Segni e sintomi di una carenza di magnesio da non sottovalutare

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

Il magnesio è un minerale molto abbondante in natura, e fondamentale per il corpo umano. È coinvolto in oltre 300 reazioni biochimiche ed è presente in ogni tipo di cellula. Circa il 50-60% del magnesio nel corpo viene immagazzinato nelle ossa, mentre solo una piccola quantità è presente nel sangue. Questo nutriente è particolarmente importante per avere ossa sane, buona pressione e circolazione sanguigna, fare un buon sonno ristoratore, ma anche per il corretto funzionamento del sistema nervoso, del sistema immunitario, del cuore, dei muscoli e molto altro.

Alcuni segni e sintomi di una carenza di magnesio comprendono intorpidimento e formicolio, crampi muscolari e ritmi cardiaci anormali. Inoltre, la mancanza di questo minerale è associata a malattie come ipertensione, diabete, malattie cardiache, asma, insonnia, emicrania, attacchi di panico e ansia e patologie muscoloscheletriche come fibromialgia, mal di schiena cronico, ecc.

Come scoprire una carenza di magnesio

Alcuni studi hanno indicato che la maggior parte delle persone non assume abbastanza magnesio, e quindi ne è carente. Alcune cause della carenza di magnesio sono una dieta sbagliata, un consumo eccessivo di alcol, un diabete scarsamente controllato, vomito eccessivo o cronico e diarrea a lungo termine.

La dieta per una corretta assunzione di magnesio varia in base all’età, al sesso e se una donna è incinta o allatta al seno. Tuttavia, ecco quali sono i sintomi di una carenza di magnesio.

Spasmi muscolari e crampi

Gli spasmi muscolari e i crampi sono sintomi evidenti di una carenza di magnesio. Il magnesio è importante per la salute dei muscoli, stimolando il riassorbimento del calcio che aiuta a mantenere forti i muscoli e prevenire i crampi. Aumenta anche l’assorbimento di potassio, fondamentale per il corretto funzionamento muscolare. Inoltre, aiuta a ridurre il dolore muscolare bloccando i recettori del dolore nel cervello e nel sistema nervoso. Se avverti spesso crampi muscolari, controlla il tuo livello di magnesio.

Emicrania frequente

Se sei soggetto a frequenti attacchi di emicrania, potresti soffrire di carenza di magnesio, in quanto il basso contenuto di magnesio nel cervello è un fattore importante nel meccanismo degli attacchi di emicrania. Il trattamento dell’emicrania durante la gravidanza richiede grande attenzione, e il magnesio può essere una scelta più sicura rispetto ai farmaci più potenti.

la dieta adatta per una carenza di magnesio

Ritmi cardiaci anomali

Ritmi cardiaci irregolari e anormali sono uno dei sintomi classici di una carenza di magnesio nel corpo. Questo minerale è importante per il corretto funzionamento del cuore e supporta la sua attività ritmica, aiutando anche a garantire una corretta circolazione del sangue nel corpo. Inoltre, il magnesio aiuta nel trasporto degli ioni di calcio e potassio attraverso le membrane cellulari, un processo importante per il normale ritmo cardiaco.

Ansia, depressione e irrequietezza

Se ti senti improvvisamente depresso, letargico, irrequieto e irritabile senza motivo, può essere dovuto a una carenza nutrizionale di magnesio. Questo minerale aiuta a farci sentire calmi e rilassati e la sua carenza è spesso legata a questi problemi. Aumentare il livello di magnesio può aiutare ad alleviare il nervosismo e ridurre ansia, irrequietezza e irritazione generale. Inoltre, induce il sonno, che può aiutare quando la depressione impedisce di dormire bene.

Leggi anche: Rimedi della Nonna per l’ansia

Perdita di appetito

Il basso contenuto di magnesio nel corpo può causare perdita di appetito. Il magnesio aiuta il corpo a digerire, assorbire e utilizzare proteine, grassi e carboidrati. Senza un corretto assorbimento dei minerali, il corpo non funziona correttamente, causando perdita di appetito, nausea e vomito.

Fatica e debolezza inspiegabili

Una lieve carenza di magnesio può causare anche affaticamento e debolezza generale. Potresti soffrire di mancanza di forza fisica o muscolare e scoprire che devi fare un piccolo sforzo in più per svolgere le tue normali attività quotidiane. Il magnesio svolge un ruolo chiave nella scomposizione del glucosio in energia, che stimola il metabolismo e aiuta a combattere affaticamento e debolezza. Inoltre, questo nutriente regola il metabolismo di altri minerali come calcio, potassio, fosforo, rame, vitamina C e zinco, che aiutano a fornire energia al corpo.

Pressione sanguigna aumentata

Studi hanno dimostrato che il magnesio influisce sulla pressione sanguigna e una carenza contribuisce all’ipertensione. Il magnesio funziona come un vasodilatatore muscolare, aiutando a mantenere i vasi sanguigni morbidi e flessibili. Inoltre, questo minerale favorisce il sonno profondo e aiuta a rilassarsi. Un basso livello di magnesio può poi portare a bassi livelli di potassio nel corpo, un altro nutriente importante per mantenere sotto controllo la pressione sanguigna.

Difficoltà a dormire

Se hai difficoltà ad addormentarti o non ti senti riposato dopo molte ore di sonno, c’è una buona probabilità che il tuo corpo non stia assumendo abbastanza magnesio. Il magnesio aiuta infatti a rilassare il corpo e la mente, che a loro volta contribuiscono al sonno ristoratore. La sua carenza influisce sul corretto funzionamento dei recettori dell’acido gamma-aminobutirrico nel cervello, il neurotrasmettitore che consente al cervello di passare a uno stato di riposo per godersi un sonno profondo.

Difficoltà di concentrazione e perdita di memoria

L’apprendimento e la memoria sono funzioni cerebrali fondamentali influenzate dal livello di magnesio. Infatti, questo minerale è vitale per il funzionamento del sistema nervoso e ha un impatto diretto sulle tue capacità di apprendimento e memoria a breve e lungo termine. Aumenta anche l’attenzione e riduce la confusione mentale. Un basso livello di magnesio potrebbe contribuire alla deposizione di metalli pesanti nel cervello, che a sua volta aumenta il rischio di Parkinson, sclerosi multipla e morbo di Alzheimer.

Odore corporeo sgradevole

Se improvvisamente sudi molto e hai un odore sgradevole, il motivo potrebbe essere un basso livello di magnesio nel corpo. Il magnesio aiuta infatti a controllare l’attività delle ghiandole sudoripare e neutralizza le sostanze chimiche che producono gli odori. Aiuta anche a trattare la sudorazione notturna eccessiva.

Summary
Segni e sintomi di una carenza di magnesio da non sottovalutare
Article Name
Segni e sintomi di una carenza di magnesio da non sottovalutare
Description
Segni e sintomi di una carenza di magnesio da non sottovalutare
Author
Publisher Name
Rimedi della Nonna
Publisher Logo
Loading...
Ancora nessun commento... sii il primo

Lascia un messaggio

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.