Rimedi della Nonna per il naso secco

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (1 voto/i, media: 5,00 su 5)
Loading...

Un naso che cola può essere davvero fastidioso, ma d’altra parte, anche un naso troppo asciutto può dare ugualmente disagio. Il naso richiede un certo livello di umidità per funzionare correttamente, ma a volte, le narici diventano molto secche. La causa più comune del naso secco è soffiarlo troppo spesso, a causa di un raffreddore o di un’allergia.

Altre cause del naso secco sono bassa umidità, aria secca in casa o in ufficio per l’aria condizionata, carenze nutrizionali, disidratazione, ipotiroidismo, uso di antistaminici, effetti collaterali di farmaci, menopausa e rinite atrofica cronica, che è l’infiammazione nasale causata da troppo muco.

Il problema è più comune tra le persone che vivono in zone dove non piove, e che fumano tabacco. Oltre ad essere scomodo e doloroso, il naso secco può anche causare fastidiosi mal di testa persistenti. Inoltre, l’eccesso di secchezza e irritazione può causare la rottura dei capillari e la formazione di sangue all’interno del naso, il che può peggiorare la condizione.

Rimedi della Nonna per il naso asciutto

Dunque il problema è scomodo, ma trattarlo è molto facile: ci sono diversi rimedi naturali della Nonna che è possibile utilizzare per alleviare il naso secco e i sintomi associati. Ma attenzione: se la secchezza dura per più di 10 giorni, consulta il medico, poichè potrebbe essere un sintomo di altre malattie più gravi. Ecco alcuni dei migliori rimedi per il naso secco.

Spray salino

L’acqua salata è un rimedio della Nonna semplice e molto efficace per il naso secco, perchè agisce come umidificatore e può aiutare a idratare il naso, eliminando al contempo polvere, sporco, pollini e congestione.

Come procedere: Mescola un cucchiaino di sale in mezzo bicchiere d’acqua, e versa il tutto in un flacone spray. Appoggia la testa all’indietro e spruzza la soluzione nelle narici, quindi lasciala scolare. In alternativa, puoi mettere un po’ d’acqua salata nel palmo della mano e inspirarla delicatamente in modo che la soluzione raggiunga le cavità nasali, quindi soffia delicatamente il naso. Ripeti il procedimento 3 o 4 volte al giorno.

Inalazione di vapore

Inalare vapore può aiutare a rimodellare le mucose e impedire che le narici secche diventino fastidiose. Aiuta anche a svuotare il naso, in modo da non doverlo soffiare così spesso, una delle cause più comuni del naso secco.

Come procedere: Versa acqua calda in una grande ciotola, e aggiungi alcune gocce di un olio essenziale a tua scelta (facoltativo). Copri la testa con un asciugamano e inala il vapore dalla ciotola per circa 10 minuti. Ripeti 2 o 3 volte al giorno. Anche una doccia calda e bollente permetterà al vapore di circolare nelle cavità nasali.

naso secco, i rimedi della nonna

Olio di sesamo

Un altro buon rimedio della Nonna per il naso secco è l’olio di sesamo. Essendo ricco di vitamina E, è un ottimo idratante per le narici. Anche l’applicazione interna dell’olio è sicura.

Come procedere: Metti un po’ di olio tiepido di sesamo in un contagocce, inclina la testa all’indietro e versa una goccia di olio di sesamo nelle narici, una alla volta. Inspira profondamente in modo che l’olio raggiunga i passaggi nasali interni. Ripeti due volte al giorno.

Olio di cocco

Come l’olio di sesamo, anche l’olio di cocco è utile per trattare i sintomi del naso secco. Funziona come un ottimo idratante per le cavità nasali, e può anche aiutare a ridurre il dolore riempiendo gli spazi tra le cellule secche. Inoltre, ha proprietà antimicrobiche.

