deodorante grande dal momento che attacca le molecole che creano questo odore.

Per rimuovere l’odore di muffa usando l’aceto bianco, aggiungere 1 bicchiere di aceto bianco durante il risciacquo in acqua fredda, ma non utilizzate detersivo in polvere. Una volta completato, lavate i panni con il normale processo.

L’articolo continua alla pagina seguente!

Summary
Come eliminare l'odore della muffa
Article Name
Come eliminare l'odore della muffa
Description
Come eliminare l'odore della muffa: i consigli della Nonna
Author
Publisher Name
Rimedi della Nonna
Publisher Logo
Loading...
1 Commento

Lascia un messaggio

Your email address will not be published.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.