Mai pensato di prendere dei Giardinieri in Affitto? Su Lei Tv ne troverai due disponibili

Avete mai pensato di prendere un giardiniere in affitto?

Si una persona che vi dia una mano a sistemare, in modo naturale, le vostre piante d’appartamento o le piante del vostro giardino. Molte volte con le piante, che magari ci vengono regalate oppure che compriamo perchè ci piacciono, non sappiamo come muoverci e come comportarci. La nonna vi ha dato, qualche giorno fa, dei consigli al naturale per trattare le vostre piante, ma magari non ha risposto totalmente alle vostre domande.

Molte volte tra amiche ci si fanno domande su come curare una determinata pianta, oppure su come curare il giardino di casa; si vorrebbero sempre delle idee nuove per capire quali piante sono più adatte al clima, al tipo di giardino, insomma tante domande che necessiterebbero veramente di un giardiniere in affitto.

Personalmente ritengo che la tecnologia, ma anche la televisione, dovrebbe venirci in aiuto. Fino a qualche giorno fa non avevo ancora trovato un programma televisivo che potesse soddisfare le esigenze della Nonna. Ma oggi voglio presentarvi un programma di Sky, che sicuramente potrebbe fare al caso della Nonna, e sicuramente anche al caso vostro, amanti del verde in casa.

Il Programma si chiama: GIARDINIERI IN AFFITTO, il onda su LEI (canale 127 di Sky) ogni martedì alle 21.00 a partire dal 13 settembre (domani sera la prima puntata).

GIARDINIERI IN AFFITTO

Il format del programma è, personalmente, innovativo in Italia, qualcosa che la Nonna no ricorda di aver visto. Troverete due esperti giardinieri che risponderanno alle “vostre” domande.

Ci sarà Vittorio, visionario progettista che ama il suo lavoro, adora il green e ha dalla sua una fantasia fuori dagli schemi.

E troverete anche  Jonathan, un Inglese bizzarro, un giardiniere che già piace alla Nonna, per la sua attenzione particolare all’ecocompatibilità.

L’articolo continua alla pagina seguente!

2 Comments

  1. maria rosa monti 23 Ottobre 2011
    • iNonno 23 Ottobre 2011

Leave a Reply