Pentole incrostate o unte: ecco il rimedio della nonna

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

Vi è mai capitato di cucinare e di ritrovarsi pentole molto unte, o pentole incrostate? Alla Nonna è capitato più di una volta nel passato, e capita ancora qualche volta, quando ai fornelli si mette iNonno. Anche per questo la Nonna ha il suo rimedio. Ma leggete tutti i rimedi della Nonna in cucina!

Per pentole molto incrostate:

Riempite la pentole incrostata con dell’acqua tiepida, aggiungete 1/2 bicchiere di aceto bianco, accendete il fuoco e portate l’acqua in ebollizione, lasciatela bollire per qualche minuto, poi spegnete il fuoco. Lasciate riposare l’acqua in pentole per circa 9/10 ore poi lavate il tutto con una spugna, sotto acqua corrente.

Per pentole molto unte:

Riempite il lavandino, o un catino, con dell’acqua tiepida e 2 cucchiai di bicarbonato. Lasciate le pentole immerse per circa 3 minuti e sciacquate con cura.

iNonno consiglia: il bicarbonato può diventare un detersivo naturale, non inquinante. Potete creare una sorta di “detersivo” per piatti con acqua, bicarbonato e scorze di limone (per dare un buon profumo).

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...
Un Commento
  1. Finalmente dei rimedi che funzionano. Ho seguito alla lettera alcuni consigli presenti su questo blog e devo dire che funzionano alla grande!!!

    Mario

Lascia un messaggio alla Nonna

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.