Come pulire le tende della doccia con i rimedi della Nonna

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

Le tende della doccia non durano per sempre. Quando iniziano a mostrare i segni della muffa, solitamente fanno un viaggio di sola andata nel bidone della spazzatura, ma per evitare che questa prassi diventi troppo frequente, ci sono una serie di rimedi da mettere in pratica per prolungare la loro vita. Prova questi rimedi della Nonna per le tende della doccia, e usali quando è necessario, per pulire o riparare prima di ricorrere a una sostituzione.

Rimedi casalinghi per pulire le tende della doccia

La tenda della doccia è un elemento decorativo del bagno che protegge i pavimenti dagli schizzi e dalle fuoriuscite dell’acqua. Si usa quando non è possibile montare una cabina per la doccia, per evitare che l’acqua saturi il pavimento e provochi la necessità di riparazioni del bagno. I rimedi della Nonna per le tende della doccia possono aiutare a mantenere questo elemento in buone condizioni. Ecco una manciata di utili suggerimenti!

tende della doccia pulite

Bicarbonato di sodio e aceto

 
Per trattare le tende da doccia ammuffite, lavale in lavatrice con due asciugamani da bagno impostando il programma per i delicati. Aggiungi 125 grammi di bicarbonato di sodio al detersivo durante il ciclo di lavaggio, mentre durante il risciacquo, aggiungi 125 ml di aceto. Infine, lascia asciugare la tenda e non metterla mai nell’asciugatrice.

Candeggina

Rimuovi la muffa dalla tua tenda da doccia lavandola con un paio di asciugamani da bagno per evitare la formazione di pieghe sulla plastica. Usa acqua tiepida e aggiungi 100 ml di candeggina al composto, con 50 ml di detersivo per bucato. Lascia scorrere la lavatrice per un paio di minuti prima di caricare la tenda e gli asciugamani, quindi asciugala il prima possibile.

In alternativa, un flacone spray riempito con candeggina è uno strumento di pulizia perfetto per tende da doccia in plastica: basta spruzzare sulle macchie ammuffite e vedrete l’oscurità scomparire. Passa sopra la tenda con una spugna inumidita per rimuovere completamente il residuo.

Nastro adesivo

Se hai rotto la tenda della doccia in plastica, ripara i gommini strappati applicando un pezzo di nastro adesivo: quando la tenda è asciutta, taglia un pezzo rettangolare di nastro adesivo e piegalo dalla parte anteriore a quella posteriore sul foro lacerato. Usa qualcosa di affilato (come un coltello o un paio di forbici) per tagliare il nastro in modo da poter riposizionare l’anello della doccia.

Acqua salata

Per mantenere la muffa lontana dalla tua tenda da doccia, immergila in acqua salata per una o due ore prima di appenderla: il sale aiuterà a respingere la muffa e la tua tenda durerà molto più a lungo.

Aceto

Per pulire una tenda da doccia in tessuto molto sporca, lavala seguendo ciò che c’è scritto sull’etichetta, ma aggiungi un po’ di aceto in acqua: questo la renderà come nuova! Non appena il ciclo è completo, rimuovi la tenda dalla lavatrice, e rimontala in posizione, in modo che possa gocciolare senza fare rughe o pieghe.

Spazzolino da denti vecchio

Per trattare piccole macchie di muffa su una tenda da doccia in plastica, usa un vecchio spazzolino da denti per strofinarci sopra una miscela di bicarbonato di sodio e aceto.

Leggi anche: come riutilizzare lo spazzolino da denti

Colla a caldo

Gli artigiani possono usare la colla a caldo quando una tenda da doccia in vinile ha bisogno di essere riparata. Basta pulire la superficie della tenda strappata e mettere un pezzo di nastro di vinile sul retro dello strappo, quindi applicare la colla a caldo sul materiale. Dopo l’applicazione, lascia passare un po’di tempo, quindi rimuovi il nastro prima di rimontare la tenda.

Acqua ossigenata

Per pulire una macchia su una tenda da doccia in vinile, applicaci sopra un batuffolo di cotone imbevuto di acqua ossigenata, quindi strofina sulla macchia per pulire.

Consigli per una manutenzione perfetta

Ecco infine tre semplici consigli della Nonna, per far durare più a lungo possibile la tua tenda della doccia!

  • Per evitare di sporcare le tende della doccia, la Nonna consiglia di legarle quando non vengono utilizzate: ciò contribuirà a mantenerle pulite.
  • Per rendere più facile aprire e chiudere la tenda, strofina l’asta con il balsamo per capelli e la tenda scivolerà molto più facilmente.
  • Per impedire all’acqua di passare attraverso le fessure lasciate da una tenda da doccia, lubrifica l’asta per tende con vaselina per facilitarne l’apertura e la chiusura.
Summary
Come pulire le tende della doccia
Article Name
Come pulire le tende della doccia
Description
Come pulire le tende della doccia con i rimedi della Nonna
Author
Publisher Name
Rimedi della Nonna
Publisher Logo
Loading...
Ancora nessun commento... sii il primo

Lascia un messaggio

Your email address will not be published.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.