Rimedi della Nonna per l’occhio di pernice

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

L’occhio di pernice, o tiloma, è una verruca che compare comunemente sui piedi, specialmente nei bambini. Praticamente ognuno di noi ne avrà uno in un qualche momento della vita, ma cosa sono e come si trattano? In questo articolo la Nonna ve lo spiegherà!

Occhio di pernice: cos’è

L’occhio di pernice è un’escrescenza cutanea non cancerosa, causata da un’infezione virale nello strato superiore della pelle. Il colpevole è un ceppo di virus chiamato papillomavirus umano o HPV. Esistono molti ceppi di questo virus, ed è importante notare che quelli che causano la comparsa di verruche su mani e piedi non sono gli stessi ceppi di HPV che causano le verruche genitali.

Alcune persone erroneamente pensano che l’occhio di pernice sia maligno. In realtà, non lo è, e alla fine, in circa due anni, la maggior parte di essi andrà via senza trattamento. Tuttavia, queste verruche possono causare irritazione o dolore, a seconda della loro posizione.

Che aspetto ha l’occhio di pernice?

In media le verruche di questo tipo sono piccole, delle dimensioni di una gomma da cancellare. Ma alcune diventano più grandi, mentre a volte possono crescere in gruppi; queste sono chiamate verruche a mosaico.

Altre volte invece, i calli vengono scambiati per occhio di pernice, mentre altre volte ancora compaiono piccoli punti neri che portano le persone a chiamarli “semi“. In realtà i punti neri sono piccoli vasi sanguigni che sono cresciuti all’interno: le verruche non hanno dei veri “semi”.

Come si ottiene l’occhio di pernice

Le verruche si diffondono da persona a persona, e la trasmissione può essere indiretta. Ad esempio, un bambino che soffre di occhio di pernice può toccare col piede una superficie che viene poi toccata da un altro bambino, e il virus si diffonde. Oppure quando in uno spogliatoio si usa la doccia senza indossare le ciabatte, e dopo un’altra persona fa la doccia anch’essa senza ciabatte, si può sviluppare una verruca. Il rischio varia. Coloro che hanno un sistema immunitario indebolito sono più sensibili, ma anche chi ha un sistema immunitario forte e sano può sviluppare verruche.

piede affetto da occhio di pernice

Trattamenti e rimedi della Nonna

Le verruche e l’occhio di pernice spesso si curano senza alcun trattamento, ma se ti infastidiscono, puoi provare a usare una serie di rimedi e consigli della Nonna, tra cui:

  • Indossare scarpe comode
  • Mantenere il piede pulito usando un sapone antibatterico
  • Non utilizzare prodotti per i calli

Nastro adesivo

Il nastro adesivo è uno dei migliori rimedi della Nonna contro l’occhio di pernice. Metti una piccola striscia sopra l’area interessata e lasciala lì per sei giorni. Quindi togli il nastro, metti la verruca in acqua e delicatamente passaci sopra una pietra pomice. Ripeti il ​​processo molte volte fino a quando l’occhio di pernice non sarà sparito; potrebbero volerci anche un paio di mesi, e non aspettarti miracoli con questo tipo di trattamento poiché probabilmente non funziona meglio di un placebo.

Pediluvio

Per risolvere il problema dell’occhio di pernice, fai un pediluvio di 30 minuti: così facendo ammorbidirai la zona interessata, e in seguito usa una limetta per trattarlo. Scava a fondo, ma smetti se senti dolore. In alternativa, potrai usare il sale di Epsom, dotato di un potente effetto disinfettante e lenitivo.

Limone

Il limone è un ottimo antibatterico, ed è quindi l’ideale per agire contro gli occhi di pernice. Per usarlo come rimedio della Nonna, sbucciane una fetta e passala sulla zona colpita. Puoi anche fare degli impacchi con una garza e un cerotto, lasciando agire il tutto per l’intera notte. In alternativa, puoi mettere una buccia di limone nell’aceto per tre giorni, e poi applicarla sulla zona interessata. Aggiungendo lievito di birra a questa miscela, le darai anche proprietà disinfettanti e cicatrizzanti.

Medicinali

I medicinali da banco comprendono farmaci da applicare localmente (gel, unguento, lozione) che di solito includono acido salicilico, che agisce sbucciando la verruca. Un’altra opzione è uno spray gelido che uccide il tessuto. Questi rimedi funzionano circa il 50% delle volte. Il medico, invece, può congolare la verruca con azoto liquido, rimuoverla con laser o chirurgia, o applicare farmaci per rafforzare il sistema immunitario in modo che possa liberare il corpo dal virus.

Summary
Rimedi della Nonna per l'occhio di pernice
Article Name
Rimedi della Nonna per l'occhio di pernice
Description
Rimedi della Nonna per l'occhio di pernice
Author
Publisher Name
Rimedi della Nonna
Publisher Logo
Loading...
1 Commento

Lascia un messaggio

Your email address will not be published.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.