Come procedere: Metti mezzo cucchiaino di olio di cocco in una piccola ciotola per microonde e scaldalo per qualche secondo. Usando dei tamponi di cotone, applica abbondantemente l’olio all’interno di ogni narice, in modo da fare un buon rivestimento completo. Applicalo 2 o 3 volte al giorno, soprattutto prima di andare a letto. Puoi anche usare olio extravergine di oliva al posto dell’olio di cocco.

Olio di vitamina E

L’olio di vitamina E è estremamente benefico per la pelle secca, comprese le cavità nasali. Aiuta a idratare la mucosa nasale e riduce la secchezza. Un altro vantaggio è che questo olio ha una formula non appiccicosa, che è possibile utilizzare in qualsiasi momento.

Come procedere: Fora una capsula di vitamina E con uno spillo, inclina la testa all’indietro e spremi 2 o 3 gocce di olio nelle narici. Ripeti due volte al giorno.

Umidificatore

Per trattare il naso secco, nulla può essere migliore di un umidificatore, che aiuta a regolare l’umidità in casa. Devi usarlo specialmente nella stanza in cui dormi per mantenere umide le narici durante la notte, il periodo in cui è più probabile che si asciughi. L’uso di un umidificatore aiuta anche a mantenere il muco libero, così puoi facilmente espellerlo.

Come procedere: Riempi l’umidificatore con acqua e alcune gocce di oli essenziali a scelta, e lascialo acceso mentre dormi. Assicurati di pulire l’umidificatore e cambia l’acqua ogni giorno in modo che i batteri non crescano.

Acqua

La disidratazione è una delle principali ragioni del naso secco, quindi è necessario mantenere il corpo ben idratato dall’interno. L’esaurimento dei liquidi corporei rende i tessuti del corpo asciutti, mentre un corpo idratato può far lavorare i tessuti nasali in modo efficiente.

Come procedere: Bevi almeno 8-10 bicchieri d’acqua al giorno, per tutto il giorno, per mantenere le narici umide ed elastiche. Oltre all’acqua, anche tisana, latte, acqua di cocco o frutta e verdura ad alto contenuto di acqua possono essere utili. Allo stesso tempo, evita caffè, bevande gassate e bevande energetiche contenenti caffeina, che ha un effetto disidratante sul corpo.

Sauna

Se puoi permetterti una sauna, è sicuramente uno dei modi migliori per curare il naso secco. Il calore generato dalla sauna aumenta la frequenza cardiaca e fa rilassare e dilatare i vasi sanguigni. Ancora più importante, il vapore e il calore della sauna aiutano a liberare il muco dai passaggi bronchiali e nasali. Questo a sua volta aiuta a mantenere umide le narici.

Come procedere: Puoi fare una sauna per 10 – 15 minuti. Tuttavia, non rimanerci per troppo tempo, in quanto può portare a un naso che cola.

Suggerimenti aggiuntivi

Puoi inumidire un fazzoletto con dell’acqua usando un flacone spray, quindi usarlo per pulire il rivestimento delle narici. Puoi anche usare salviette per neonati. Ma non applicare la vaselina nel naso.

Abbassa il riscaldamento della stanza, poiché il calore asciuga l’aria e peggiora i sintomi, inoltre non uscire al sole se il naso è ancora irritato.

Mangia cibo caldo e speziato, come le zuppe, per far crescere il muco e ottenere sollievo dal naso secco. Anche una dieta ricca di vitamina C e antiossidanti è utile, in quanto aiuta a combattere qualsiasi infezione. Al contempo, riduci caffeina e alcol, poichè hanno un effetto disidratante sul corpo.

Summary
Rimedi della Nonna per il naso secco
Article Name
Rimedi della Nonna per il naso secco
Description
Rimedi della Nonna per il naso secco
Author
Publisher Name
Rimedi della Nonna
Publisher Logo
Loading...
Ancora nessun commento... sii il primo

Lascia un messaggio

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazioni aziendali
Idea e realizzazione:


P.IVA 06567400483

Copyright © 2017
Tutti i diritti riservati
Responsabilità
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
In caso di controversie vi preghiamo di contattarci ed entro 24 ore eventuali contenuti non autorizzati saranno rimossi.
Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.