Pasta frolla alle nocciole

Pasta frolla alle nocciole della nonna

La pasta frolla alle nocciole è la base ideale per dar sfogo alla fantasia, potrete fare torte, biscotti da tè, baci di dama, crostate e chi più ne ha più ne metta.

Il segreto per una pasta frolla perfetta è di non lavorare troppo il burro poiché potrebbe surriscaldarsi e rendere la vostra frolla troppo morbida e difficile da maneggiare.
La pasta frolla alle nocciole può essere congelata e conservata in freezer per almeno 2 mesi, proprio come la classica pasta frolla. Per scongelarla vi basterà riporla in frigo per 1 ora e lavorarla velocemente su un piano di lavoro per renderla malleabile e facile da stendere.

Ingredienti

  • 2 uova
  • 120 gr di burro ben freddo da frigo
  • 300 gr di farina di tipo 00
  • 100 gr di nocciole
  • 1 pizzico di sale
  • 140 gr di zucchero a velo oppure zucchero bianco setacciato
  • Pizzico di essenza di vaniglia (facoltativo)

Procedimento

Iniziate tostando le nocciole in padella per qualche minuto, fate attenzione alla fiamma perchè se si tostano troppo poi il sapore della frolla non sarà perfetto; fatto questo tritate le nocciole tostate in un robot da cucina fino ad ottenere una farina sottile. Riponete in una ciotola e tenete da parte.

Tritate le nocciole - Pasta frolla alle nocciole

Tritate finemente le nocciole

Sempre in un robot da cucina riunite il burro freddo tagliato a tocchetti e la farina. Azionate il robot fino ad ottenere un composto di briciole. Questo processo si chiama “sabbiatura”.
Aggiungete anche lo zucchero a velo, le uova e il pizzico di sale ed azionate nuovamente il robot. L’impasto sarà pronto quando si compatterà in maniera omogenea e si “aggrapperà” al robot stesso formando un impasto perfettamente amalgamato. Vi basteranno pochi secondi perchè se lavorate troppo a lungo il burro verrà surriscaldato dalle lame e la frolla sarà troppo molle.

Impasto frolla alle nocciole

Impasto compattato

A questo punto riunite il composto in una ciotola capiente e aggiungete la farina di nocciole tostate che avevate tenuto da parte. Amalgamate velocemente con le mani, preferibilmente fredde, infarinate il piano di lavoro e continuate a lavorare fino a che non otterrete un impasto omogeneo, a questo punto avvolgetelo nella pellicola e ponete in frigo per  30 minuti, se volete potete preparare l’impasto il giorno prima e lasciarlo in frigo tutta la notte.

Pasta frolla alle nocciole

Pasta frolla alle nocciole

Summary
Recipe Name
Pasta frolla alle nocciole della nonna
Published On
Preparation Time
Average Rating
11stargraygraygraygray Based on 1 Review(s)

Leave a Reply