Minestrone

Il minestrone della Nonna

Sembra banale e scontato per chi il minestrone lo sa fare, ma vi assicuro che non è così, molte persone sono abituate ad acquistarlo già fatto, anche per mancanza di tempo, figli, lavoro, impegni vari, e non sanno cosa si perdono a farlo a casa.

Il minestrone della Nonna è un piatto che si può mangiare in tutte le stagioni, basta sostituire le varie verdure in base al periodo oppure acquistare più verdura, dividerla in sacchetti per il congelatore e congelarle, al momento opportune le potrete utilizzare senza perdervi il sapore della verdura di stagione!

Ingredienti

  • 2 cipolle dorate
  • 150 gr di carote
  • 2 porri
  • 1 costa di sedano
  • 400 gr di patate
  • 200 gr di zucchine
  • 1/2 cavolfiore
  • 200 gr di zucca
  • 200 gr di fagioli borlotti freschi
  • prezzemolo
  • olio extravergine di oliva
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • acqua 1L
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Procedimento

Per prima cosa, lavate tutte le verdure accuratamente, asciugatele con un canovaccio da cucina e procedete a tagliarle in questa maniera: affettate ad anelli le cipolle, a rondelle i porri, a tocchetti: le carote, il sedano, le zucchine e le patate ed il cavolfiore, e fate a spicchi la zucca; Sgranate i fagioli.

Prendete una pentola dai bordi alti, versateci due cucchiai di olio extravergine di olia e fate soffriggere le carote con il sedano, fate dorare le verdure affinché non si attacchino, aggiungete le cipolle sempre continuando a mescolare, quando saranno dorate aggiungete il porro e fate cuocere il tutto per 10 minuti.

Versate un bicchiere di vino bianco secco da cucina e fate sfumare, unite 450 ml di acqua calda e 1 dado di brodo vegetale e fate bollire.

Aggiungete la zucca e i fagioli e lasciate cuocere per altri dieci minuti. Aggiungete il cavolfiore e fate cuocere per altri 10 minuti prima di unire le patate aggiungete 550 ml d’acqua e lasciate cuocere per altri 15 minuti, abbassate il fuoco e lasciate cuocere a tegame coperto per 30/40 minuti.

Controllate la consistenza delle verdure, se sono cotte lasciatele riposare a tegame coperto, prima di servire il minestrone in tavola con una bella spolverata di prezzemolo fresco e un filo di olio extra vergine a crudo, altrimenti proseguite la cottura.

Minestrone

Suggerimenti:

  • Potete unire la crosta del grana pulita gli ultimi 10/15 min. che darà al minestrone un sapore ancora più buono;
  • Se avete dell’insalata che vi avanza potete utilizzarla, l’insalata non richiede molto tempo di cottura, 5 min. basteranno;
  • Potete fare degli ottimi crostini con il pane avanzato e consumarli con il minestrone.

Ricette che potrebbero interessarvi:

Summary
recipe image
Recipe Name
Il minestrone della Nonna
Published On
Preparation Time
Cook Time
Total Time
Average Rating
21star1stargraygraygray Based on 2 Review(s)

Leave a Reply